storia di san silvestro






San Silvestro

San Silvestro

Chi era san Silvestro?

San Silvestro, che si festeggia ogni notte di capodanno il 31 Dicembre, nasce a Roma nel III secolo.

È il santo protettore dei muratori.

Alla morte del padre Rufino, Silvestro viene educato dalla mamma Giusta e da un prete romano, tale Canzio, che si prende cura della sua formazione culturale e religiosa.

Silvestro si dedica agli studi delle scienze e inizia ad avvicinarsi alla religione mostrando soprattutto un forte senso di pietà cristiana.

Viene nominato sacerdote da Papa San Marcellino dopo aver concluso il percorso di studi.

Silvestro si trova a combattere contro le superstizioni dell'epoca ancora dominate da una cultura principalmente pagana.

Alla morte di Papa San Marcellino, papa San Marcello, papa Sant'Eusebio e San Melchiade è proprio Silvestro ad indossare le vesti papali.

Sotto la guida di Costantino il Grande la Chiesa sta vivendo un momento di pace e tregua e Papa Silvestro continua a condurre il suo pontificato con grande serietà e dedizione, infatti papa Silvestro è in ottimi rapporti con l'Imperatore romano.







Durante il suo pontificato, Silvestro si trova a combattere due delle più grandi eresie di sempre, quella dai Donatisti del Concilio di Arles e l'eresia degli Ariani al Concilio di Nicea.

Silvestro però è anziano e molto malato e purtroppo non può andare direttamente sul posto in battaglia.

Debilitato da una grave infermità, si dedica alla Chiesa di Roma e alla creazione di altre chiese per raccogliere il più ampio numero di cristiani, tanto che fa erigere ben otto nuove chiese.

La sua vita è semplice, in assoluta povertà e completamente dedicata ai bisognosi e ai poveri.

Il suo pontificato dura circa ventidue anni.

San Silvestro muore a Roma il 31 Dicembre del 335, in quella notte che si chiamerà la notte di San Silvestro.

Silvestro è il primo Santo non martire della Chiesa Cristiana.


Leggende e miracoli di San Silvestro

San Silvestro

Ci sono parecchie storie leggendarie legate a San Silvestro.

Si racconta che in una caverna sul colle Palatino vivesse un drago dall'alito che poteva uccidere chiunque gli passasse accanto.

Papa Silvestro, senza armi ma solo impugnando un crocifisso, si addentrò nella tana del drago invocando Maria.

Il terribile mostro si calmò tanto che Silvestro lo portava in giro per Roma al guinzaglio.

Alla vista di questo miracolo i pagani si convertirono al cristianesimo e il corpo del drago, ucciso dai cittadini, venne portato nel Foro Romano e lì sepolto.

Si dice che fu Papa Silvestro a battezzare Costantino dopo che alcuni sacerdoti pagani, per farlo guarire dalla peste, gli consigliarono un bagno nel sangue di tremila bambini.

L'imperatore però non riuscì a far uccidere quei poveri bambini, straziato dai pianti delle madri.

Il miracolo avvenne quando gli apparve in sogno San Pietro e San Paolo che gli consigliarono di rivolgersi a Silvestro per farsi battezzare.

Così fece e da quel momento guarì improvvisamente dalla peste nominando Silvestro ufficialmente come capo dei cristiani e facendo costuire la Chiesa di San Giovanni in Laterano.

San Silvestro è anche importante per la conversione all'ebraismo di Elena, madre dell'imperatore Costantino.

La disputa avvenne fra Silvestro e un rabbino, sotto l'occhio vigile di altri undici rabbini.

Si racconta che il rabbino Zambri pronunciò in ebraico il nome di Dio nell'orecchio di un toro e questo morì sul colpo.

Allora Silvestro pronunciò la parola di Dio e il toro miracolosamente resuscitò. In questo modo la fede cristiana superò la prova eleggendosi a religione vera e propria, tanto che Elena, spettatrice dell'evento, decise di convertirsi e partire per Gerusalemme.



Cosa c'entra San Silvestro con il capodanno?

Fondamentalmente niente. San Silvestro non ha alcun nesso con la festa di capodanno, la notte in cui si brinda in attesa dell'anno nuovo.

Si usa dire la notte di San Silvestro ma soltanto perché l'ultimo giorno dell'anno coincide con la data di presunta morte di Papa Silvestro.

Si tratta di una pura coincidenza senza alcun legame con la vita del Santo.


Torna all'indice Temi religiosi up






Galleria dipinti e opere d'arte su San Silvestro

San Silvestro

Battesimo San Silvestro

San Silvestro e Costantino



San Silvestro di Maso di Banco

San Silvestro oratorio



Link interessanti o sponsorizzati


Altri consigli





linea

6 offerta ibsLibri sull'ARTE: OUTLET -50%

Il volto di Gesù. Storia di un'immagine dall'antichità all'arte contem...
Caroli Flavio, Mondadori
Follia? Vita di Vincent Van Gogh
Guerri Giordano B., Bompiani
Davanti all'immagine
Sgarbi Vittorio, BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
La pittura moderna e la tradizione romantica del Nord da Friedrich a Rothko
Rosenblum Robert, 5 Continents Editions
Arte moderna. Dal Postimpressionismo all'Informale
Mondadori Electa
Trattato della pittura
Leonardo da Vinci, Giunti Demetra
Vermeer
Tazartes Maurizia, Mondadori Electa
Bosch
Dello Russo William, Mondadori Electa
Arte d'Oriente. Arte d'Occidente. Per una storia delle immagini nell'era della global...
Caroli Flavio, Mondadori Electa
Episodi e personaggi dell'Antico Testamento
De Capoa Chiara, Mondadori Electa
Grande atlante del Rinascimento
Zuffi Stefano, Mondadori Electa
Grande atlante del design dal 1850 a oggi
Morteo Enrico, Mondadori Electa