Guida di Bevagna

Come arrivare a Bevagna

Mappa di BevagnaIn auto:
- Da Nord: Autostrada del Sole A1, uscita Valdichiana, quindi SS75 direzione Perugia  uscita Foligno Nord; Bevagna.
- Da Sud: Autostrada del Sole A1, uscita Orte, quindi SS. Flaminia direzione Terni – Spoleto uscita Foligno Nord; Bevagna.
- Da Todi: direzione Foligno – SR 316 dei Monti Martani.
In treno e autobus:
Bagnaia si appoggia alla stazione ferroviaria di Foligno ed è collegata ad essa con servizio bus di linea. Da Nord: linea Firenze – Terontola – Perugia – Foligno. Da Sud: linea Roma – Orte – Foligno. Dall’Adriatico: linea Ancona – Foligno.

In aereo:
Gli aeroporti più vicini a Bagnaia sono l'aeroporto S. Egidio che dista da Perugia km. 14 e l'aeroporto di Roma-Fiumicino che dista da Perugia km. 190.





Bevagna

Bevagna dal gentilizio etrusco MefanaCollocata al margine occidentale della piana di Foligno, ai piedi del gruppo collinare dove sorge Montefalco, presso l' ansa del fiume Timia, Bevagna è un tranquillo borgo sull'acqua.

Rimasta fortunatamente ai bordi dello sviluppo industriale del '900, Bevagna ha conservato quasi intatto il suo assetto urbanistico medievale che ricalca in larga parte la pianta della città romana.

La sua lunga storia ha lasciato segni sulle sue belle pietre bianche, architetture diverse si fronteggiano intorno alle piazze silenziose dove il caos (apparente) di stili, storie e tempi che si mescolano, hanno creato un'unica armonia.

Qui, tutto è a misura d'uomo, nelle stradette non c'è posto per parcheggiare le auto e si passeggia in tutta tranquillità.

Bevagna cenni storici

Bevagna - i lavatoi Bevagna - il ClitunnoIl suo nome deriva dall'etrusco Mefania, trasformato poi in Mevania dai Romani, arrivati qui nel 300 a.C.

Feudo dei Longobardi, passa fra i possedimenti della Chiesa, anche se nei secoli si è spesso autogestita.

Durante le battaglie fra i Guelfi (Papato) e Ghibellini (Imperatore), è sta distrutta, ricostruita e governata ora da una fazione, ora dall'altra.

Dal 1100 al 1860 passa molte volte di mano dallo Stato Pontificio, ad ducato di Spoleto ed al dominio di Perugia, fino alla costituzione del Regno D'Italia.

Bevagna: Piazza Silvestri

Bevagna - Case del centro storicoBevagna - Piazza SilvestriE' la piazza più importante del paese, ampia irregolare, luminosa, dove i due storici poteri, si contrappongono con i bei palazzi in arenaria bianca e le altrettanto belle chiese.

Da vedere il Palazzo dei Consoli (1270), espressione dell'egemonia comunale, che oggi ospita il Teatro Torti, la Chiesa di S. Michele ed il bel portale fine '300 di S. Domenico. Nella piazza, poste in modo decentrato, una fontana finto gotico ottocentesco e una colonna romana a capitello corinzio, creano un'atmosfera particolare e un poco teatrale.



Bevagna - Case del centro storicoBevagna - Il Fiume ClitunnoBevagna è ancora cinta da antiche mura ricche di torri e bastioni, interrotte da porte medievali e da aperture più moderne per l'accesso al centro storico.

Al suo interno Bevagna mostra l'impronta di città medievale, dove è ancora viva la tradizione artigiana delle botteghe che si aprono sulle caratteristiche viuzze e le seggioline, allineate contro il muro, raccontano di lunghe sere di chiacchiere degli abitanti.









Guida Musei di Bevagna

Museo della Città
Il Museo è articolato in tre sezioni: archeologica con reperti dell'età
arcaica, repubblicana ed imperiale; documentaria con pergamene medievali e pittorica con dipinti databili tra il XVI ed il XVIII secolo di pittori tra cui ricordiamo Dono Doni, Andrea Camassei, Ascensidonio Spacca, Corrado Giaquinto.
Antiquarium del Mosaico Romano
Bevagna (Perugia) - via di Porta Guelfa
Tel. 075/5727141 (Soprintendenza)



Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri e Guide sull'Umbria

  Umbria. Guida completa ai monumenti, all'arte e alle tradizioni
Valdés Giuliano, Bonechi
  Guida ai parchi dell'Umbria
Santini Loretta, Quattroemme
  The Galleria Nazionale dell'Umbria. Guida storico-artistica
Garibaldi Vittoria; Mercurelli Salari Paola, Silvana
  Umbria
Mondadori Electa
  Lorenzo e Jacopo Salimbeni. Vicende e protagonisti della pittura tardogotica nelle Marche e in Umbria
Minardi Mauro, 2008, Olschki
  Pintoricchio. Itinerari in Umbria
  Di buon passo. Tra Toscana e Umbria un viaggio a piedi lungo i sentieri del Medioevo
Bocconi Andrea, 2007, Guanda
  L'Umbria nel piatto 2007-2008
Cargiani Simone; D'Arienzo Fernanda, 2007, La Pecora Nera
  L'arte rupestre in Italia centrale. Umbria, Lazio, Abruzzo
Mattioli Tommaso, 2007, Ali&No
  Camminare in alta valle del Tevere. 22 itinerari tra paesaggi e memorie
Vinti Graziano, 2007, Ali&No
  Sapori dell'Umbria
2008, Keybook
  Umbria
2008, Touring
  Toscana e Umbria
2008, EDT
  Umbria
2008, Mondadori Electa
  Umbria
Zanolla Virgilio, 2008, De Agostini
  Pittura del Seicento e del Settecento. Ricerche in Umbria. Vol. 4: L'antica diocesi di Orvieto.
2006, Canova
  Umbria. L'incanto delle meraviglie
Cascioli Lino, 2007, Edimond
  I tesori dell'Umbria
Della Croce M. Laura; Veggi Giulio, 2006, White Star
  Terra di maestri. Artisti umbri del novecento 1969-1980
2006, Effe
  Arte nell'Umbria dei parchi. Ediz. italiana e inglese
Nucciarelli Franco I., 2005, Italgraf (Perugia)