Guida di Pozza di Fassa

Come arrivare a Pozza di Fassa

Mappa Pozza Pozza di Fassa è un paese della bella Val di Fassa, famosa per gli sport invernali e per il magnifico clima estivo.

In auto:

- Dall'Autostrada A22 uscire al casello di Egna-Ora, immettersi sulla SS48 in direzione Cavalese, proseguire attraverso la Val di Fiemme fino a raggiungere Pozza di Fassa.
- Da Bolzano, Autostrada A22, uscire al casello di Bolzano nord, in direzione Trento; percorrere la Val d'Ega SS241, attraverso il passo di Costalunga (passo Carezza) SS 241 per giungere Pozza di Fassa.
- Da Venezia, con l'autostrada A27 Mestre-Belluno, si esce a Belluno e ci si dirige verso l'Agordino e Cencenighe, si imbocca la SS203 e si scollina al passo San Pellegrino fino a Moena proseguire poi seguendo le indicazioni stradali.

In autobus e treno:

Da e per Pozza di Fassa sono previsti collegamenti diretti giornalieri con bus di linea dalle stazioni ferroviarie di Trento (Atesina), Ora (Sad) e Bolzano (Sad).

In aereo:

Gli aeroporti più vicini a Pozza di Fassa, sono quello di Verona e, Venezia e Bolzano dai quali si può prendere il treno per Trento e da lì un autobus.

Pozza di Fassa qualche informazione

Pozza di FassaDove il fiume Avisio ed il Rio San Nicolò si incontrano, la Val di Fassa è ampia e luminosa.
Qui si trova Pozza di Fassa e la sua frazione Pera che godono di un'ampia estensione territoriale in una conca coronata da Cima Undici e Cima Dodici.

Pozza di Fassa è diventata la base preferita per escursioni, passeggiate, arrampicate sulle rocce alle Torri del Vajolet nel contatto diretto con la natura.

La skiarea "Buffaure", sempre molto apprezzata per i suoi panorami e per la tranquillità delle piste, assicurano a questa località una clientela particolarmente fedele.

Cosa fare a Pozza di Fassa in inverno

Lo Ski Stadium Val di Fassa illuminata a giorno per lo sci in notturna e la pista di sci Aloch, son in inverno il fiore all'occhiello della Val di Fassa.

Tracciati adatti a competizioni di sci alpino internazionale, ad allenamenti professionistici e manifestazioni di alto livello sia diurne che notturne ne fanno un vero e proprio stadio della neve.

Gli appassionati dello sci di fondo possono entrare nel circuito della Marcialonga e all'anello di Ciancoal, divertente per la varietà dei suoi percorsi e per l´innevamento sempre assicurato.


Cosa fare a Pozza di Fassa in estate

Pozza di Fassa - Pista Aloch in notturnaIn estate il Catinaccio, i Dirupi del Larsec e della Marmolada, offrono tante possibilità di escursioni facili e difficili.

Per le passeggiate classiche di tutta la famiglia il fondovalle offre numerosi sentieri ben segnalati verso baite, ponticelli, cascatelle ed angoli splendidi per i pic nic.

La Val di Fassa custodisce nei suoi boschi vere e proprie palestre all’aperto, sentieri caratterizzati da piazzole dove sono posti diversi attrezzi ginnici in legno con cartelli esplicativi che suggeriscono la corretta esecuzione degli esercizi, solitamente inseriti in aree suggestive, con sali-scendi naturali lungo il bosco che conducono spesso a ruscelli, cascatelle, ponticelli o spettacolari punti panoramici. La lunghezza di questi percorsi varia da 1,5 a 3 km lungo i quali sono distribuiti mediamente 12-15 esercizi da eseguire.

Cosa vedere nei dintorni di Pozza di Fassa

Pozza di Fassa - Gruppo del CatinaccioLa posizione di Pozza di Fassa suggerisce di esplorare sia la Val di Fiemme che la Val di Fassa.

Da vedere è il grazioso paesino di Canazei, nella Val di Fassa; Moena e Bellamonte, frazione di Predazzo in Val di Fiemme.

Con qualche minuto in più d'automobile si può passare lo spettacolare Passo Rolle per raggiungere San Martino di Castrozza sotto le famose Pale di San Martino.





Foto di Pozza di Fassa

slideshow
slideshow



Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri e Guide sul Trentino

  Cinema impero. Contributi per una storia del cinematografo a Pergine Valsugana 1935-1981
2004, Museo Storico in Trento
  Cronache della grande guerra 1915-1918. Altipiani, Valsugana, Pasubio, Isonzo, Piave
Mattalia Umberto, 1992, Rossato
  Ricordi di guerra 1915-1918. Valsugana, monte Cauriol, monte Grappa, Trento
Manaresi Angelo, 2000, Nordpress
  L'italiano e il parlare della Valsugana (rist. anast. 1917)
Prati Angelico, Forni
  Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità dei castelli del Trentino-Alto Adige   Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità del Trentino Alto Adige
  Trentino Alto Adige   Trentino Alto Adige
  Escursioni. Lo Stelvio. Trentino e Alto Adige   Il territorio trentino-tirolese nell'antica cartografia. Ediz. italiana e tedesca
  Guida alle Maddalene. Trentino Alto Adige   I sentieri dell'infinito. Storia dei santuari del Trentino Alto Adige
  La storia nel piatto. Trentino Alto Adige   Trentino-Alto Adige