Guida di Madonna di Campiglio

Come arrivare a Madonna di Campiglio

Mappa Madonna di CampiglioMadonna di Campiglio, una delle località sciistiche più conosciute,  è posta in una conca tra il gruppo delle Dolomiti di Brenta e i ghiacciai dell'Adamello e della Presanella.

In auto:

- Da Trento e A22 del BrenneroSS45bis (fino a Sarche), poi SS237 Del Caffero (fino a Tione) e SS239 fino a Madonna di Campiglio (km 73).
- Da Milano - Autostrada A1 con uscita a Brescia Est; proseguire sulla SS45bis costeggiando il Lago D'Idro, seguendo le indicazioni per Madonna di Campiglio (226 km).

In treno :
La stazione di Trento è la più vicina stazione ferroviaria.

In autobus: :
Da Milano, da Brescia con la società SIA e da Trento con la Società Trentino Trasporti esiste un comodo servizio di bus.
In aereo:
L'aeroporto "Catullo" di Verona Villafranca (distanza c.ca 90 km) è l'aeroporto più vicino con il nuovo di Bolzano.

Madonna di Campiglio qualche notizia

La nascita della Madonna di Campiglio quale la conosciamo noi ha inizio nella seconda metà del 1800, quando un imprenditore trentino comprò ampi terreni, costruì il primo Albergo per amanti della montagna (allora non esistevano ancora i turisti), poichè con le carrozze ci volevano più di tre ore dai paesi più vicini, fece costruire anche una nuova strada.

Da allora Campiglio non ha mai smesso di crescere ed accogliere migliaia di ospiti e non più solo i membri della nobiltà Asburgica ed Italiana.

La prima seggiovia, che univa Madonna di Campiglio allo Spinale, fu inaugurata nel 1948 e, negli anni '50 furono realizzate la funivia 5 Laghi ed alcune sciovie.

Oggi il circuito degli impianti si sviluppa lungo 90 km di piste con una capacità di 30.700 persone all'ora ed è in programma il collegamento con le piste di Pinzolo.

Cosa fare a Madonna di Campiglio

Chiedersi cosa fare a Madonna di Campiglio è come chiedere a Pinocchio cosa faceva nel Paese dei balocchi.

Qui, in tutte le stagioni gli sportivi, tutti gli sportivi (salvo i sub) possono fare il loro sport preferito.

Parchi e campi gioco attrezzatissimi possono tenere tranquilli per ore i bambini e le vetrine fanno concorrenza anche a quelle più esclusive delle città.
Bar, ristoranti, sale gioco, discoteche e quant'altro ogni genere di ospite desideri per la serata, a Campiglio la troverà sicuramente.

Cosa fare a Madonna di Campiglio in inverno

Madonna di Campiglio in invernoMadonna di Campiglio è il posto migliore per imparare o perfezionarsi negli sport invernali.
Numerose e rinomare scuole di Sci, di alpinismo, di escursionismo, di arrampicate su ghiaccio e sleeddog hanno la sede della loro attività proprio a Campiglio.

Le attività escursionistiche alle quote più basse, a piedi, nel periodo invernale, sono molto praticate nel Gruppo di Brenta e danno la possibilità di addentrarsi nelle bellezze degli scenari dolomitici utilizzando attrezzature tipo racchette da neve (ciaspole), sci da alpinismo e da fondo ( in alcuni tratti), slitte trainate da cani, percorsi a cavallo.

Gli impianti portano velocemente i turisti in quota dove partono bellissime piste di discesa per ogni categoria di sciatori.


Cosa fare a Madonna di Campiglio in estate

In vacanza a Madonna di CampiglioDa Campiglio, ricca d'acqua e di abetaie, partono una miriade di comodi sentieri panoramici che portano a boschi e pascoli a bassa o media altitudine.

Gli amanti della natura, senza troppa fatica, si troveranno immersi in lunghi incantevoli e remoti, in mezzo a maree di fiori, a gustare la dolcezza dei lamponi, delle fragole e dei mirtilli raccolti nel sottobosco.

Molti sono anche i percorsi studiati e preparati per le biciclette e mountain bike che permetteranno ai più sportivi, andando di quota in quota, di visitare tutta la Val Rendena e le Giudicarie Centrali.

Raggiungere con le funivie gli stazzi per apprezzare l'ospitalità tradizionale della gente di montagna nelle malghe e nelle baite, nei rifugi e nei «masi».

Decine di laghetti di montagna sono la splendida meta di passeggiate in comitiva, anche perchè non manca mai il bar o la pizzeria per ristorarsi.

Cosa vedere nei dintorni di Madonna di Campiglio

Pinzolo - La Danza MacabraSenza uscire dalla Val Rendena, da Campiglio è facile visitare molte località turistiche ed attrezzate quasi quanto Campiglio.

In ogni caso vale la pena di salire oltre il paese ed oltre i Campi di Carlo Magno dove parte una delle funivie per traversare l'altipiano fino a Marilleva o Folgarida.

Scendendo verso il piano, nel comune di Pinzolo sono visibile antiche chiese sulle cui pareti, anche esterne sono dipinte suggestive "Danza Macabra" e, prima di arrivare a Pinzolo, in località Carisolo, inizia la bella Val di Genova, con le Cascate Nardis.

Con qualche chilometro in più su una bella strada si può arrivare in vista del Lago d'Idro o delLago di Garda.





Foto di Madonna di Campiglio

slideshow
slideshow



Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri e Guide sul Trentino

  Cinema impero. Contributi per una storia del cinematografo a Pergine Valsugana 1935-1981
2004, Museo Storico in Trento
  Cronache della grande guerra 1915-1918. Altipiani, Valsugana, Pasubio, Isonzo, Piave
Mattalia Umberto, 1992, Rossato
  Ricordi di guerra 1915-1918. Valsugana, monte Cauriol, monte Grappa, Trento
Manaresi Angelo, 2000, Nordpress
  L'italiano e il parlare della Valsugana (rist. anast. 1917)
Prati Angelico, Forni
  Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità dei castelli del Trentino-Alto Adige   Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità del Trentino Alto Adige
  Trentino Alto Adige   Trentino Alto Adige
  Escursioni. Lo Stelvio. Trentino e Alto Adige   Il territorio trentino-tirolese nell'antica cartografia. Ediz. italiana e tedesca
  Guida alle Maddalene. Trentino Alto Adige   I sentieri dell'infinito. Storia dei santuari del Trentino Alto Adige
  La storia nel piatto. Trentino Alto Adige   Trentino-Alto Adige