Siena: turismo - guida - foto pag. 1

Logo settemuse
arte cultura svago turismo ricerche



Guida di Siena (pag. 1)

Come arrivare a Siena

Mappa di SienaSiena è situata nel cuore della Toscana, al centro di un vasto paesaggio collinare. Antica città medievale sorta su tre colli scoscesi e circondata da mura, Siena accoglie i suoi visitatori con il motto, scritto su Porta Camollia: "Cor Magis Tibi Saena Pandit" (Siena ti apre il suo cuore più di questa porta).

In auto:

- Da Firenze: raccordo autostradale Siena-Firenze fino all'uscita Siena.
- Da Bologna:  A1 (Autostrada del Sole) fino all'uscita di Firenze Certosa, prendere per il raccordo autostradale Siena-Firenze.
- Da Roma: Autostrada del Sole (A1) in direzione Firenze, uscire a Valdichiana. Da qui si arriva a Siena attraverso il Raccordo Autostradale Siena-Bettolle e si imbocca l'uscita Siena Sud.
- Da Grosseto: Strada Statale Siena Grosseto, uscita Siena sud.

In autobus:
Siena è collegata con le altre città con bus che hanno capolinea a Piazza Gramsci.
TRAIN s.p.a. (Firenze e territorio provinciale)
SENA e Marozzi (Roma, Milano, Bologna ecc.)
RAMA (Grosseto e provincia)
LFI (Arezzo e provincia)

In aereo:
Siena è dotata del piccolo aeroporto di Apugnano a soli 9 km dal centro che collega Siena alle grandi città italiane.
Utilizzabili anche i vicini Aeroporti Internazionali di Pisa e di Firenze.
In treno:
La stazione ferroviaria di Siena si trova a 2 km dal centro della città, sulle linee Milano-Firenze-Chiusi-Roma, Firenze-Empoli-Siena, Pisa-Empoli-Siena, Orbetello-Grosseto-Buonconvento-Siena, Arezzo-Sinalunga-Siena, Perugia-Terontola-Chiusi-Siena, Campiglia-Follonica-Montepescali-Siena.

Siena cenni storici

Le statue della lupa che nutre i due gemelli sono sparse per tutta Siena vengono dalla leggenda che vuole Siena fondata da Senio ed Ascanio, figli di Remo, fratello di Romolo, fondatori di Roma.
La storia dice che i romani fondarono Siena nel I secolo dopo Cristo e rimase un piccolo centro fino al medioevo.

La creazione della Via Francigena, la strada che collegava Roma alla Francia, percorsa da pellegrini e viandanti, aumentò l'importanza commerciale di Siena.
Alla fine, nel secolo XI, Siena costituiva un feudo che l'Imperatore Carlo V affidò ai Vescovi.

Ben presto i la classe dirigente senese si trovò in rotta di collisione con gli interessi economici del vescovo-conte. questo

Siena ancora storia

Siena - Stemma sul pavimento del DuomoNaturalmente la crescente potenza di Siena dette luogo ad inevitabili scontri con Firenze, che desideravano entrambe espandere i loro territori.

Il conflitto fra Guelfi (Firenze) e Ghibellini (Siena) tra i secoli XIII e XV portarono a sanguinose battaglie alcune vinte da Siena, ma alla fine Firenze riuscì a prevalere e Siena fu soggetta alla Signoria fiorentina.

La sconfitta di Siena fu dovuta anche alla terribile peste che infuriò nel 1348 che spopolò le sue terre.

Negli ultimi secoli la storia di Siena è legata alle vicende del Granducato di Toscana, prima, ed a quelle del Regno d'Italia, poi.


Cosa vedere a Siena - Il Duomo

Siena - Cattedrale di Santa Maria AssuntaSiena è un vero scrigno d'arte, e consigliare di visitate questo o quello, comporta il trascurare opere notevoli.
Per visitare la città è meglio cominciare da Piazza del Duomo dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta costruita su un antico tempio dedicato a Minerva.

La sua edificazione iniziò alla metà del XII secolo, le parti essenziali erano terminate già nel 1215 mentre la cupola fu eretta tra il 1259 e il 1264. Costruito a croce latina e a tre navate, fu rivestito da fasce bianche e nere di marmo in riferimento alla balzana: lo stemma araldico di Siena.

La costruzione di questa chiese durò parecchi anni, ed il progetto iniziale dovette essere ridimensionato a causa dei problemi economici della città.

Siena - Piazza del Campo

Siena - Fonte GaiaLa Piazza del Campo, con la sua forma a conchiglia rappresenta idealmente il punto di incontro dei tre colli su cui sorge la città di Siena.

In origine la “piazza” era un grande prato, da qui il nome “campo”.

La pavimentazione del Campo inizia nel 1327 e termina nel 1349, con i particolari mattoni a “coltello”.

Sulla piazza si affacciano la Fonte Gaia, il Palazzo Pubblico detto anche Palazzo Comunale, sovrastato dalla Torre del Mangia,  residenza della Signoria e del Podestà, ed  ora del Comune.

La sua prima costruzione del Palazzo Comunale risale al Duecento, poi nella prima metà del Trecento venne costruito il salone del Gran Consiglio e il secondo piano venne aggiunto nel 1680.

Siena - Palazzo Piccolomini

Siena - Palazzo Piccolomini e delle PapesseIl Palazzo Piccolomini e delle Papesse è il più bel palazzo rinascimentale di Siena, fatto costruire da Giacomo e Andrea Piccolomini Todeschini nipoti di Papa Pio II.

La residenza della nobile famiglia senese, banchieri della corte papale che fin dal XII secolo era tra le più importanti e influenti della città ora è diventato il Centro Arte Contemporanea ed ospita numerose mostre.

Elegante e armoniosa è la facciata in pietra a tre piani sulla quale sono presenti due stemmi della famiglia Piccolomini, la parte superiore è aperta da bifore e da finestre a croce guelfa ed è coronata da un cornicione.

Numerosi sono i musei e le gallerie d’arte a Siena, tra questi i più importanti sono: il Museo dell’Opera Metropolitana del Duomo, la Pinacoteca Nazionale ed  il Museo Civico del Palazzo Comunale.

Cos'altro vedere a Siena

Passeggiando per Siena si potrà vedere la Loggia della Mercanzia, un’opera caratteristica dello stile senese che segna il passaggio dall’epoca medioevale a Siena - Angolo caratteristicoquella rinascimentale.

Tra le  manifestazioni da non perdere a Siena, vi è la corsa del Palio che si disputa il 2 luglio e il 16 agosto di ogni anno in Piazza del Campo, dove i senesi sfogano il loro campanilismo.

In luglio e agosto a Siena si svolge il famoso Festival del Jazz e, l’Accademia musicale Chigiana, organizza una settimana Musicale Senese.


Cosa vedere nei dintorni di Siena

Siena - Terre BiancheA pochi km da Siena, collegati con belle strade, immersi nella campagna toscana ci sono borghi che in alcuni casi fanno concorrenza a Siena stessa.

Pienza, San Quirico d'Orcia, Buonconvento, San Gimignano e Volterra.

La zona del Chianti con Castellina In Chianti, Gaiole in Chianti, Radda in Chianti.

In Val d'Elsa Casole e Colle val d'Elsa.

Nelle "Terre Bianche": Castelnuovo Berardenga, Rapolano Terme, Asciano, Abbazia di San Galgano, Abbazia di Monte Oliveto.

Siena

seguici su facebook




Altri argomenti che ti potrebbero interessare:






Libri e Guide su Toscana e Siena

  Santa Maria della Scala. Mille anni fra storia e archeologia
2008, Protagon Editori Toscani
  La descrizione della città di Siena di Curzio Sergardi (1679)
2008, Protagon Editori Toscani
  Siena. Duomo, battistero
Tavolari Barbara; Caciorgna Marilena, 2008, Sillabe
  Bestiario senese. Simbologia e storia degli animali totemici delle contrade del Palio di Siena
Fiorini Alberto, 2007, Il Leccio
  La facciata del duomo di Siena. Iconografia, stile, indagini storiche e scientifiche
2007, Silvana
  In viaggio verso Siena
Nerucci Silvia; Zucchi Valentina, 2008, Protagon Editori Toscani
  Guida al Palio
2008, Betti
  Presenza del passato. Political ideas e modelli culturali nella storia e nell'arte senese
2008, Cantagalli
  Siena nel Rinascimento. Arte per una città
2007, Silvana
  Storia illustrata di Siena
Catoni Giuliano; Piccinni Gabriella, 2007, Pacini Editore
  Nobile contrada del Bruco. Il museo e la sede storica
2007, Betti
  Pallium 1994-2007. Evoluzione del drappellone dalle origini ad oggi
2007, Betti
  Siena. Il popolo e le contrade
Savelli Aurora, 2008, Olschki
  Atlante del barocco in Italia. Vol. 1: Firenze e il Granducato. Province di Grosseto, Livorno, Pisa, Pistoia, Prato, Siena. 2007, De Luca Editori d'Arte
  La terra dei musei. Paesaggio arte storia del territorio senese
2007, Giunti Editore
  Architettura e disegno urbano a Siena nell'Ottocento. Tra passato e modernità
2006, Allemandi

Cerca su IBS





Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport








Contatto

Per qualsiasi esigenza scrivi a: