Località in provincia di Arezzo


Arezzo città


Anghiari


Bibbiena


Castello Romena


Castel San Niccolò


Castiglione Fibocchi

Castoglion Fiorentino
Castiglion Fiorentino


Foiano della Chiana


Gargonza


La Verna santuario


Lucignano


Marciano della Chiana


Monte San Savino


Poppi


Sansepolcro



Musei di Arezzo e provincia

(tutti gli orari e giorni apertura possono variare, meglio telefonare!)

Museo d'Arte medievale e moderna di Arezzo Nel rinascimentale palazzo Bruni-Ciocchi o della Dogana (sec. XV), in un monumentale incrocio completato da palazzi trecenteschi e rinascimentali. Nato dalla fusione delle collezioni municipali e dalle collezioni confluite nella Fraternita dei Laici offre una esaurtiente rassegna della pittura aretina e toscana dal '300 all'800. Vi si trovano opere di Giorgio Vasari, Margheritone d'Arezzo, Spinello Aretino, Luca Signorelli Bartolomeo di Giovanni, Ludovico Carracci, una Madonna della Misericordia di Parri Spinello e inoltre pittura dal '600 (Grechetto, Pietro Benvenuti) all'800 con i macchiaioli Giovanni Fattori e Telemaco Signorini. Vi trovano spazio inoltre oreficerie, bronzetti, maioliche, armi, monete e medaglie.
Indirizzo: Via San Lorentino, 8
Telefono: 0575/409050

Museo archeologico Mecenate ad Arezzo
Si trova all'interno del cinquecentesco fabbricato del monastero di S. Bernardo, impostato in sui ruderi dell'anfiteatro romano 117-138 d.C.). Vi sono esposti pezzi provenienti da collezioni private del XVIII-XIX secolo e da ritrovamenti di recenti scavi.
Oltre alla sezione etrusca ed ellenistica si trovano reperti dell'agro aretino, come il famoso cratere a volute di Euphronios, le oreficerie delle tombe di Poggio del Soledella Valdichiana (anfora attica) e del Casentino. Nella sezione romana sono esposti i vasi corallini (o 'terre sigillate'), vasellame da mensa aretino in ceramica coperta di vernice rossa; e inoltre coppa attica di Dorius, vetri e preziosi (ritratto virile in crisografia), numismatica, bronzi etruschi e romani e le sezioni di preistoria e di paleontologia.
Indirizzo: Via Margaritone, 10
Tel. 0575/20882 Fax: 0575/20882
Orario: lunedì-sabato ore 9-14 domenica e festivi ore 9-13

Museo Diocesano ad Arezzo
Il museo ospita opere provenienti dal Duomo di Arezzo e da varie chiese della provincia. Molto interessanti i tre crocifissi lignei romanici. Indirizzo: Piazzetta dietro il Duomo, 13
Telefono: 0575/23991

Cappella Bacci  ad Arezzo
"La Leggenda della Vera Croce" di Piero della Francesca
La cappella si trova all'interno della Basilica di San Francesco, e conserva il celebre capolavoro di Piero della Francesca, il ciclo della Leggenda della Vera Croce.
Indirizzo: Piazza San Francesco, Basilica di San Francesco
www.pierodellafrancesca.it
Telefono: 0575/24001 - 900404 Fax: 0575/302001



Mappa di Arezzo

Mappa Provincia Arezzo


Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri e Guide sulla Toscana

  Voga! Il palio marinaro dell'Argentario
De Maria Andrea, cur. Conforti R., 2008, Moroni
  Navigare lungocosta. Vol. 3: Dall'Argentario a Santa Maria di Leuca
Mancini Mauro, cur. Mesturini G., 2009, Class
  Guida di Fosdinovo. Cultura, storia e natura di un angolo di Toscana tra alpi Apuane e mare
Dadà Massimo, Fornaciari Antonio, Paribeni Emanuela, 2010, Giacché Edizioni
  Italia settentrionale. Dal confine italo-francese all'Argentario e Sardegna
Heikell Rod, cur. Penati A., 2007, Il Frangente
  Frontiere di terra, frontiere di mare. La Toscana moderna nello spazio mediterraneo
cur. Fasano Guarini E., Volpini P., 2008, Franco Angeli
  Vini di Maremma. 30 produttori e 30 vini nella Maremma Toscana
Orfino Giuseppe, Carresi Lorenzo, Tisi Marco, 2010, Arca (Grosseto)
  Soglia di mare d'Elba. Le onde sulle spiagge dell'isola. DVD. Con libro. Ediz. italiana, inglese e tedesca
Fino Cristina, 2011, Alamar Life
  Isola d'Elba. Atlante delle fornaci
Ramacogi Fiorella, 2011, BetaGamma
  Il relitto «A» di Punta Ala. Castiglione della Pescaia, Grosseto
Dell'Amico Piero, Pallarés Francisca, 2006, Edizioni dell'Ateneo
  Per mare e per palude. L'organizzazione della pesca a Castiglione della Pescaia nella seconda metà del Settecento
Parigino Giuseppe V., 2003, Polistampa
  Tutti in pista. 60 anni di pattinaggio a Follonica
cur. Oretti L., 2011, Colordesoli
  La Fonte di Follonica e le fonti medievali di Siena. Con DVD
cur. Tronti C., Valenti M., 2004, All'Insegna del Giglio
  La Toscana delle balene. Quando grandi cetacei, squali e sirene popolavano le acque marine che si estendevano tra Grosseto, Pisa, Livorno, Lucca, Firenze e Siena
Batini Giorgio, 2009, Polistampa
  Maremma e Argentario
2008, Touring
  Carta geomorfologica dell'arcipelago Toscano
2010, Ist. Poligrafico dello Stato
  Follonica e la sua industria del ferro. Storia e beni culturali
Rombai Leonardo, Tognarini Ivan, 1986, All'Insegna del Giglio