Frosinone: turismo - guida - foto

Logo settemuse






Scegli dove vuoi andare con Booking.com

Hotel - Residence - Resort - Ville - B&B - Ostelli
Le migliori offerte per un soggiorno a Frosinone città

Guida di Frosinone città

Come arrivare a Frosinone

Capoluogo di provincia laziale a 291 m. d’altitudine, Frosinone (ca. 45000 ab.) è situata al centro della Ciociaria.

In auto:
Strada Statale SS 156: da Latina e da Avezzano
Autostrada A 2: da Roma-Napoli

In treno:
principali collegamenti con Roma.

In aereo:
L’aeroporto più vicino è l’Aeroporto di Fiumicino a Roma (tel. 06/65951).

IAT – Informazioni e accoglienza turistica
Via Aldo Moro, 467/469 tel. 0775/833836

A.P.T., Azienda di Promozione Turistica
Via A. Moro, 465 tel. 0775/83381

Frosinone cenni storici

Importante città dei Volsci, nel IV sec. a.c. divenne un Municipium Romano.

All’Età Imperiale risalgono i resti dell’anfiteatro ritrovato nei pressi del fiume Cosa.

Nell’alto Medioevo, Frosinone ed il suo territorio, fu possesso bizantino e poi longobardo, finché fu donata dai Carolingi allo Stato della Chiesa nel 817.

Diventata terra di conquista di Saraceni, Normanni e Angioini, contesa da varie famiglie baronali e semidistrutta da un terremoto nel 1350, fu devastata dai lanzichenecchi (1527) e poi dagli spagnoli (1556), mettendo spesso a terra l'economia della zona.

Cosa che si è ripetuta durante l’ultima Guerra Mondiale, per i gravi danni dovuti alla presenza del fronte e aggravata dai bombardamenti.

Frosinone cosa vedere

Frosinone - Cattedrale di Santa Maria AssuntaIl piccolo centro storico è visitabile a piedi, entrando in città dalla Porta delle Antica Mura gotiche del XIV secolo, da cui si accedeva al Castrum Frosino.

Chiamata Porta Romana, sede del corpo di guardia della città è posta in Piazza Garibaldi e nei pressi è possibile vedere alcuni pietre di basalto di una antica strada romana.
 
Molti sono i monumenti da visitare in città, dal Palazzo della Prefettura, riedificato sui resti dell'antica sede della Delegazione Apostolica, al Monumento agli Eroi del Risorgimento, situati entrambi in Piazza della Libertà.

Proseguendo la passeggiata, si ammira la Cattedrale di Santa Maria Assunta, di origine romanica e ricostruita in epoche successive.
 
In via Giordano Bruno troviamo la Chiesa di Santa Elisabetta, sorta proprio dove un tempo avevano luogo le condanne a morte; alla chiesa si arrivava dallo stretto “vicolo del boia".

Frosinone Piazza della Libertà

Frosinone - Porta RomanaAl centro della piazza, sorge il Monumento agli Eroi del Risorgimento Italiano, opera dell'insigne maestro ciociaro Ernesto Biondi (1910) e vi si affaccia la chiesa di S. Benedetto del 1134 e riedificata nel 1800 utilizzando due stili architettonici sovrapposti: il gotico e lo jonico.

La chiesa di San Benedetto rappresenta l'unica pinacoteca antica della città.
All'interno vi sono custodite tele dal '600 all'800.
In corrispondenza dell'abside si ammira una pala ellittica di San Benedetto da Norcia in stile barocco (1750).

Salendo sul piccolo campanile si possono ammirare due campane dell'antica fabbrica settecentesca dei Cacciavillani e la campana settecentesca della antica Sede Comunale oggi Ufficio Postale provinciale, con l'antico stemma della città di Frosinone.


Da fotografare a Frosinone

Dalla balconata di Piazzale Vittorio Veneto si ha uno splendido panorama sulla Piana del Sacco e sui monti.

Frosinone - Fontana di Piazza Madonna della NeveNei pressi del fiume Cosa, da fotografare ci sono i ruderi di un antico e suggestivo anfiteatro che ricorda il passato romano di Frosinone, in Piazza Gramsci c'è il Palazzo Provinciale, eretto nel 1933 e la Chiesa della Delibera del nono secolo, detta anche di San Magno, antica costruzione ottagonale, unica in Italia, dove all'interno sono custoditi tre pregevoli affreschi ottocenteschi dedicati alla storia di San Magno.

Nel quartiere di Madonna della Neve, di fronte all'omonima chiesa, una splendida fontana, costituita da un grande bacino quadrilobato, su cui si eleva una vasca più piccola, prende un aspetto elegante, ma allo stesso tempo, monumentale dai due obelischi che la affiancano.

Frosinone Campanile e Cattedrale

Frosinone - Campanile La Cattedrale di S. Maria Assunta ed il Campanile si trovano nel punto più alto della città.

La torre campanaria annessa alla Cattedrale, di probabile origine medievale, menzionato nei documenti storici a partire dal 1674, è dotato di più campane e dell'orologio pubblico dal '600 e ricostruito nel secolo successivo.

A testimonianza della primitiva struttura, sono rimaste le bifore originarie del campanile a tre piani; questo campanile costituisce ancora l'elemento architettonico più caratterizzante del centro storico della città.

La Cattedrale, riedificata sulla primitiva chiesa romanica, è costituita da tre navate con due file di pilastri che sostengono le volte a tutto tondo.

L'interno, di architettura barocca, é decorato con marmi policromi, altari nelle cappelle laterali.

Interessanti tele di artisti contemporanei come Colacicchi, Purificato, Sarra e affreschi del Montanarini arricchiscono l'interno.

Frosinone Chiesa di Santa Lucia

Frosinone - Centro storicoIn Corso della Repubblica si staglia la neoclassica chiesa di S. Lucia, con un elegante portico ionico.
 
In un piccolo palazzo, situato nel centro storico della città, non si può perdere la visita al Museo Archeologico Comunale, dove troviamo testimonianze dall’età preistorica fino all’età romana imperiale provenienti dal territorio dell'antica Frusino.

Museo di notevole importanza, punto di riferimento per lo studio del territorio e centro di promozione culturale al servizio del pubblico, questo museo riveste grande importanza di interesse scientifico.



La Cucina di Frosinone

Frosinone - Centro storicoNella gastronomia ciociara di Frosinone si riscontrano  le influenze della cucina abruzzese e di quella napoletana, ma, come il resto della cucina laziale, usa
semplici ingredienti contadini.

I cavalli di battaglia di questa cucina sono i primi piatti fatti in casa: i famosi Strozzapreti, i Maccaruni e i Calascioni, ripieni di ricotta e spinaci.

Da ricordare anche le ottime trote dell’Aniene e le varie pietanze a base di agnello.

Frosinone Fiere e Sagre

Il Comune di Frosinone e la Pro Loco offrono ai propri abitanti ed agli ospiti,  piacevoli eventi ed occasioni di incontro, come il Mercato dell’Antiquariato, ogni prima e terza domenica del mese, il Carnevale Storico o Festa della Radeca, la Fiera della Madonna della Neve in agosto e dal 20 giugno, al Giugno Frusinate, si ripetono le manifestazioni in onore dei patroni S.S. Ormisda e Silverio.

Il 22 Maggio, Fiera di Santa Rita, allestita in  Piazza Madonna della Neve e l'ultima domenica di Ottobre la Fiera di Santa Fausta sempre in Piazza Madonna della Neve.



Foto di Frosinone città

/frosinone_citta_002_piloni
Frosinone: Piloni

frosinone_citta_005_fontana_madonna_della_neve
Fontana Madonna della neve

frosinone_citta_004_piazza_ormis
Piazza Ormis

frosinone_citta_009_porta_romana
Porta Romana

frosinone_citta_007_panorama_al_tramonto
Panorama al tramonto

frosinone_citta_006_panorama_da_piazza_v_veneto
Panorama da piazza V. Veneto

frosinone_citta_001_notte
Città di notte

frosinone_citta_003_panorama
Panorama

frosinone_citta_008_carnevale_storico
Carnevale storico di Frosinone




Libri e Guide sulla Ciociaria e su Frosinone

Ciociaria. La terra di Saturno Ciociaria. La terra di Saturno 
Maremmi Giorgio, 1998, Firenze Atheneum
Fondi arena degli Ausoni. Sei facili sen Fondi arena degli Ausoni. Sei facili sentieri della Ciociaria per ammirare dall'alto la piana di Fondi 
Izzi Mariano, 2000, Il Valico
  Ciociaria. Quella terra di viaggi che non dico 
Carlino Marcello, 2007, Guida
  Pastena di Ciociaria
Grossi Dante, cur. Panaccione O. M., 1994, Seam
  Ciociaria. Ediz. italiana e inglese 
Roiter Fulvio, Bonaviri Giuseppe, 1985, Vianello Libri
  Saggio di novelline canti ed usanze popolari della Ciociaria (rist. anast.)
Targioni Tozzetti Giovanni, Forni
Cinema nostrum. Registi, attori e profes Cinema nostrum. Registi, attori e professionisti ciociari del cinema
cur. Curtis G., 2010, Teseo (Frosinone)
  La tradizione erboristica monostica in Ciociaria. L'abazia di Trisulti
Misserville Fiammetta, 2009, Mondostudio
Frosinone tra ieri e oggi Frosinone tra ieri e oggi
Spaziani Giancarlo, 2008, Pulp
  Repertorio dei siti protostorici delle province di Roma, Viterbo e Frosinone 
2007, All'Insegna del Giglio
ràdeca. Voci, suoni, gesti del carnevale La ràdeca. Voci, suoni, gesti del carnevale di Frosinone. Con CD Audio
Migliorini Emiliano, Rossano Salvatore, 2008, Nota
  Le porte della storia. La grande avventura del Frosinone
Aversa Estella, 2007, Eraclea Libreria Sportiva
Caramelle e pidocchi. Infanzia di guerra Caramelle e pidocchi. Infanzia di guerra a Frosinone 
Curti Floriana, 2004, Tipografia Bianchini
  Carta archeologica medievale di Frosinone
Pietrobono Sabrina, 2006, All'Insegna del Giglio
Lotte politiche e sociali nel Lazio meri Lotte politiche e sociali nel Lazio meridionale. Storia della Federazione del PCI di Frosinone (1921-1963)
Mazzocchi Ermisio, 2003, Carocci
  Giulietta e Romeo a Frosinone 
2009, Sovera Editore
Provincia di Frosinone. Carta turistica Provincia di Frosinone. Carta turistica e automobilistica 1:150.000
2000, Iter
Viaggio nella città di Saturno e storia Viaggio nella città di Saturno e storia di Frosinone 1809-1816
Candidi Dionigi Marianna, 1997, Edimond

Cerca su IBS

TDA5CF : Buono sconto di 3 euro per un acquisto di almeno 29 euro di DVD, Blu-ray, dischi, videogiochi, giocattoli e articoli sportivi,
valido fino al 31/07/15





Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport







Contatto

Per qualsiasi esigenza scrivi a: redazione@settemuse.it

Seguici su Facebook