foto di fiori singoli per sfondi







Curiosità su Fiori singoli

Perchè il fiore "bella di notte" si chiama così?

Sono splendidi fiore dai colori sgargianti che vanno da tonalità di rosso a giallo. Questi fiori sono così chiamati perché si aprono di sera per poi chiudersi di giorno.

Vi sono anche dei fiori che si comportano nell'esatto contrario e, chiaramente, vengono denominati "belle di giorno".


Perchè le rose si regalano sempre in numero dispari?

Che sia per dovere, per piacere oppure per particolari ricorrenze, battesimo, compleanno, matrimonio, le rose sono i fiori più regalati. E' noto che le rose non si regalano mai in numero pari, salvo che per un compleanno in cui si usa regalarne in numero uguale agli anni che compie la persona a cui sono destinate. L' unica eccezione al numero dispari sta proprio nella dozzina o mezza dozzina, su questo ci sono due diverse scuole di pensiero. La prima è quella delle 12 rose che si regalano il giorno o meglio la mattina prima del matrimonio, la seconda è quella delle 6 rose che si regalano nel giorno del fidanzamento.
Nel mazzo misto invece, non c'è nessuna "regola da rispettare".


Il significato dei colori delle rose.

Appartenente alla famiglia delle Rosacee, la rosa a seconda di ciò che vogliamo esprimere viene scelta in base ad un colore specifico.

Ecco una breve lista dei colori delle rose e del relativo significato:

Arancio: fascino;
Bianco: innocenza, purezza;
Corallo: desiderio;
Giallo: gelosia;
Rosa: ammirazione, affetto;
Rosso: passione, amore.


I girasoli.

Lo studio di alcuni girasoli selvatici ha portato alla scoperta di un meccanismo di nascita delle specie.
Incrociare due specie simili potrebbe portare alla nascita di un'altra forma di vita molto più resistente alle condizioni ambientali. È la conclusione cui sono giunti alcuni ricercatori dell'università dell'Indiana e di altre università statunitensi e francesi, studiando la nascita e la costituzione genetica di alcune specie del genere Helianthus, cui appartengono il comune girasole e il topinambur, un girasole selvatico che vive nelle rive dei corsi d'acqua.

Iniziato circa 15 anni fa, lo studio dimostra come l'improvvisa “miscela” di specie diverse può creare supercombinazioni di geni che rendono possibile la sopravvivenza anche in ambienti difficili, come il deserto o le paludi salate.

Lo studio della costituzione genetica di alcuni girasoli americani ha dimostrato che due specie (Helianthus annuus e H. petiolaris) sono quelle da cui sono derivate molte altre. E tre di queste ( H. anomalus, H. deserticola e H. paradoxus) vivono in ambienti durissimi; le dune, il deserto e le paludi salate.
Sembra quindi che l'ibridazione porti all'acquisizione rapidissima di caratteri utili per colonizzare ambienti estremi; una scoperta importante per capire come funziona la nascita di nuove specie.

Il girasole è in realtà un insieme di piccoli fiori talmente compatti e vicini da sembrare uno solo. In termini scientifici questo fiore costituito da una composizione di fiori si chiama "capolino" e il fenomeno "inflorescenza". Ed è tipico delle Asteraceae, la famiglia a cui appartiene il girasole.
Ma non è l'unica stranezza di questa pianta. Il girasole (Helianthus annuus) è uno dei fiori più alti del regno vegetale. Può raggiungere anche i 3 metri di altezza. Nel 1567 a Padova, secondo la letteratura scientifica, ne è stato avvistato uno di ben 12 metri.
Mentre il girasole "moderno" più alto è stato scovato qualche tempo fa in Canada: un esemplare di 8 metri.


Perchè in Olanda ci sono i fiori più belli?

Gli olandesi sono i più bravi floricoltori perchè si divertono ogni anno a sperimentare nuove forme, colori e fragranze dei fiori a bulbo, soprattutto dei tulipani che vengono esportati in tutto il mondo con il marchio "Olanda".
L' Olanda è il primo produttore al mondo nel settore della floricoltura, ma ultimamente deve fare i conti con la concorrenza polacca e cinese.
Il problema è aggravato dal fatto che per effetto di questa concorrenza, alcuni agricoltori spinti dalla ricerca di un più basso costo della manodopera e di norme ambientali meno severe, stanno iniziando a de localizzare le loro produzioni.
Infatti, negli ultimi anni la superficie territoriale olandese occupata non è aumentata e la produzione, rispetto all’anno precedente, è rimasta invariata.
Per attirare i consumatori gli olandesi stanno cercando delle soluzioni che consentano tempi di fioritura che si abbassano a tre settimane !
Non serviranno più esperti di giardinaggio e lunghe attese dall’autunno fino alla primavera, basterà innaffiare il preparato sistemato in una scatola.

Per il momento, si ripromettono di mostrare ai turisti provenienti da ogni parte del mondo per ammirare le immense distese colorate delle loro coltivazioni, quanto sia facile far crescere tulipani sul terrazzo e nel giardino di casa propria !

Gli olandesi hanno anche creato un esperimento floreale tanto incredibile da sembrare l’effetto di una modificazione genetica
Le rose “arcobaleno” sono tra le più amate, ma il “nuovo concetto floreale” riguarda anche primule, crisantemi, gerbere e altri fiori ancora.
I colori diversi di ciascun petalo di questa rosa in realtà vengono prodotti tramite una tecnica sperimentata da artisti della botanica che, iniettando sapientemente colori naturali in punti diversi dello stelo riescono ad ottenere degli effetti sorprendenti sulla corolla del fiore.

Il brevetto ha il nome "Happy Flowers" ed è diffuso in tutto il mondo dall’olandese Riverflowers.




Libri e manuali sulla fotografia

Moments
Le foto vincitrici del premio Pulitzer. Una cronaca per immagini del nostro tempo
Buell Hal, 2011, White Star
Scattate dai migliori fotoreporter del mondo, queste emozionanti e spesso strazianti fotografie raccontano storie drammatiche e indimenticabili, formando una cronaca visiva del nostro tempo.

Fotografia
Un corso di base secondo gli insegnamenti di Ansel Adams
Schaefer John P., 1994, Zanichelli
Un manuale propedeutico all'arte della fotografia, indirizzato ai dilettanti che intendono sviluppare la fotografia in modo creativo e ai professionisti che da sempre guardano ad Adams come punto di riferimento ideale.

Fotografare
Come ottenere immagini perfette con la macchina digitale
Ang Tom, 2007, Mondadori Electa
Con semplicità e immediatezza - avvalendosi di una ricca selezione di immagini - Tom Ang spiega come sfruttare tutte le potenzialità della macchina digitale.

Fotografare con l'iPhone
Roberts Stephanie C., 2011, Logos
Questo libro vi spiegherà tutto quello che dovete sapere per trarre il massimo da questo strumento fotografico, più efficace di molte fotocamere digitali compatte. Potrete così accrescere la vostra creatività e sfruttare al meglio le potenzialità fotografiche dell’iPhone.

Capolavori della natura
Burns Abi, 2010, White Star
Questo volume fotografico è un invito alla scoperta di una serie di straordinarie meraviglie naturali e coinvolgerà il lettore in un'esplorazione a stretto contatto con la natura, con la sua forza primigenia e con i tesori di incredibile bellezza che essa racchiude.

Storie di sguardi
La fotografia da Nadar a Elliott Erwitt. Dall'invenzione all'arte della fotografia. Il mezzo dei tempi moderni. Dall'istante all'immaginario
Frizot Michel, 2005, Contrasto DUE
Una panoramica su 150 anni d'invenzione fotografica, per esplorare i diversi "modi di vedere" attraverso una serie di immagini chiave, le più significative tendenze e idee, messe qui in sequenza e analizzate nei loro reciproci rapporti.

Dizionario di fotografia
cur. Lenman R., D'Autilia G., 2008, Einaudi
Con questa opera si intende dare un quadro completo sulla fotografia, che spazia dai fotografi alle informazioni tecniche più aggiornate, dalle scuole nazionali alla critica d'arte, passando per la storia culturale dell'immagine negli ultimi 150 anni. Le oltre 1700 voci del dizionario sono state scritte da un gruppo di più di 140 specialisti internazionali.

Arte e fotografia
Campany David, 2006, Phaidon
Scrittore e artista, David Campany conduce in questo volume un'indagine sulla presenza della fotografia nella pratica artistica contemporanea, dagli anni Sessanta in avanti. L'immagine fotografica, infatti, ha acquisito sempre più peso nell'arte del Novecento, e così anche il dibattito teorico sul suo ruolo.

Fotoritocco avanzato con Adobe Photoshop
I sette punti del metodo Kelby per ottenere il meglio dalle vostre foto
Kelby Scott, 2008, Pearson
Presenta un sistema per correggere i problemi di un'immagine fotografica puntando su sette "aspetti" principali. Questo significa che al lettore viene richiesto di apprendere 7 tecniche di base utili per risolvere più o meno tutti i difetti tipicamente riscontrabili in uno scatto.



Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI