Ricette secondi piatti vari




Secondi piatti vari, indice ricette della pagina


01 - BORRAGO OFFICINALIS FRITTA 11 - ---
02 - PANZEROTTI ROMANI 12 - ---
03 - SOUFFLE' DI RISOTTO AL FORMAGGIO 13 - ---
04 - SOUFFLE' DI TAGLIATELLE 14 - ---
05 - STRUDEL CON PASTA DI PATATE 15 - ---
06 - --- 16 - ---
07 - --- 17 - ---
08 - --- 18 - ---
09 - --- 19 - ---
10 - --- 20 - ---

Indice generale delle Ricette

Secondi piatti vari, pagine: 01



Ricetta 01

BORRAGO OFFICINALIS FRITTA


Preparazione:

Di solito si consuma cotta per non sentire la peluria, veramente impressionante, ma le foglie giovani e tenere si possono consumare anche crude aggiunte alle insalate.
Anche i fiori sono direttamente commestibili e, dato il loro colore, le insalate con l'aggiunta di fiori di Borrago sono uno spettacolo da portare in tavola.
Con le foglie della Borrago si puo' fare un sughetto veramente buono.


Ho mangiato le foglie di borragine, anche quelle più grandi e pelose, fritte dopo essere state immerse in una pastella di acqua e farina.
Ovviamente dopo essere state fritte le foglie sono morbide e gustose e la peluria (ma non è peluria, sono vere e proprie spine) non si sente.




Ricetta 02

PANZEROTTI ROMANI


Ingredienti:
Dosi per 4:
400 g pasta di pane
1/2 scatola mais dolce
200 g mozzarella
100 g mortadella
olio
farina
pepe

Preparazione:

Tagliate a cubetti la mortadella e la mozzarella e riunitele in una terrina con il mais, un cucchiaio di olio ed un poco di pepe.
Tirate la pasta sulla spianatoia e ricavatene dei dischi di circa 10 cm di diametro.
Su un lato di ognuno di questi ponete un poco del ripieno preparato, chiudeteli a mezzaluna, pizzicando bene la pasta in modo che il ripieno non esca.
Spolverateli di farina, friggeteli in olio abbondante ed asciugateli su carta da cucina prima ai servirli, ben caldi.




Ricetta 03

SOUFFLE' DI RISOTTO AL FORMAGGIO

Ingredienti:
per 4 persone
per il risotto:
scalogno
burro
riso
vino bianco
brodo (meglio se non di dado)
2 file caprini
formaggio grana
per il soufflé:
1/4 l bechamel
3 uova
circa 2 etti formaggi di tipo vario che fondano (fontina, emmenthal, gruyere, taleggio, etc.
formaggio grana
1 pizzico noce moscata

Preparazione:

Preparare un risotto usando però lo scalogno al posto della cipolla, quasi a fine cottura aggiungere le due file di caprini, il formaggio grattugiato e sale quanto basta.
Lasciare mantecare brevemente ma togliere il riso dal fuoco un poco prima della fine cottura.
Nel frattempo imburrare lo stampo (che è meglio sia una pirofila da forno a bordo alto che possa poi andare in tavola) e spolverare con formaggio grana.
Sistemare il risotto sul fondo dello stampo e versare sopra il composto preparato come segue: aggiungere la bechamel già pronta il tuorlo delle tre uova, i formaggi tagliati a pezzetti piccoli, del formaggio grana grattugiato, un pizzico di noce moscata (il machis è più delicato e profumato) e l'albume montato a neve ben ferma; amalgamare molto delicatamente il tutto.
Porre lo stampo in forno già caldo (circa 180 gradi) per circa dieci minuti.
Il soufflè deve montare e dorare in superficie.
Servire direttamente dallo stampo.



Ricetta 04

SOUFFLE' DI TAGLIATELLE

Ingredienti:
dosi per 4
400 g tagliatelle
4 uova
4 cucchiai parmigiano grattugiato
2 cucchiai farina
3/4 l latte
50 g burro
noce moscata
sale

Preparazione:

Mettere in una casseruola una noce di burro, la farina, il latte, il parmigiano e i tuorli, mescolare e unire le chiare montate a neve.
Cuocere le tagliatelle al dente in abbondante acqua salata, condirle con la salsa preparata, versarle in una pirofila imburrata, porre in forno caldo a 180 gradi per 15 minuti e servire.




Ricetta 05

STRUDEL CON PASTA DI PATATE

Preparazione:

Suggerisco una variante allo strudel classico con ripieno di verdure e formaggio, meno veloce:

Usa al posto della sfoglia uno strato di pasta da gnocchi di patate (si, proprio quella con patate lesse e farina) con uovo e un po' di lievito di birra, stendila alta circa 1 cm e arrotolaci dentro il ripieno che preferisci.

Metti in uno stampo da plum-cake, spennella con poco uovo sbattuto, sala e fiocchetta con pochissimo burro.

Forno ben caldo, fino al color "crosta di pagnottone pugliese".

E' ottima anche fredda.



Torna all'indice Ricette up


Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI & CONSIGLI


Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport