ANIMARE IL NULLA

Poesia Animare il nulla

Incidere il tuo nome
sul tavolo del pub
dove pranzo ogni giorno
così tu pranzerai con me

Spedire un mazzo
di fiori di campo
per immaginare
la gentilezza del tuo gesto
nel porre i gambi nel vaso
pensando a me

Scrivere
con inchiostro verde
"pesanti" lettere
piene di leggerezza
per alleviare
le tue solitudini

Guardare coi tuoi occhi
lo stesso film in tv
che ti era piaciuto tanto

Scorrere le immagini
dove tu ed io
siamo stati
felicemente presenti

Accarezzare teneramente
quel tuo semplice dono
che conservo
nel cassetto segreto

Cercare negli anfratti
della memoria
ogni traccia di ricordo
del tuo sorriso
e delle tue carezze

Così animo il mio nulla
e il nulla si fa tutto

Autore: Enrico Riccardo Spelta

Torna all'indice poesie Spelta up





Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI