Elegy



Elegy

Since I lost you, my darling, the sky has
come near,
And I am of it, the small sharp stars are
 quite near,
The white moon going among them like a
white bird among snow-berries,
And the sound of her gently rustling in heaven
like a bird I hear.
And I am willing to come to you now, my dear,
As a pigeon lets itself off from a
cathedral dome
To be lost in the haze of the sky,
I would like to come,
And be lost out of sight with you, and be gone
like foam
For I am tired, my dear, and if I could
lift my feet,
My tenacious feet from off the dome of the earth
To fall like a breath within the breathing wind
Where you are lost, what rest, my love, what rest!
Testo: David Herbert Lawrence




Elegia


Da quando ti ho perso, mio tesoro, il cielo è
venuto vicino,
Ed io lo sono a lui, le stelle piccole taglienti sono abbastanza vicine,
La luna bianca va in mezzo a loro come un
uccello bianco tra bacche di bosco,
E il suono del suo dolce fruscio in cielo
come un uccello io sento.
Ed io sono pronto a venire da te ora, mia cara,
Come un piccione che sta fuori dalla
cupola della Cattedrale
a perdersi nella nebbia del cielo,
mi piacerebbe venire,
E essere perso di vista con te, svanito
come schiuma
Perché sono stanco, mia cara, e se potessi
staccare i miei piedi,
I miei piedi tenaci dalla crosta della terra
Cadere come un soffio nel respiro del vento
Dove ti sei persa, cosa resta, amore mio, cosa resta!





David Herbert Lawrence biografia

David Herbert Lawrence nacque l'11 settembre 1885, frutto di un'unione infelice fra un padre minatore (in una miniera di carbone) e una madre maestra elementare molto religiosa. Il suo luogo di nascita, Eastwood, era una piccola cittadina del Nottinghamshire, il cuore delle Midlands industriali dell'Inghilter-ra.

Lawrence fu profondamente attaccato alla madre, che fece ogni sforzo per sottrarre i figli a un destino di proletariato industriale cui li inchiodava la nascita. (Questo periodo della sua vita troverà il suo sbocco letterario nel romanzo Figli e amanti).

Per continuare a leggere la biografia clicca QUI



Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri su David Herbert Lawrence e sulla Poesia in lingua inglese

  Percorsi. George Orwell, David Herbert Lawrence, James Joyce, Thomas Stearns Eliot
Morretta Mariano, 2004, Edisud Salerno
  «Quando ero uccello» e altre poesie. Testo inglese a frone
Mansfield Katherine, 2009, Passigli
  Centoquattro poesie. Testo inglese a fronte
Dickinson Emily, cur. Bre S., 2011, Einaudi
  Poesie. Testo inglese a fronte
Donne John, cur. Serpieri A., Bigliazzi S., 2009, BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  Antologia della poesia inglese per i corsi di letteratura inglese della laurea triennale
cur. Assoni C., Pagani D., 2007, EDUCatt Università Cattolica
  L'India dell'anima. Antologia di poesia femminile indiana contemporanea in lingua inglese. Testo originale a fronte
cur. Sirotti A., 2000, Le Lettere
  La poesia inglese dall'estetismo al simbolismo
Lombardo Agostino, 1950, Storia e Letteratura
  Le ultime poesie. Testo inglese a fronte
Yeats William B., cur. Johnson A., 2004, BUR Biblioteca Univ. Rizzol
  Che cosa è per me la tua bocca. Cinquanta poesie d'amore carnale e tredici disegni. Testo inglese a fronte
Cummings Edward E., 2011, Ponte alle Grazie
  Anatomia del mondo e altre poesie. Testo inglese a fronte
Donne John, cur. Massara G., 2003, Sette Città
  Poesie. Testo inglese a fronte
Kipling Rudyard, Pratt Hugo, 2005, Nuages
  Poesie inglesi
Moro Tommaso, cur. Bajetta C. M., 2010, San Paolo Edizioni