TORNA

Costantino Kavafis - Torna Ritorna ancora e prendimi,
amata sensazione, ritorna e prendimi,
quando si ridesta viva la memoria
del corpo, e l'antico desiderio di nuovo si versa nel sangue,
quando le labbra e la pelle ricordano, e la carne,
e le mani come se ancora toccassero.

Ritorna ancora e prendimi, la notte,
quando le labbra ricordano, e la carne…




NEGOZIO

Costantino Kavafis - Negozio Ha avvolto con ordine ogni cosa
entro una seta verde, preziosa.

Fa di rubini rose, e d'ametiste viole,
di perle gigli. Queste cose così le vuole
e le giudica belle, né già quali in natura
le rimirò. Le chiude nel forziere con cura,
prova d'un audacissimo lavoro, d'arte accorta.

E quando un compratore s'affaccia alla sua porta,
estrae da teche, e vende, altri oggetti (gioielli
stupendi): catenine, collane, armille, anelli.




MARE MATTUTINO

Costantino Kavafis - Mare Mattutino Fermarmi qui! Mirare anch'io questa natura un poco.

Del mare mattutino e del limpido cielo
smaglianti azzurri, e gialla riva: tutto
s'abbella nella grande luce effusa.

Fermati qui. Illuso di mirare ciò che vidi davvero l'attimo che ristetti,
e non le mie fantasie, anche qui,
le memorie, le forme del piacere.




SULLA SOGLIA DEL CAFFE'

Costantino Kavafis - Sulla soglia del Caffè Accanto, dissero qualcosa: attento
mi rivolsi alla soglia del caffè.

E vidi, allora, lo stupendo corpo,
dove di sé faceva maggior prova Amore:
vi plasmava gioioso acconce membra,
innalzava, scolpita, la persona,
con emozione vi plasmava il viso,
del suo tratto lasciando come un arcano senso
sulla fronte, sugli occhi, sulla bocca.







QUANDO SI DESTANO

Costantino Kavafis - Quando si destano
Di conservarle sforzati, poeta,
anche se poche sono che s'arrestano,
le tue visioni erotiche.

Svelale inducile nei versi.

Di possederle sforzati, poeta,
quando dentro la tua mente si destano,
la notte, o nell'avvampo del meriggio.





Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri di Costantino Kavafis

  Tra queste stanze buie. Testo greco a fronte
Kavafis Konstantinos, 2007, Passigli
  Montale, Kavafis e la Grecia moderna
Luciani Cristiano, 2006, Azimut (Roma)
  Eroi, amici e amanti
Kavafis Konstantinos, 2006, Baldini Castoldi Dalai
  Poesie d'amore e della memoria. Testo greco a fronte
Kavafis Konstantinos, 2006, Newton Compton
  Aspettando i barbari. Poesie civili. Testo greco a fronte
Kavafis Konstantinos, 2005, Passigli
  Poesie d'amore. Testo greco a fronte
Kavafis Konstantinos, 2004, Passigli
  Un'ombra fuggitiva di piacere. Testo greco a fronte
Kavafis Konstantinos, 2004, Adelphi
  La profezia di Kavafis
Rapino Remo, 2003, Mobydick
  Poesie inedite
Kavafis Konstantinos, Novecento
  Settantacinque poesie
Kavafis Konstantinos, 1992, Einaudi
  Kavafis
Uranis Kostas, 2000, Servitium
  Kavafis. Una biografia critica
Liddell Robert, 1998, Crocetti
  Poesie
Kavafis Konstantinos, 1999, Mondadori
  Poesie
Kavafis Konstantinos, Acquaviva
  Le mura intorno. 80 poesie di Costantino Kavafis interpretate da Lorenza Franco. Testo greco a fronte
Kavafis Konstantinos, 1998, La Vita Felice