Aldo Palazzeschi foto e poesie




LA CASA DI MARA

Aldo Palazzeschi - La casa di Mara

La casa di Mara è una piccola stanza di legno,
a lato un cipresso l'adombra nel giorno.

Davanti vi corrono i treni.

Seduta nell'ombra dell'alto cipresso sta Mara filando.

La vecchia ha cent'anni.

E vive filando in quell'ombra.

I treni le corron veloci davanti
portando la gente lontano.

Ell'alza la testa un istante
e presto il lavoro riprende.

I treni mugghiando
s'incrocian dinanzi alla casa di Mara volando.

Ell'alza la testa un istante
e presto il lavoro riprende.




COMPLEANNO

Aldo Palazzeschi - Compleanno

Quant'anni hai?
domando a Dado
nel giorno del suo compleanno:
Tre
risponde Dado
assaltandomi con un grido.

Ma vedo che rattiene una domanda
dopo avermi guardato,
una domanda
che stava per sfuggirgli dal labbro,
e abbassando la testa
mortificato
congiunge le manine nel grembo
compostamente
il bambino beneducato.

Dado perchè?

T'avrei risposto "ottanta"
come tu m'hai detto tre.




ARA MARA AMARA

In fondo alla china,
fra gli alti cipressi,
è un piccolo prato.

Si stanno in quell'ombra
tre vecchie
giocando coi dadi.

Non alzan la testa un istante,
non cambian di posto un sol giorno.

Sull'erba in ginocchio
si stanno in quell'ombra giocando




CHI SONO?

Aldo Palazzeschi - Chi sono?

Chi sono?
Son forse un poeta?
No certo.

Non scrive che una parola, ben strana,
la penna dell'anima mia:
follia.

Son dunque un pittore?
Neanche.

Non ha che un colore
la tavolozza dell'anima mia:
malinconia.

Un musico allora?
Nemmeno.

Non c'è che una nota
nella tastiera dell'anima mia:
nostalgia.

Son dunque...che cosa?
Io metto una lente
dinanzi al mio cuore
per farlo vedere alla gente.

Chi sono?
Il saltimbanco dell'anima mia.




LA VECCHIA DEL SONNO

Aldo Palazzeschi - La vecchia del sonno

Cent'anni ha la vecchia.
Nessuno la vide aggirarsi nel giorno.
Sovente la gente la trova a dormire
vicino alle fonti:
nessuno la desta.
Al dolce romore dell'acqua
la vecchia s'addorme,
e resta dormendo nel dolce romore
dei giorni dei giorni dei giorni...





Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri di Aldo Palazzeschi

  L'arte del saltimbanco. Aldo Palazzeschi tra due avanguardie. Atti del convegno internazionale di studi (Toronto, 29-30 settembre 2006)
2008, Società Editrice Fiorentina
  Carteggio 1938-1974
Mondadori Alberto; Mondadori Arnoldo; Palazzeschi Aldo, 2007, Storia e Letteratura
  I poeti-saltimbanchi e le maschere di Aldo Palazzeschi
Barbaro Marta, 2008, ETS
  Il codice di Perelà. Romanzo futurista
Palazzeschi Aldo, 2007, SE
  Palazzeschi europeo. Atti del Convegno internazionale di studi (Bonn-Colonia)
2007, Società Editrice Fiorentina
  Bestie del '900-Il buffo integrale
Palazzeschi Aldo, 2006, Mondadori
  La tradizione di Palazzeschi
Febbraro Paolo, 2007, Gaffi Editore in Roma
  Carteggio 1912-1933
Palazzeschi Aldo; Papini Giovanni, 2006, Storia e Letteratura
  Tutti i romanzi
Palazzeschi Aldo, 2005, Mondadori
  La Biblioteca di Aldo Palazzeschi
2004, Storia e Letteratura
  Tutti i romanzi. Vol. 2
Palazzeschi Aldo, 2005, Mondadori
  Carteggio 1934-1972
Palazzeschi Aldo; Valeri Diego, 2004, Storia e Letteratura
  Il re bello. Musica di Roberto De Simone. Libretto di Siro Ferrone dall'omonimo racconto di Aldo Palazzeschi
2004, Società Editrice Fiorentina
  Palazzeschi e la leggerezza
Capecchi Giovanni, 2003, Le Càriti Editore
  Tutti i romanzi. Vol. 1
Palazzeschi Aldo, 2004, Mondadori
  Una semiotica della ri-lettura. Guido Gozzano, Aldo Palazzeschi, Italo Calvino
Tamburri Anthony J., 2003, Cesati
  Aldo Palazzeschi et les avant-gardes
2002, Società Editrice Fiorentina
  L'opera di Aldo Palazzeschi. Atti del Convegno internazionale (Firenze, 22-24 febbraio 2001)
2002, Olschki