perugino pietro Cristo consegna le chiavi a san Pietro




Biografia e vita di Pietro Vannucci, detto Perugino (1448 -1523)

Autoritratto di Pietro Vannucci detto il Perugino Pietro Vannucci detto il Perugino, massimo esponente della pittura umbra del XV secolo, sembra sia nato fra il 1448 ed il 1450 a Città della Pieve, sotto il dominio di Perugia.

Nulla si sa per certo dei primi passi del Perugino nel mondo dell'arte, ma potrebbe essere stato un allievo di Fiorenzo di Lorenzo (c. 1440-1525), pittore minore di Perugia e del più celebre Piero della Francesca (c. 1420-1492) ad Arezzo.

Pittore di grande fama al tempo suo, ma anche molto criticato da artisti a lui successivi, Perugino inizia presto la sua attività, diventando discepolo di Piero della Francesca.

A Firenze nel 1472, si iscrive alla Compagnia di San Luca e lavora nella bottega di Andrea del Verrocchio, dove anche Leonardo da Vinci era apprendista e diventa suo compagno di studi.

Nessuna opera di certa attribuzione risulta anteriore al 1478, anno nel quale il pittore affresca la chiesa parrocchiale di Cerqueto, nei pressi di Perugia, con un murale dipinto su intonaco con pigmenti disciolti in acqua, di cui oggi non resta che qualche frammento, rappresentante San Sebastiano.

Perugino con questa opera deve aver raggiunto una notevole fama in questo periodo, dal momento che il papa Sisto IV lo invita a Roma per lavorare in Vaticano.

L'artista si trova a lavorare a fianco di artisti del calibro di Botticelli, Ghirlandaio, Cosimo Rosselli, affresca la finta pala d'altare della Cappella Sistina, alcuni riquadri con "Storie" di Mosé e di Cristo, e la celebre "Consegna delle chiavi a San Pietro".

Dipinto di Pietro Vannucci detto il Perugino Di queste "Storie" resta solo la Consegna delle Chiavi a San Pietro, capolavoro che influenzerà fortemente Raffaello, mentre le altre verranno distrutte da Michelangelo nel 1535-1536, per far posto al suo "Giudizio Universale"

Questo momento artistico segna, per il Perugino l'inizio d'una brillante carriera, tornato a Firenze, gli viene commissionato un lavoro nel Palazzo della Signoria e nel 1491 opera con il comitato per la finitura del Duomo di Firenze.

Tra i migliori dei suoi lavori eseguiti in questo periodo sono la "Madonna che appare a San Bernardo" (1493), la Madonna e Santi , il Compianto su Cristo Morto" (1495), e l'affresco della Crocifissione (1495-96) nel convento fiorentino di Santa Maria Maddalena dei Pazzi, la grande pala di Vallombrosa ( Firenze, Galleria degli Uffizi, 1500) ed il polittico dell'Annunziata (Firenze, Galleria dell'Accademia, 1505-07).

Queste opere sono caratterizzate da ampie figure dalla grazia scultorea, poste all'interno di architetture rinascimentali che fanno da cornice alle immagini. Lo spazio in primo e secondo piano è ben circoscritto, mentre l'effetto di fondo rappresenta uno spazio infinito.

Durante questo periodo Perugino dipinge il suo ritratto più conosciuto, quello di Francesco delle Opere dove il pittore utilizza la tecnica dei pittori fiamminghi del XV secolo, ed in modo particolare al fiammingo Hans Memling.

Pittura di Pietro Vannucci detto il Perugino A Perugia, dove aveva già dipinto la pala dei Decemviri (1495), i polittici di San Pietro (1496), intorno al 1500, Perugino dipinge un ciclo di affreschi nella Sala dell'Udienza del Collegio del Cambio nel quale inserisce un autoritratto e lo Sposalizio della Vergine (1503-04) per la cappella di Sant'Anello in Duomo.

Perugino viaggia molto, si sposta di città in città, forse spinto da quella che il Vasari non esita a definire avidità, ma questo non gli impedisce di ottenere fama di "maestro singolare, et maxime in muro" e di essere considerato "il meglio mastro d'Italia", almeno dai suoi contemporanei.

Il Cinquecento segna un lento declino per l'artista, molta della committenza alla fine si stanca dei suoi schemi compositivi, anche per il nascente interesse nei confronti d'una nuova generazione di artisti quali Fra' Bartolomeo e Andrea del Sarto.

Nel 1508 Perugino tornò temporaneamente a Roma per ridipingere il tondo sul soffitto di una Stanza in Vaticano, rovinata da un incendio.

Per gli affreschi delle pareti della stessa sala venne incaricato il suo allievo Raffaello, che, dopo aver lasciato lo studio del Perugino, si era dimostrato artista più grande del maestro.
Una delle ultime commissioni di Perugino fu il completamento nel 1521 di alcuni affreschi in S. Severo a Perugia, che erano stati iniziati da Raffaello.

Era impegnato all'affresco della Natività, nella chiesa di Fontignano (affresco ora alla National Gallery di Londra), quando nel febbraio o marzo del 1523 venne colto dalla peste.




Galleria opere d'arte del Perugino

slideshow
slideshow

perugino pietro Scene della parete di sinistra
Scene della parete di sinistra

perugino pietro Cristo consegna le chiavi a san Pietro
Cristo consegna le chiavi a san Pietro

perugino pietro Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)
Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)

perugino pietro  Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)
Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)

perugino pietro  Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)
Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)

perugino pietro  Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)
Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)

perugino pietro Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)
Cristo consegna le chiavi a san Pietro (dett)

Perugino Lotta per l'amore e la castità
Lotta per l'amore e la castità

Perugino Lamento per la morte di Cristo
Lamento per la morte di Cristo

Perugino Crocifissione
Crocifissione

Perugino Visione di San Bernardo
Visione di San Bernardo

perugino pietro San Sebastiano
San Sebastiano

perugino pietro L'Onnipotente con santi e sibille
L'Onnipotente con santi e sibille

perugino pietro L'Onnipotente con santi e sibille (dett)
L'Onnipotente con santi e sibille (dett)

perugino pietro Tobia con l'arcangelo Gabriele
Tobia con l'arcangelo Gabriele

Perugino Tobia con l'arcangelo Gabriele (dett)
Tobia con l'arcangelo Gabriele (dett)

perugino pietro Il Presepio
Il Presepio

perugino pietro  Il Presepio (dett)
Il Presepio (dett)

perugino pietro Prudenza e Giustizia
Prudenza e Giustizia

perugino pietro Forza e Temperanza
Forza e Temperanza

perugino pietro  Assunzione della Vergine
Assunzione della Vergine

perugino pietro Assunzione della Vergine (dett)
Assunzione della Vergine (dett)

perugino pietro Assunzione della Vergine (dett)
Assunzione della Vergine (dett)

perugino pietro La trasfigurazione
La trasfigurazione

perugino pietro Adorazione dei Magi (Epifania)
Adorazione dei Magi (Epifania)

perugino pietro Adorazione dei Magi (Epifania) (dett)
Adorazione dei Magi (Epifania)(dett)

perugino pietro Trittico di Galitzin
Trittico di Galitzin

perugino pietro Pietà
Pietà

perugino pietro Vergine con bambino tra san Giovanni e santa Caterina
Vergine con bambino tra san Giovanni e santa Caterina

perugino pietro La trinità e sei santi
La trinità e sei santi

perugino pietro Madonna con santi
Madonna con santi

perugino pietro Ascensione di Cristo
Ascensione di Cristo

perugino pietro Crocifissione, in S.M.Maddalena dei Pazzi
Crocifissione, in S.M.Maddalena dei Pazzi

perugino pietro  Crocifissione, in S.M.Maddalena dei Pazzi (dett)
Crocifissione, in S.M.Maddalena dei Pazzi (dett)

perugino pietro Crocifissione, in S.M.Maddalena dei Pazzi (dett)
Crocifissione, in S.M.Maddalena dei Pazzi (dett)

perugino pietro Crocifissione, in S.M.Maddalena dei Pazzi (dett)
Crocifissione, in S.M.Maddalena dei Pazzi (dett)

perugino pietro Madonna in gloria col bambino
Madonna in gloria col bambino

perugino pietro  Madonna e bambino
Madonna e bambino

perugino pietro Matrimonio della Vergine
Matrimonio della Vergine

perugino pietro Madonna con un angelo e il piccolo san Giovanni
Madonna con un angelo
e il piccolo san Giovanni




Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri su Pietro Vannucci detto il Perugino

  Il '400 a Roma. La rinascita delle arti da Donatello a Perugino
2008, Skira
  I preraffaelliti. Il sogno italiano del '400 italiano. Catalogo della mostra. Da Beato Angelico a Perugino, da Rossetti a Burne-Jones (catalogo della mostra)
cur. Harrison C., Newall C., Spadoni C., 2010, Silvana
  Guida ai luoghi di Perugino e Pinturicchio
Romanò Flavia, 2008, Scala Group
  Il '400 a Roma. La rinascita delle arti da Donatello a Perugino
cur. Bussagli M., Bernardini M. G., 2008, Skira
  Perugino. Pittore devozionale
2004, Silvana
  Perugino
Garibaldi Vittoria, Innamorati Simonetta, 2004, Silvana
  The painting technique of Pietro Vannucci called «il Perugino». Proceedings of the LabS Tech (Perugia, 14-15 aprile 2003)   Filippino Lippi e Pietro Perugino. La deposizione della Santissima Annunziata e il suo restauro
cur. Falletti F., Katz Nelson J., 2004, Sillabe
  Perugino
Garibaldi Vittoria, 2004, Giunti Editore
  La ceramica umbra al tempo di Perugino
2004, Silvana
  Pietro Vannucci Called Perugino
Williamson, George C., 2008, Fabri Press
  Masters and Pupils: The Artistic Succession from Perugino to Manet 1480-1880
Flick, Gert-Rudolf, 2008, Paul Holberton Publishing