maurice_denis_mattina_di_pasqua_1891




Biografia e vita di Maurice Denis (1870-1943)

Ritratto di Denis Maurice Maurice Denis, pittore simbolista francese, nato a Granville il 25 novembre 1870 era figlio di un impiegato delle ferrovie e di una modista.

La sua formazione artistica coincise con la nascita del movimento simbolista che lo influenzò fortemente, come il lavoro del pittore simbolista Pierre Puvis De Chavannes che si stava imponendo per la sua semplicità e per la sua filosofia circa un’arte, che fosse sintesi tra mondo esterno e spiritualità dell'artista.

Nelle primissime opere, lo stile pittorico Maurice Denis è naturalista e neoimpressionista, ma col tempo tende verso un puro decorativismo, caratterizzato da zone di colore piatto e contorni netti.

L'idea del pittoreper cui il dipinto è una superficie piatta, riempita di colori secondo un certo ordine, lo inserisce nel filone dei preraffaelliti ed un precursore dell'astrattismo.

Foto di Denis Maurice
Nel 1888, all'Accademia Julian di Parigi, Maurice Denis conosce Paul Sérusier, Pierre Bonnard e Paul Ranson, con i quali fonda il gruppo dei pittori Nabis (Profeti), gruppo che si rifaceva, nei propri ideali estetici, alle opere e alla poetica di Paul Gauguin, per il superamento del naturalismo impressionista tramite un ritorno all'arte primitiva e giapponese.

Delle riunioni dei Nabis, tenute solitamente nella redazione della rivista "Revue Blanche" o all'Accademia Ranson, Denis apprezzò in modo particolare il clima mistico, il gergo esoterico e il soprannome che ogni pittore ricevette dal gruppo: Denis venne chiamato "il Nabi dalle belle immagini".

Come "Nabi" Maurice Denis dipinge quadri di stampo intimistico, enigmatico ed i temi della sua pittura, di carattere religioso o situazioni della vita quotidiana, sono portati in una dimensione ideale ed irreale, in un'atmosfera di calda e serena intimità, ottenuta con un tratto estremamente delicato.

Disegno di Denis MauriceDenis dapprima propose le immagini di soggetto religioso, in forme primitive, ispirate a Beato Angelico, ma poi modificò e arricchì il suo stile in senso decorativo dell'Art Nouveau.

Nel 1890 espose al Salon e, a partire dal 1891, partecipò con gli altri artisti Nabis al Salon des Indépendants e nel 1892 presentò le sue opere alla IX Rassegna del gruppo "Les XX" a Bruxelles.

Una costante della sua vita fu la professione della fede cattolica, che ebbe sempre per lui un ruolo prioritario. Ricevette numerose commissioni per la decorazione di chiese e questo lo fece tornare alla grande tradizione della pittura murale eseguendo affreschi solenni di impianto monumentale, ispirati da un cattolicesimo letterario.

Nel 1909 ottenne un incarico come insegnante all'Accademia Ranson, dove rimase fino al 1919.

In questi anni eseguì le decorazioni del teatro degli Champs Elysées e del Petit Palais di Parigi e si dedicò a numerose grandi pitture murali per chiese.


Dipinto di Denis MauriceIl fervore religioso portò Maurice Denis a fondare, nel 1919, gli Ateliers d'Art Sacré, dedicando molto tempo alla preghiera, tanto da diventare terziario di San Domenico, senza isolarlo dal mondo, per cui partecipò alla vita sociale del tempo: fu amico dello scrittore André Gide e subì l'influenza di Paul Cézanne .

Oltre la vasta produzione di pittore, Denis fu un grande disegnatore e illustratore.

Fino alla sua morte Maurice Denis continuò a dipingere in un'interpretazione moderna della grande pittura antica, supportato dalla sua forte vena artistica, continuamente alimentata dai suoi viaggi, molti dei quali in Italia, che lo portarono ad entrare in contatto diretto con i preraffaelliti ed i neoclassici.

Illustrò con disegni e gouaches la “Sagesse” di Paul Verlaine ed i “Fioretti” di San Francesco, lavorò a pubblicazioni nelle quali definì i fondamenti teorici del nuovo corso artistico (Du symbolisme et de Gauguin vers un nouvel ordre classique, 1912), si dedicò anche alle arti applicate, disegnando vetrate, vasi, arazzi, ventagli e perfino una banconota da 500 franchi.

Denis morì il 13 novembre 1943 a Saint-Germain-en-Laye.




Galleria opere d'arte di Maurice Denis

slideshow
slideshow

maurice_denis_strada_del_calvario_1889
Strada del calvario (1889)

maurice_denis_mattina_di_pasqua_1891
Mattina di Pasqua (1891)

maurice_denis_soir_trinitaire_1891
Soir trinitaire (1891)

maurice_denis_le_due_sorelle_1891
Le due sorelle (1891)

maurice_denis_settembre_1891
Settembre (1891)

maurice_denis_aprile_1892
Aprile (1892)

maurice_denis_bellezza_in_autunno_1892
Bellezza in autunno (1892)

maurice_denis_una_giovane_che_dorme_1892
Una giovane che dorme (1892)

maurice_denis_triplo_ritratto_1892
Triplo ritratto (1892)

maurice_denis_scala_tra_le_foglie_1892
Scala tra le foglie (1892)

maurice_denis_regata_a_perros_1892
Regata a Perros (1892)

maurice_denis_le_muse_1893
Le muse (1893)

maurice_denis__lotta_di_giacobbe_con_angelo_1893
Lotta di Giacobbe con angelo (1893)

maurice_denis_marta_e_maria_1896
Marta e Maria (1896)

maurice_denis_bambina_col_vestito_rosso_1899
Bambina col vestito rosso
(1899)

maurice_denis_bacco_e_arianna_1906
Bacco e Arianna (1906)

maurice_denis_storia_di_psiche_1908
Storia di Psiche (1908)

maurice_denis_storia_di_psiche_1908
Storia di Psiche (1908)

maurice_denis_storia_di_psiche_1908
Storia di Psiche (1908)

maurice_denis_storia_di_psiche_1908
Storia di Psiche (1908)

maurice_denis_storia_di_psiche_1908
Storia di Psiche (1908)

maurice_denis_paradiso_1912
Paradiso (1912)

maurice_denis_bathsheeba_blue_background_1899
Betsabea con fondo blu (1899)

maurice_denis_cupido_conduce_psiche_in_cielo_1909
Cupido conduce Psiche in cielo (1909)


Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri su Maurice Denis ed il Simbolismo

  Maurice Denis. Maestro del simbolismo internazionale
Skira
  Simbolismo e naturalismo: un confronto
 Vita e Pensiero
  Maurice Denis. Catalogo della mostra (Parigi, 31 ottobre 2006-21 gennaio 2007)
Heilbrun Françoise, Ooms Saskia, 5 Continents Editions
  Dall'impressionismo al simbolismo. Scritti sull'arte 1879-1889
Huysmans Joris-Karl, Liguor