Maurizio Cucchi




Maurizio Cucchi breve biografia e contenuti dei suoi libri

Foto di Maurizio CucchiMaurizio Cucchi è nato a Milano il 20 Settembre del 1945, dove vive.

Si laurea all'Università Cattolica con una tesi su Nelo Risi e Andrea Zanzotto.

E’ stato cronista sportivo dal 1960 al 1971, un’attività che ha ripreso e che continua a esercitare sporadicamente per vari giornali, da “Italia Oggi” al “Corriere dello Sport” a Rigore” ed ha insegnato nella scuola media dal 1972 al 1981.

Si impone alla critica e al pubblico già con la prima raccolta di poesie nel 1976 "Il Disperso.

Per anni opera come consulente editoriale, critico letterario e traduttore (Flaubert, Lamartine Mallarmé, Stendhal, Villiers de l'Isle-Adam, Prévert). e collabora a numerose riviste – “Paragone”, “Belfagor”, “Nuovi Argomenti” – e alle pagine culturali di varie testate giornalistiche – “l’Unità”, “Il giorno”, “Tuttolibri”, “Panorama”, “Il Giornale”, “La Voce”.
La cura degli assenti di Maurizio Cucchi
Nel 1980 pubblica "Le meraviglie dell'acqua" e due anni più tardi il poemetto "Glenn", Premio Viareggio 1983, nel 1987 "Dama del gioco" e "Poesia della fonte", Premio Montale nel 1993.

Dal 1989 al 1991 ha diretto il mensile “Poesia”, ha fatto parte del comitato di lettura della Società di Poesia e dell’”Almanacco dello Specchio” ed attualmente collabora alla “Stampa” e tiene, sul settimanale “Lo Specchio”, una rubrica di poesia che dedica molto spazio anche a poeti esordienti.

Cucchi ha tradotto dal francese opere di vari autori tra cui Stendhal, Flaubert, Lamartine, Villiers-de-I'Isle Adam, Mallarmé, Prévert.

Nel 1996 ha curato, con Stefano Giovanardi, l'edizione di una antologia dei poeti italiani del secondo Novecento, edita nei "Meridiani" Mondadori.

Fra i suoi lavori, "L'ultimo viaggio di Glenn", del marzo 1999, "Poesie 1965-2000", "L’uomo che mangia", "Per un secondo o un secolo", "101 poesie per sopravvivere". Il male è nelle cose di Maurizio Cucchi

Da Trasbordo

Sullo scoglio il suo corpo pulito
faceva un gesto senza storia,
di pane.
Sorrideva appena: "Dite di me?"
Ma il suo sentimento era
così poroso…
Leggere l'economia è obbedire
senza sfida né affermazione:
potrà disegnarsi nell'acqua e nel sole,
rifarsi, e io lo aspetto, per sempre,
per questa giacca, e questo cibo semplice.

Secondo alcuni che soffrono talvolta
di un cieco risveglio e cercano coi piedi
nudi tremando il pavimento che affonda…
il trasbordo è all'estraneo
inerzia strana,
quieta che sfuma
e ne diviene complice
chi tradisce il bambino col suo gozzo e il suo torso ricurvo.


Maurizio Cuccchi nel 2005 pubblica il suo primo romanzo "Il male è nelle cose ", seguito nel 2007, dalla sua seconda opera narrativa "La traversata di Milano".


seguici su facebook   










Tutti i libri di Maurizio Cucchi

  Vite pulviscolari
Cucchi Maurizio, 2009, Mondadori
  Il denaro e gli oggetti
Cucchi Maurizio, Xerra William, 2006, Il Faggio
  Jeanne d'Arc e il suo doppio
Cucchi Maurizio, 2008, Guanda
  Il viaggiatore di città
Cucchi Maurizio, 2004, LietoColle
  Carlo Porta
Cucchi Maurizio, 2003, Ist. Poligrafico dello Stato
  Cronache di poesia del '900
Cucchi Maurizio, cur. Poggi V., 2010, Gaffi Editore in Roma
  La poesia dialettale
Cucchi Maurizio, 2000, Ist. Poligrafico dello Stato
  La traversata di Milano
Cucchi Maurizio, 2007, Mondadori
  L'onore del clochard
Cucchi Maurizio, 2009, Manni
  Tela del ragno sotto le rocce
Cucchi Maurizio, 2004, Medusa Edizioni
  L'ultimo viaggio di Glenn
Cucchi Maurizio, 1999, Mondador
  Altro bene non c'è che conti. Poesia italiana contemporanea per giovani innamorati
Conte Giuseppe, Cucchi Maurizio, Mussapi Roberto, 2009, Salani
  Il disperso
Cucchi Maurizio, 1994, Guanda
  Il marinaio
Cucchi Maurizio, Novelli Novello, 2010, LietoColle


Libri top classifica IBS

Libri IBS 1 classifica Libri IBS 2 classifica Libri IBS 3 classifica Libri IBS 4 classifica


Cerca su IBS

Logo IBS


Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport





arte cultura svago

turismo ricerche