Luigi Pirandello




Luigi Pirandello breve biografia e contenuti dei suoi libri

Foto di Luigi PirandelloNato nel 1867 presso Agrigento, Luigi Pirandello fu autore di più di duecento novelle, di quattro raccolte di poesie, di sette romanzi e di due saggi, ha segnato soprattutto la storia del teatro.

Conseguita la licenza liceale si iscrive contemporaneamente sia alla Facoltà di Legge che a quella di Lettere dell'Università di Palermo.

Nel 1887 si trasferisce alla Facoltà di Lettere dell'Università di Roma, ma, in seguito ad un diverbio con il rettore è costretto ad allontanarsi e ad iscriversi all'Università di Bonn.

Nel 1892 si stabilisce a Roma dove trascorse poi gran parte della sua vita, collaborando a vari giornali e riviste, e insegnando per oltre vent’anni letteratura italiana presso l’Istituto Superiore di Magistero Femminile (dal 1897 al 1922).

La prima delle sue numerose raccolte di novelle "Amori senza amor" è pubblicata nel 1894, nello stesso anno sposa Antonietta Portulano, dalla quale ha tre figli, non ha preoccupazioni economiche per le rendite delle miniere di zolfo di famiglia e pertanto può dedicarsi alla scrittura.
Uno nessuno centomila di Luigi Pirandello
Dopo alcune raccolte di poesie, pubblica così le prime novelle e i primi romanzi.

Nel 1903 una frana sommerge la zolfara in cui erano investiti tutti i beni della famiglia Pirandello, ne determina il tracollo finanziari e lo costringe a mettersi in concorrenza anche sul mercato editoriale vendendo le sue novelle e romanzi.

Da quel momento Pirandello si dedica con assiduità al lavoro di scrittore, mentre, la moglie Antonietta, rimane gravemente sconvolta da una crisi mentale sfociata in una forma morbosa e violenta di gelosia nei confronti del marito, tanto da dover restare in un ospedale psichiatrico fino alla morte avvenuta nel 1959.

La pazzia della moglie segna profondamente la vita dello scrittore e costituì per lui una vera e propria tragedia familiare.

Una prima tappa importante è la pubblicazione nel 1904 del romanzo “Il fu Mattia Pascal”, che accompagnato da numerose polemiche, ottiene un grandissimo successo in Italia e all’estero.

I suoi primi due drammi, "La morsa" e "Lumìe di Sicilia", sono rappresentati nel 1910, quando ha già alle spalle una carriera letteraria di circa venti anni

Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello
Ad esso seguono “I vecchi e giovani” (1913), dedicato al dramma del Sud dopo l’unità d’ltalia; quindi “Si gira” (1915), opera in seguito rimaneggiata e ripubblicata con il titolo “Quaderni di Serafino Gubbio operatore” (1925) "La ragione degli altri"

Le opere si susseguono regolarmente, guadagnano un successo sempre più crescente: "Sei personaggi in cerca d’autore", dopo il suo fallimento a Roma, trionfa a Milano nel 1921.

Dopo un primo viaggio, nel 1923, a Parigi ed a New York, nel 1925 fonda a Roma il "Teatro d’arte", dando vita per alcuni anni ad una propria compagnia drammatica che presenta "Sagra del signore della nave" in Germania, in Gran Bretagna ed in Francia.

"Diana e la Tuda" è data a Zurigo nel 1926 e, negli anni successivi, molte pièce importanti, esordiranno all’estero prima di essere rappresentate in Italia: "Lazzaro a Huddersfield" (1929), "Questa sera si recita a soggetto" a Königsberg (1930), "Quando si è qualcuno " a Buenos Aires (1933), "La favola del figlio cambiato" in Germania (1934), "Non si sa come" a Praga (1934).


Scritto autografo di Luigi Pirandello Molte opere di Pirandello, lui vivo, sono state adattate per il cinema: "Ma non è una cosa seria" (1920), "Il fu Mattia Pascal "(1925), "Enrico IV" (1926); dalla novella "In silenzio" è tratto l’adattamento cinematografico della prima pellicola sonora prodotta in Italia. La MGM porta sullo schermo "Come tu mi vuoi "nel 1930, con Greta Garbo.

Nel 1934 gli fu conferito Premio Nobel per la letteratura.

Mentre si gira a Roma un adattamento di "Pensaci Giacomino!", e mentre il drammaturgo è intento a scrivere i dialoghi di un nuovo adattamento cinematografico del "Fu Mattia Pascal," colpito da una polmonite, muore il 10 dicembre 1936.

seguici su facebook   





Annunci o altre pagine interessanti:




Tutti i libri di Luigi Pirandello

Luigi Pirandello. Pagine ritrovate Luigi Pirandello. Pagine ritrovate
Meli Piero, 2010, Sciascia
Leonardo da Vinci, Luigi Pirandello e i Leonardo da Vinci, Luigi Pirandello e i filosofi della storia. Ricerche inedite e storia della filosofia
Tinaglia Fabrizio, 2008, Lampi di Stampa
Nel tempo della lontananza (1919-1936) Nel tempo della lontananza (1919-1936)
Pirandello Luigi, Pirandello Stefano, cur. Zappulla Muscarà S., 2008, Sciascia
€ 30,00  
fu Mattia Pascal. Romanzo del fu Luigi P Il fu Mattia Pascal. Romanzo del fu Luigi Pirandello
Salvaggio Mirella, 2008, Pellegrini
labirinto e il caleidoscopio. Percorsi d Il labirinto e il caleidoscopio. Percorsi di letture tra le «Novelle per un anno» di Luigi Pirandello
Grimaldi Emma, 2007, Rubbettino
Lina e Luigi Pirandello, una vita per l' Lina e Luigi Pirandello, una vita per l'arte
Marsili Antonetti Renata, 2007, Azimut (Roma)
Luigi Pirandello: la parola, la scena e Luigi Pirandello: la parola, la scena e il mito
Santeramo Donato, 2007, NEU
gioco delle parti. Vita straordinaria di Il gioco delle parti. Vita straordinaria di Luigi Pirandello
Collura Matteo, 2010, Longanesi
Non parlo di me Non parlo di me
Pirandello Luigi, 2010, Ibis
Quaderni di Serafino Gubbio operatore. A Quaderni di Serafino Gubbio operatore. Audiolibro. CD Audio formato MP3. Ediz. integrale
Pirandello Luigi, cur. Carini C., 2010, Recitar Leggendo Audiolibri
romanzi, le novelle e il teatro I romanzi, le novelle e il teatro
Pirandello Luigi, cur. Campailla S., 2009, Newton Compton
uomo dal fiore in bocca. Audiolibro. CD L'uomo dal fiore in bocca. Audiolibro. CD Audio
Pirandello Luigi, 2008, Recitar Leggendo Audiolibri


Libri top classifica IBS

Libri IBS 1 classifica Libri IBS 2 classifica Libri IBS 3 classifica


Cerca su IBS

Logo IBS


Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport