Indro Montanelli




Indro Montanelli breve biografia e contenuti dei suoi libri

Foto di Indro MontanelliIndro Montanelli, scrittore, nasce a Fucecchio (Firenze), il 22 aprile 1909, è stato una celeberrima figura del giornalismo italiano.

Laureato in giurisprudenza, comincia la sua carriera come cronista al "Paris soir" a Parigi.

Tornato in Italia e inizialmente affascinato dagli ideali fascisti, si arruola e parte per la guerra eritrea, come comandante di un battaglione di Ascari.

Dopo l'Africa partecipa alla guerra di Spagna, dove le sue posizioni contro il regime si radicalizzano, mentre la sua simpatia per gli anarchici spagnoli, lo porta ad aiutare uno di loro (accompagnandolo fuori frontiera). Il capo anarchico El Campesiño, lo premierà regalandogli la tessera del partito anarchico, di cui Montanelli si fregerà per tutta la vita.

La presa di posizione contro il fascismo, lo porta ai primi dissidi e risentimenti in Italia: rifiuta la tessera del Partito e, espulso dall'Albo dei Giornalisti nel 1937, per di evitare il peggio, Bottai gli trova una cattedra di italiano nell'università di Estonia.

Ritorna in Italia, la sua rottura col partito fascista è manifesta e prematura rispetto a quella di tanti altri "dissidenti" dell'ultim'ora, riesce però a trovare un aiuto deciso al Corriere della Sera, che lo vuole per le sue qualità.

Fa il reporter in giro per l'Europa, Germania (dove si parla di un leggendario incontro con Hitler), Norvegia dove assiste all'invasione tedesca, Finlandia, dove i suoi racconti della guerra tra Finlandia e Russia appassionano i lettori italiani.

Torna in Italia, e trova lo sfascio dell'8 settembre. Si associa a Giustizia e Libertà, il movimento partigiano clandestino, ma scoperto dai tedeschi viene incarcerato a San Vittore, condannato a morte, ma poi liberato per intercessione del Cardinale di Milano, "Ildefonso Schuster".

Da questa esperienza scriverà uno dei suoi "Incontri", piccoli ritratti di personaggi, da quello sul Generale Dalla Rovere, il regista Roberto Rossellini saprà trarre un film che sarà Leone d'oro a Venezia.

A guerra terminata Montanelli continua la sua attività di reporter, che lo porterà a Budapest, durante l'invasione del carri armati russi, che la sua penna tradurrà nella trama di un'opera teatrale, poi divenuta film con la sua regia, "I sogni muoiono all'alba".
Indro Montanelli foto
Tra le sue amicizie, si trovano personaggi fondamentali nella cultura italiana dell'epoca, tra cui Leo Longanesi, e Dino Buzzati.
Dichiaratamente anticomunista, "anarco-conservatore", come amava definirsi, i suoi atteggiamenti intransigenti e controcorrente, gli valsero l'etichettature di "fascista" prima e di "comunista" poi.

Nel 1974, insofferente della linea troppo conformista del "Corriere della sera", sotto la direzione di Piero Ottone, Montanelli lascia il Corriere e fonda il "suo" giornale: "Il Giornale Nuovo", chiamato da tutti "Il giornale di Montanelli".

Lo seguono molti colleghi e con "Il Giornale" Montanelli inizia la sua lotta, sempre controcorrente, nei confronti del comunismo in Italia.

Le sue intransigenza politica lo trasformarono in un bersaglio per le Brigate Rosse, che nel 1977 gli spararono alle gambe (fu "gambizzato") mentre si stava recando come ogni mattina al Giornale, perchè "schiavo delle multinazionali".

Le difficoltà economiche de "Il Giornale" lo spingono ad accetta l'aiuto di Silvio Berlusconi, allora giovane imprenditore, che ne diventa editore.

Il loro sodalizio dura una decina d'anni, fino agli inizi degli anni '90, quando l'entrata in politica del suo editore , lo pone di fronte alla scelta deontologica per eccellenza, Montanelli decide di tentare ancora una volta la strada più rischiosa, lasciando "Il Giornale" e fondando "La Voce", in onore del suo caro amico Prezzolini.

Purtroppo il nuovo giornale non decollò ed in poco tempo, solo 13 mesi, "La voce" deve tacere

A Indro Montanelli viene offerta allora la direzione del "Corriere della Sera", che egli rifiuta, accettando solo una collaborazione per rimanere in contatto con i "suoi veri editori" come egli chiama i suoi lettori. Costruisce la famosa e compianta "Stanza", spazio di confronto con loro.
Biografia di Indro Montanelli
Viene considerato il più grande giornalista italiano di tutti tempi, riconosciuto e premiato come tale anche all'estero (la Finlandia lo decorò, dagli Stati Uniti gli arrivò il riconoscimento come miglior giornalista internazionale).

E' stato cronista della storia italiana; è vissuto nel periodo di maggior trasformazione dell'Italia, ha vissuto di prima persona momenti storici, ha intervistato personaggi del calibro di Winston Churchill, Charles de Gaulle,Luigi Einaudi,Papa Giovanni XXIII, e molti altri.

Semplice, diretto ma raffinato scrittore, diventa membro onorario dell'Accademia della Crusca, per cui combatte, sulle pagine de "il Giornale" una battaglia affinchè questa ricevesse attenzione e aiuti dai suoi lettori, per fare in modo che il più prestigioso centro di studi sulla lingua italiana non scomparisse.

Scrive una notevole "Storia d'Italia" dedicata a un pubblico di non addetti ai lavori. Nell'impresa fu aiutato da Mario Cervi e Roberto Gervaso; ha scritto "Gli incontri", ma le sue opere mirabili sono gli editoriali, raffinati , graffianti, controcorrente.

Indro Montanelli, il bastian contrario più ascoltato, il toscanaccio dalla battuta più pungente, la firma italiane più letta, muore a Milano, 22 luglio 2001.






Annunci o altre pagine interessanti:



Libri più venduti

La fantastica storia dell'ottantunenne investito dal camioncino del latte La fantastica storia dell'ottantunenne investito dal camioncino del latte
Morrison J. B.,Corbaccio
€ 12,66
(Prezzo di copertina€ 14,90)
Il telefono senza fili Il telefono senza fili
Malvaldi Marco,Sellerio Editore Palermo
€ 11,05
(Prezzo di copertina€ 13,00)
Il guardiano del faro Il guardiano del faro
Läckberg Camilla,Marsilio
€ 15,72
(Prezzo di copertina€ 18,50)
Il capitale nel XXI secolo Il capitale nel XXI secolo
Piketty Thomas,Bompiani
€ 18,70
(Prezzo di copertina€ 22,00)
I giorni dell'eternità. The century trilogy. Vol. 3 I giorni dell'eternità. The century trilogy. Vol. 3
Follett Ken,Mondadori
€ 21,25
(Prezzo di copertina€ 25,00)
Il cacciatore del buio Il cacciatore del buio
Carrisi Donato,Longanesi
€ 15,81
(Prezzo di copertina€ 18,60)
La pioggia fa sul serio. Romanzo di frane e altri delitti La pioggia fa sul serio. Romanzo di frane e altri delitti
Guccini Francesco; Macchiavelli Loriano,Mondadori
€ 14,88
(Prezzo di copertina€ 17,50)
Mr. Mercedes Mr. Mercedes
King Stephen,Sperling & Kupfer
€ 16,92
(Prezzo di copertina€ 19,90)
L' ombra del collezionista L' ombra del collezionista
Deaver Jeffery,Rizzoli
€ 16,15
(Prezzo di copertina€ 19,00)
Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano
Camilleri Andrea,Sellerio Editore Palermo
€ 11,90
(Prezzo di copertina€ 14,00)
Io so e ho le prove. Confessioni di un ex manager bancario Io so e ho le prove. Confessioni di un ex manager bancario
Imperatore Vincenzo,Chiarelettere
€ 11,05
(Prezzo di copertina€ 13,00)
Il baco da seta Il baco da seta
Galbraith Robert,Salani
€ 15,81
(Prezzo di copertina€ 18,60)


Libri top classifica IBS

Libri IBS 1 classifica Libri IBS 2 classifica Libri IBS 3 classifica Libri IBS 4 classifica


Cerca su IBS

Logo IBS


Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport