Federico Tozzi




Federigo Tozzi breve biografia e contenuti dei suoi libri

Foto di Federigo Tozzi Federigo Tozzi, scrittore e poeta italiano, nasce a Siena l'1 gennaio 1883 in una famiglia di agricoltori trasferita in città.

Durante l'infanzia e l'adolescenza subisce un padre autoritario e violento ed una madre fragile che morì quando lo scrittore aveva soltanto dieci anni.

Seguì in modo irregolare gli studi, prima presso il Ginnasio Arcivescovile, poi presso l'Istituto delle Belle Arti dal quale fu espulso per cattiva condotta.

Passato alle scuole tecniche fu costretto a lasciarle a causa di una malattia agli occhi che lo costrinse al buio per parecchi mesi.

Avendo un rapporto molto conflittuale con il padre che avrebbe voluto che il figlio abbandonasse le fantasie letterarie per occuparsi esclusivamente dell'osteria di famiglia e dei lavori agricoli nei loro poderi, nel 1907, dopo essersi sposato, si trasferì a Roma con la moglie, la scrittrice, Emma Palagi, dove lavorò saltuariamente come giornalista.

Tozzi collaborò con diverse riviste letterarie, fondandone egli stesso una, "La Torre", definita “organo della reazione spirituale italiana”, ma le sue idee politiche nel tempo mutarono radicalmente, dalle iniziali simpatie socialiste ad un cattolicesimo reazionario.

Sempre alla ricerca dell'occupazione più vicina alle sue esigenze, Federigo Tozzi partecipò ad un Concorso per un impiego nelle Ferrovie ottenendo un posto a Pontedera, dove si trasferì, lasciando Roma, per essere infine destinato a Firenze nel maggio 1908.

Alla morte del padre, momentaneamente ricco, lasciò il lavoro nelle ferrovie, si trasferisce con la moglie, nel podere di Castagneto con l'intento di dedicarsi all’amministrazione dell’azienda familiare, cosa che si rivelò fallimentare e che lo ripiombò nelle ristrettezze economiche.
Federigo Tozzi, Con gli occhi chiusi
Nel 1909 gli nasce il figlio Glauco e la momentanea vita tranquilla favorisce l'intensificarsi dell'attività letteraria di Federigo Tozzi : scrive "Ricordi di un impiegato", i volumi di poesie dannunziane "La zampogna verde" nel 1911 e "La città della Vergine" nel 1912, "Bestie" affresco del mondo contadino toscano, scritto nel 1913 e pubblicato nel 1917, il romanzo "Con gli occhi chiusi", scritto nel 1913, venne pubblicato un anno prima della morte, nel 1919, "Tre croci"  scritto nel 1918 e pubblicato nel 1920.

Federigo Tozzi collabora a riviste di stampo dannunziano come l'"Eroica" (1912) e la neoromantica "San Giorgio" (1912-13) e, frequentando a Biblioteca Comunale di Siena, ricava competenza e passione per gli antichi scrittori, tanto che arriverà a curare alcune antologie.

La gestione fallimentare dei poderi lo costringono a vendere la terra ed a  trasferirsi a Roma dove, allo scoppio della guerra, trova impiego come addetto stampa presso la Croce Rossa mentre viene rappresentata con scarsissimo successo la sua commedia "Le due mogli".

Nei suoi scritti Federigo Tozzi mette in luce, con un linguaggio nitido, preciso e con risvolti autobiografici, "l'Inetto", una personaggio umano vinto da una vita disumanizzante e piena di problemi, un uomo dalla volontà malata, ma che conosce la sua incapacità di vivere, un abulico che si abbandona alle cose ed agli eventi che lo travolgeranno

Buona parte della produzione di Tozzi, con echi che ricordano Italo Svevo e Luigi Pirandello, venne pubblicata dall'amico Giuseppe Borgese, dopo la sua morte avvenuta improvvisamente a Roma il 21 marzo 1920 a causa di una polmonite e dalla famosa Spagnola, conosciuta come la Grande Influenza, che fra il 1918 e il 1920 uccise almeno 20 milioni di persone nel mondo.






Annunci o altre pagine interessanti:



E-Book di Federigo Tozzi

  Tre croci
Tozzi Federigo
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Con gli occhi chiusi
Tozzi Federigo
PDF, BUR Biblioteca Univ. Rizzoli


Tutti i libri di Federigo Tozzi

Bestie Bestie
Tozzi Federigo, cur. Marchi M., 2011, Le Lettere
In campagna In campagna
Tozzi Federigo, 2011, Acquaviva
Federico Tozzi. Incontri siciliani Federico Tozzi. Incontri siciliani
Saja Giuseppe, 2011, Sciascia
Con gli occhi chiusi Con gli occhi chiusi
Tozzi Federigo, 2007, Edizioni Clandestine
amore L'amore
Tozzi Federigo, 1999, Passigli
Federigo il grande. Nuove categorie per Federigo il grande. Nuove categorie per la poetica di Tozzi
Franci Tommaso, 2010, Manni
  Novelle postume
Tozzi Federigo, cur. Tortora M., 2009,
Pacini Editore

 
Federigo Tozzi. Bibliografia delle opere Federigo Tozzi. Bibliografia delle opere e della critica
Castellana Riccardo, 2008, Bibliografia e Informazione


Libri top classifica IBS

Libri IBS 1 classifica Libri IBS 2 classifica Libri IBS 3 classifica Libri IBS 4 classifica


Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS


Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport