Andrea De Carlo




Andrea De Carlo breve biografia e contenuti dei suoi libri

Andrea De Carlo copertina di Pura vita Andrea De Carlo č nato a Milano l'11 Dicembre del 1952 e vive a Roma.

A Milano Andrea De Carlo frequenta il liceo classico Berchet, poi, appassionato lettore, si iscrive alla Facoltā di Letteratura di Moderna, all'Universitā Statale.

Di spirito indipendente durante l'Universitā si mantiene facendo il fotografo e suonando la chitarra in un trio blues acustico.
Milano e l'Italia gli vanno strette e parte per gli Stati Uniti e, con una automobile da consegnare a Los Angeles, attraversa l'America da Est a Ovest.

La California conquista Andrea De Carlo che si ferma a Santa Barbara dove insegna italiano e guida un camion frigorifero.

Tornato in Italia De Carlo si laurea in Storia Contemporanea, scartato alla chiamato alle armi, approfitta per farsi un altro viaggio.


Copertina di DuranteQuesta volta la meta di Andrea De Carlo č l'Australia.
 Con la macchina fotografica alla mano gira Sydney, Melbourne e il Queensland adattandosi a svolgere i lavori che capitano e scrivendo appunti su appunti.

Dopo l'Australia Andrea De Carlo, per seguire la sua vena di cittadino del mondo, passa alle isole Hawaii, per tornare ancora a Los Angeles.
Dopo il lavoro Andrea de Carlo scrive i suoi romanzi, ne ha giā scritti due che nessuno ha pubblicato, ma il terzo lo scrive in inglese "Cream Train".

Tornato in Italia, l'aspirante scrittore si stabilisce nella campagna di Urbino e finisce, in italiano "Cream Train ", "Treno di panna", che, presentato a vari editori, ha il destino dei due precedenti.
Finalmente, con un'introduzione di Italo Calvino, viene pubblicato con successo da Einaudi.

In seguito Andrea De Carlo ha scritto: "Uccelli da gabbia e da voliera" (1982); "Macno" (1984); "Yucatan" (1986); "Due di due" (1989); "Tecniche di seduzione" (1991); "Arcodamore" (1993); "Uto" (1995); "Di noi tre" (1997); Andrea De Carlo copertina di I veri nomi"Nel momento" (1999); "Pura vita" (2001); "I veri nomi "(2002); "Giro di vento" (2004).

Dopo aver conosciuto Federico Fellini fa l'esperienza di assistente alla regia di per il film "E la nave va" e con Michelangelo Antonioni lavora come co-sceneggiatore per un film mai realizzato.

Andrea De Carlo si appassiona al mondo del cinema, dirige come regista il documentario "Le facce di Fellini" e del film "Treno di panna" con Sergio Rubini come protagonista.
Dopo la scrittura e la regia, Andrea De Carlo si č dedicato alla musica ed ha scritto e messo in scena, con il musicista Ludovico Einaudi, i balletti "Time Out" con il gruppo americano ISO, e "Salgari" con Daniel Ezralow e il corpo di ballo dell'Arena di Verona.

Ha composto ed eseguito le musiche del CD "Alcuni nomi", la colonna sonora del film "Uomini & donne, amori & bugie" e del CD "Dentro Giro di vento".
Da vero appassionato di musica Andrea De Carlo dice “Bob Dylan č stato la mia pių importante influenza letteraria....se non ci fosse stato lui, i miei libri non sarebbero come sono”.

seguici su facebook   










Tutti i libri di Andrea De Carlo

  Archi d'amore. L'universo nella narrativa di Andrea De Carlo
Fichera Ada
  Uto
De Carlo Andrea
  Andrea De Carlo e la narrativa degli anni Ottanta
Petito Riccardo
  Pura vita
De Carlo Andrea
  Durante
De Carlo Andrea
  Tecniche di seduzione
De Carlo Andrea
  Arcodamore
De Carlo Andrea
  L'ombra del mare
De Carlo Andrea
  I veri nomi
De Carlo Andrea
  Giro di vento
De Carlo Andrea
  Di noi tre
De Carlo Andrea
  Yucatan
De Carlo Andrea
  Mare delle veritā
De Carlo Andrea
  Dentro Giro di vento. Musiche, foto, parole. Con CD Audio
De Carlo Andrea
  Uccelli da gabbia e da voliera
De Carlo Andrea
  Di noi tre
De Carlo Andrea
  Treno di panna
De Carlo Andrea
  Due di due
De Carlo Andrea
  Macno
De Carlo Andrea
  Nel momento
De Carlo Andrea


Libri top classifica IBS

Libri IBS 1 classifica Libri IBS 2 classifica Libri IBS 3 classifica Libri IBS 4 classifica


Cerca su IBS

Logo IBS


Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport





arte cultura svago

turismo ricerche