Aldo Palazzeschi




Aldo Palazzeschi breve biografia e contenuti dei suoi libri

Il codice di Perelà Aldo Palazzeschi, pseudonimo di Aldo Giurlani (Firenze 1885 - Roma 1974), poeta e narratore, visse gran parte della sua vita a Firenze, con brevi soggiorni a Venezia, Parigi e Roma, dove morì nel 1974.

Nella Firenze fine Ottocento, la vita scorreva serena per il giovane Aldo Giurlani: la passeggiata domenicale alle Cascine, le villeggiature nelle campagne fiorentine, le prime letture: "I misteri di Parigi" di Eugéne Sue e "Nanà" di Emile Zola, romanzi scandalosi e proibiti, scovati a dieci anni tra i libri del padre.

All’alba del Novecento, Aldo Palazzeschi, con in tasca il diploma di ragioniere, si trasferisce a Venezia, dove ha deciso di continuare gli studi commerciali.

Improvvisamente torna a casa, si iscrive alla Scuola di Recitazione di Firenze, frequenta il coetaneo Marino Moretti che chiama "mio dolcissimo Do", e Gabriellino D’Annunzio al quale scrive: "Firenze è lo stagno!".

Poemi di Aldo Palazzeschi
Intanto affamato di conoscenza Palazzeschi legge molto, ma in modo disordinato, debutta come attore, scrive poesie:"Il teatro fu il mio primo maestro e una vera scuola", confesserà più tardi.

A dicembre 1905 Aldo Palazzeschi esordisce con il libro di poesie "Cavalli bianchi", a cui fa seguire "Lanterna" (1907) e  "Poemi" (1909).

I versi di Palazzeschi sono versi strani, ripetitivi, ossessivi, dove l’autore non compare mai in prima persona e la critica viene presa di sorpresa da questo sconosciuto poeta simbolista le cui variazioni linguistiche tradiscono l’autodidatta.
Aldo Palazzeschi tutte le poesie
Palazzeschi abbandona la vita randagia dei comici di professione per dedicarsi interamente alla letteratura.

Stringe rapporti con i Futuristi e scrive "Il codice di Perelà" (1911), un romanzo futurista, una favola allegorica che narra la storia di un inconsistente uomo di fumo che si annuncia come una specie di messia in terra.

Il sodalizio di Aldo Palazzeschi con i Futuristi si interrompe quando questi assumono, nei confronti della guerra, una posizione interventista e poi filofascista.

Richiamato alle armi, Aldo Palazzeschi partecipa alla prima guerra mondiale, come fante del genio ma non è mandato mai al fronte.

Sorelle Materassi L'esperienza della guerra è alla base del romanzo "Due imperi... mancati" (1920).br>
Benché rifiuti il principio delle "parole in libertà" di Marinetti, in realtà nelle sue poesie echeggiano motivi futuristi e legati alle avanguardie dell'epoca.

Egli infatti fa un uso divertente ed ironico della parola, che scardina i moduli metrici tradizionali.

Nella Letteratura del Novecento Italiano, la sua produzione, che occupa più di un cinquantennio, è di notevole importanza sia nell'ambito della poesia con "L'incendiario", 1910, "Cuor mio", 1968, "Via delle cento stelle", 1972,
che in quello della narrativa: oltre "Il codice di Perelà", i racconti di "Stampe dell'Ottocento", 1932, "Il palio dei buffi", 1937, "Il buffo integrale", 1966.

Dei romanzi "Le sorelle Materassi" del 1934, resta la sua opera più divertente e fortunata anche se i sucessivi "Roma", 1953, e "Il doge", 1967, risultano molto interessanti.

seguici su facebook   










Tutti i libri su/di Aldo Palazzeschi

  Scritti sulle arti figurative
Palazzeschi Aldo,
  Tutte le poesie
Palazzeschi Aldo
  Tutti i romanzi
Palazzeschi Aldo
  Tutti i romanzi. Vol. 1
Palazzeschi Aldo
  Tutti i romanzi. Vol. 2
Palazzeschi Aldo
  Carteggio con il «Corriere della Sera». 1926-1971
Palazzeschi Aldo, cur. Anglani B. S., 2011, Storia e Letteratura
  Il poeta si diverte. Scherzi e sperimentazioni del giovane Aldo Palazzeschi
Speroni Marco, 2010, Phasar
  Il re bello
Palazzeschi Aldo, cur. Guerricchio R., 2010, Otto/Novecento
  Carteggio 1912-1960
Palazzeschi Aldo, Soffici Ardengo, cur. Magherini S., 2011, Storia e Letteratura
  L'uno e il molteplice nel giovane Palazzeschi (1905-1915)  Cangiano Mimmo, 2011,
Società Editrice Fiorentina


Libri top classifica IBS

Libri IBS 1 classifica Libri IBS 2 classifica Libri IBS 3 classifica Libri IBS 4 classifica


Cerca su IBS

Logo IBS


Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport





arte cultura svago

turismo ricerche