Corso di disegno pag. 16




L'ACQUERELLO - Pagina 16 - Esercizi guidati

Origine dell'uso dell'acquerello

Tecniche simili a quella dell'Acquerello sono state utilizzate sin dall'antichità sui papiri utilizzando pigmenti minerali e organici.

Nel Medioevo i pigmenti venivano uniti a chiara d’uovo o gomma arabica per fissare i colori soprattutto perchè la tecnica veniva usata per decorare tomi importanti con miniature.

L'Affresco è una variazione della tecnica dell'acquarello e dal Rinascimento l’acquerello viene utilizzato per gli studi preparatori per grandi opere.

L'acquarello è stato fino all'invenzione della fotografia il modo, accanto al disegno, per riproduzioni botaniche o scientifiche.

Acquerello di Joseph Zbukvic

Acquerello di Joseph Zbukvic
Colori per acquerello

Colori per acquerello

Cosa Occorre per dipingere ad acquarello

Per fare un acquarello sono indispensabili alcune cose:

- il supporto
- i colori
- i pennelli
- acqua
- piccoli contenitori
- stracci, spugne carta assorbente.

Prima di cominciare - Il supporto

Il supporto più usato per questa tecnica è la carta con un’alta percentuale di cotone puro, in quanto questo materiale non si deforma troppo al contatto con l’acqua e nel tempo non ingiallisce.

Naturalmente per l'acquarello è più adatta una carta piuttosto pesante e per disegni di grandi dimensioni è meglio che la carta sia montata su un telaio

Con alcune attenzioni si possono usare anche il cartone, la pergamena, la seta e addirittura il legno.

In commercio si possono trovare carte di ogni genere che rispondono ad esigenze o preferenze diverse.

Carta per acquerello

Carta per acquerello
Colori ad acquarello

Colori ad acquarello

Prima di cominciare - I colori

I colori per l'acquerello sono pigmenti combinati a gomma arabica naturale che si diluiscono in acqua.

I colori ad acquerello sono molto brillanti e non contengono il bianco.

Sappiamo che mescolando alcuni colori, se ne possono ottenere molti altri, ma questa operazione, nel caso degli acquerelli risulta difficile, quindi conviene usare colori già pronti, perchè le mescolanze dei colori influiscono sulla brillantezza finale del colore.

In commercio la gamma dei colori è molto ricca e non troppo costosa, ma è meglio non utilizzare colori di marche diverse nello stesso lavoro perchè alla fine il lavoro potrebbe apparire con parti di disegno più o meno brillanti.

Prima di cominciare - I pennelli

Il pennello va usato come uno strumento di precisione, senza mai spingerlo e appiattirlo sulla carta.

Bisogna utilizzare solo la parte finale del pelo (quello verso la punta) e non bisogna usarlo in contropelo: usandoli così i pennelli si rovinano e lasciano sulla superficie i peli mescolati al colore.

In questo caso togliere subito peli staccati che sono rimasti attaccati alla carta, prima che secchino.

Cambiando colore bisogna lavare accuratamente il pennello per evitare che i residui del colore usato in precedenza creino un effetto di sporco.

In commercio ci sono pennelli da acquerello di materiali diversi a diversi prezzi, da quelli molto costosi di pelo di martora a quelli più economici con peli vegetali i sintetici.

Acquarello prove di resa

Acquarello prove di resa

Acquarello - Prima fase - il disegno

Acquarello - Prima fase - il disegno

Disegno ad Acquerello - Fase 1. Il disegno

Nella composizione ad acquerello il primo passo consiste nel disegnare a matita sulla carta, a grandi linee, il soggetto.

Poiché l'acquarello non è totalmente coprente, bisogna evitare di usare il carboncino, fare linee troppo marcate o usare la gomma per correggere il disegno.

Il disegno deve essere preciso ed eseguito con sicurezza perchè la trasparenza dell'acquerello non consente molte correzioni nella fase di coloritura.

Magari in certe situazioni è meglio preparare uno schizzo su un altro foglio.
Cliccando sulle immagini a fianco otterrete l'ingrandimento stampabile.

FASE 2. Come procedere nella coloratura.

1 - tenere la carta in posizione orizzontale, per evitare che il colore troppo diluito, crei delle scolature, difficili da eliminare.

2 - usare l'acqua con prudenza, il colore non deve colare, ma deve essere abbastanza diluito. Prima di toccare il foglio con il pennello intinto nel colore, fare una prova per valutare in anticipo il risultato.

3 - Osservare il modello da riprodurre per individuare le parti più chiare, ricordando che nella pittura ad acquerello non si usa il bianco, si lascia trasparire il colore della carta nella zona che deve rimanere chiara.

4 - con questa tecnica è difficile fare correzioni sovrapponendo colore a colore, perciò conviene cominciare dipingendo prima le parti chiare e dopo le parti più scure, perchè questo è l'unico modo per esser sicuri che poi non rischieremo di mischiare i colori.

Acquarello - la coloritura

Acquarello - la coloritura

Acquarello - Il disegno può essere una parte integrante

Acquarello - Il disegno può essere una parte integrante

FASE 3. Consigli e trucchi

- Evitare che i colori troppo liquidi espandano sul foglio creando macchie. Per correggere questo errore usare la punta di un tovagliolo di carta per assorbire il liquido in eccesso.

- Evitare di fare intervalli mentre si usa lo stesso colore: la carta assorbe velocemente il colore e bisogna stenderlo pennellata dietro pennellata, velocemente, per ottenere colori uniformi, perchè se il colore asciuga, si noteranno le giunture.
Per evitare le "giunture" spennellare con acqua la parte da dipingere, prima di continuare a stendere il colore.

- Per correggere piccoli errori, per schiarire o per creare delle zone di luce, bisogna usare una spugnetta pulita e inumidita, avendo cura di eseguire l'operazione con delicatezza per evitare di rovinare la carta sottostante.

- Toccare il meno possibile la carta, perché il grasso delle mani crea delle zone di diverso assorbimento nella carta.

- Evitate di mescolare troppi colori: il numero massimo di colori da usare insieme è di tre.

Tecniche per creare un acquerello

1. Velature sovrapposte: macchie di colore vengono via via sovrapposte le une alle altre in modo da ottenere profondità pittorica e per poter rappresentare la luce e le ombre.

2. Bagnato su bagnato: il colore viene steso sul foglio di carta bagnato in precedenza in modo che i colori si diffondano nel supporto.

3. Bagnato su asciutto: il colore viene steso sul foglio asciutto dopo essere stato disciolto nell’acqua.

Per finire il lavoro

Dopo aver finito di dipingere ad acquerello, bisogna lavare pennelli, contenitori e spugne con acqua, per evitare che i residui di colore sulla tavolozza o nei pennelli, al prossimo uso si mescolino ai nuovi colori sporcandoli.

Poi ad acquerello completamente asciutto, coprirlo con uno spray protettivo o stendere la vernice protettiva a pennello.

Acquarello - risultato a velature sovrapposte

Acquarello - risultato a velature sovrapposte

Disegno ad Acquerello - esempi ed esercizi

Acquarello - un volto di donna

Acquarello - Cliccare immagine per ingrandire

Acquarello - natura morta

Acquarello - Cliccare immagine per ingrandire

Acquarello un paesaggio

Acquarello - Cliccare immagine per ingrandire
Approfondimenti: www.charlesevansart.com/projectsindex.htm

Acquarello

Acquarello - Cliccare immagine per ingrandire

Acquarello, un viso

Acquarello - Cliccare immagine per ingrandire






Annunci o altre pagine interessanti:



Lezioni video per imparare a disegnare




Libri sul Disegno e sulla pittura

  Come si disegna a matita e pastello
Vellani Francesca, 2007, De Vecchi
  Imparare a disegnare. Corso per bambini 
Curto Rosa M., 2008, Edizioni del Borgo
  Disegnare ascoltando l'artista che è in noi 
Edwards Betty, 2007, Longanesi

(molto raccomandato)

  Il nuovo disegnare con la parte destra del cervello
Edwards Betty, 2002, Longanesi
(molto raccomandato)
  L'arte del colore. Guida pratica all'uso dei colori
Edwards Betty, 2006, Longanesi

(molto raccomandato)

  Come disegnare i ritratti. I segreti della tecnica ritrattistica a carboncino, matita, gessetto e Conté
Graves Douglas R., 2011, Newton Compton
  Disegnare e dipingere paesaggi e vedute
2007, Il Castello
  Come disegnare la testa
Hogarth Burne, 2011, Newton Compton
  Imparo a disegnare a colori. Corso professionale completo per aspiranti artisti
Barber Barrington, 2013, Vallardi A.
  Imparo a disegnare. Corso avanzato per aspiranti artisti
Barber Barrington, 2011, Vallardi A.
  Disegnare è divertente! 
2008, IdeeAli
  Sul disegnare 
Berger John, 2007, Libri Scheiwiller
  Disegnare animali 
Turk Hanne, Pradella Rosanna, 2007, Edizioni del Borgo
  Disegnare e dipingere personaggi femminili manga
2008, Il Castello
  Come disegnare i personaggi e le creature fantasy 
Baugh Bryan, 2008, Newton Compton 
  Disegnare oggi. Elementi di geometria-Drawing now. Elements of geometry. Con CD-ROM
Bianchi Alessandro, 2008, Maggioli Editore
  Come disegnare i combattimenti e le scene di lotta
Johnson Jeff, 2008, Newton Compton
  Pittori a confronto. Disegno a matita
Poxon David, 2008, Il Castello

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport