Giuseppe Zeno biografia (short biography)

Giuseppe Zeno nel film L'onore e il rispettoGiuseppe Zeno, è nato a Napoli l'8 Maggio del 1976, ma ha vissuto a Vibo Marina.

Le scelte della famiglia lo ha portato a studiare  all'Istituto Tecnico Nautico di Pizzo dove ha conseguendo il diploma di "Capitano di lungo corso".

Ma il sogno del giovane Giuseppe Zeno non è il mare, ma il palcoscenico.

Determinato a diventare attore, frequenta l'Accademia d'Arte Drammatica della Calabria, successivamente la Scuola di Teatro Enzo Corea e l'Accademia d'Arte Drammatica di Varsavia.

Nel 1997 Giuseppe Zeno debutta in teatro con "Le Troiane di Euripide" e, tra il 1998 e il 2000, prende parte alle tournée teatrali in Argentina e in altri paesi del Sud America.

Tornato in Italia, continua quella che l'attore considera la sua gavetta ed alterna al lavoro teatrale, quello cinematografico e televisivo.

Ormai Giuseppe Zeno ha 26 anni, è un attore completo e conquista con la sua spiccata professionalità e con la sua bellezza di maschio mediterraneo dai capelli scuri e dagli occhi profondi, il suo primo ruolo Artemisia Sanchez con Giuseppe Zenotelevisivo importante in "Incantesimo 5" e "Incantesimo 6".


Il successo riscosso in televisione convince i registi di Rai Tre ad includerlo nel cast della soap opera "Un posto al sole", offrendogli il bel ruolo del pugile Armando, mentre nel 2005 Giuseppe Zeno interpreta, nella prima serie di “Gente di mare” Tony Amitrano, figlio di un boss della ‘ndragheta.

Il 2006 è un anno molto importante nella sua carriera, pieno di impegni e di soddisfazioni professionali, uniti alla popolarità raggiunta grazie soprattutto alla miniserie tv di Canale 5, "L'onore e il rispetto", sotto la regia di Salvatore Samperi, in cui è co-protagonista nel ruolo di Santi Fortebracci, a fianco del già famoso Gabriel Garko

Rai Uno ripropone Giuseppe Zeno nel ruolo di Salvatore nella miniserie "Assunta Spina", regia di Riccardo Milani, e accanto a Bianca Guaccero e Michele Placido, mentre gira altre tre miniserie: "Graffio di tigre", diretta da Alfredo Peyretti, in cui interpreta il ruolo di Kim, "Giuseppe Moscati", regia di Giacomo Campiotti, entrambe in onda nel 2007 su Rai Uno, e "Artemisia Sanchez" (2008), regia di Ambrogio Lo Giudice, dove ha interpretato la parte di Gregorio Muraca.

Nel 2007 torna ad interpretare il ruolo del fragile e sensibile Tony Amitrano in "Gente di mare 2" ed appare nel film di Rai Uno,"Fuga con Marlene", regia di Alfredo Peyretti.

Giuseppe Zeno nel film La fabbrica dei tedeschi
Il neo-regista Salvatore Romano lo propone come protagonista nella sua opera prima "Liberarsi - Figli di una rivoluzione minore" (2008) una pellicola ambientata in Calabria, la sua terra a cui è legato da una grande passione.

Dotato di un carisma notevole il nostro attore lavora nella miniserie tv "Pane e libertà", regia di Alberto Negrin,  insieme a Pierfrancesco Favino e Raffaella Rea, in onda nel 2009 su Rai Uno.

Nel 2009 torna anche su Canale 5 nei panni di Santi Fortebracci nella miniserie "L'onore e il rispetto - Parte seconda".

Teatro

* Le Troiane, regia di Paolo Giuranna (1997)
* Non tutti i ladri vengono per nuocere di Dario Fo, regia di Margareta Pesendorfer (1998)
* Gli imbianchini non hanno ricordi di Dario Fo, regia di Margareta Pesendorfer (1998)
* La frontiera, regia di Franco Però (1999)
* Babilonia, regia di Alejandra Manini (2000)
* Orestea, regia di Franco Però (2001)
* Sogno di una notte di mezza estate, regia di Roberto S. Marcucci (2001)
* Medea, regia di Sebastiano Lo Monaco (2002)
* Uno sguardo dal ponte, regia di Giuseppe Patroni Griffi (2003-2005)
* La lingua pugnalata, regia di Giorgio Albertazzi (2004)
* Il vento, regia di Ennio Coltorti (2006)

Biografia di Giuseppe ZenoCinema

* La mia generazione, regia di Wilma Labate (1996)
* Un mondo d'amore, regia di Aurelio Grimaldi (2002)
* Liberarsi - Figli di una rivoluzione minore, regia di Salvatore Romano (2008)
* La fabbrica dei tedeschi, regia di Mimmo Calopresti (2008)
* DeKronos - Il demone del tempo, regia di Rachel Griffith (2008)
* Francesco di Paola - La ricerca della Verità, regia di Fabio Marra (2009)

Televisione

* Piccoli angeli, regia di Cosimo Mamone (1994)
* La voce del sangue, regia di Alessandro Di Robilant (1999)
* I Soprano - Episodio: Commendatori, regia di Timothy Van Patten (2000)
* Incantesimo 5, regia di Alessandro Cane e Leandro Castellani (2002)
* Incantesimo 6, regia di Alessandro Cane e Tomaso Sherman (2003)
* Carabinieri 2, regia di Raffaele Mertes (2003)
* Un posto al sole, registi vari (2004-2005)
* Gente di mare, regia di Alfredo Peyretti e Vittorio De Sisti (2005)
* L'onore e il rispetto, regia di Salvatore Samperi (2006)
* Assunta Spina, regia di Riccardo Milani (2006)
* Graffio di tigre, regia di Alfredo Peyretti (2007)
* Gente di mare 2, regia di Andrea Costantini e Giorgio Serafini (2007)
* Giuseppe Moscati, regia di Giacomo Campiotti (2007)
* Fuga con Marlene, regia di Alfredo Peyretti (2007)
* Artemisia Sanchez, regia di Ambrogio Lo Giudice (2008)
* Pane e libertà, regia di Alberto Negrin (2009)
* L'onore e il rispetto - Parte seconda, regia di Salvatore Samperi e Luigi Parisi (2009)
* Gli ultimi del paradiso, regia di Luciano Manuzzi

Cortometraggi

* Il cappotto nuovo, regia di Cosimo Mamone (1996)


Video su Giuseppe Zeno




Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI