Fabrizio Bentivoglio - foto - film - biografia






Fabrizio Bentivoglio biografia (short biography)

Fabrizio Bentivoglio in Ricordati di me Fabrizio Bentivoglio La giusta distanzaL'attore Fabrizio Bentivoglio è nato il 04 Gennaio 1957 a Milano.

Dopo essere approdato alla scuola del Piccolo di Milano, come ripiego al sogno primario di diventare calciatore, debutta con "Timone d'Atene" di Shakespeare.

Il lavoro con bravissimi attori quali Romolo Valli, Giorgio De Lullo e Mario Scaccia, lo preparano per il successo personale ottenuto lavorando ne "I parenti terribili" di Cocteau, diretto da Franco Enriquez.

Fabrizio Bentivoglio ha solo 22 anni quando viene attratto dal mondo nel cinema, esordendo come protagonista interpretando "Masoch" di Franco Brogi Taviani, dando buona prova di sé, anche se la critica lo ha trascurato troppo impegnata a criticare il regista e la storia.

L'eclettismo  del giovane Bentivoglio viene utilizzato in tutta tranquillità da vari registi che lo hanno diretto in nei più disparati ruoli ne "La vera storia della signora senza camelie" di Mauro Bolognini, a fianco di Isabelle Huppert, "Morte in Vaticano" di Marcello Aliprandi, "Regina" di Salvatore La terra con Fabrizio BentivoglioPiscicelli e "La donna delle meraviglie".

Nel 1986 incontra Gabriele Salvatores e per Fabrizio Bentivoglio è un bel colpo di fortuna, perché il noto regista lo dirigerà in "Marrakech Express" a fianco di un grandissimo Diego Abatantuono e nel 1990 in "Turnè" ancora con Diego Abatantuono e Laura Morante.

Nel 1993 lo vediamo recitare con Silvio Soldini in "Un'anima divisa in due", film che concretizzerà fermamente il successo non solo del pubblico ma anche della critica, aggiudicandosi  a Venezia la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile.

Altri premi arrivano per il film  "Testimone a rischio" di Pasquale Pozzessere: il Sacher d'oro, il Ciak d'oro e il David di Donatello come migliore attore.

Bravo giovane attore, romantico, corteggiato dalle donne, Fabrizio Bentivoglio è un poco sfortunato nell'accettare ruoli che lo fanno passare inosservato come "Rebus" di Guglielmi, "La festa è finita" di Murgia, nel giallo "La fine è nota" della Comencini, l"Americano rosso" di D’Alatri e l'"Aria serena dell’Ovest" (1990) di Soldini.

Fabrizio Bentivoglio biografiaNel 1993 con la partecipazione a "Un'anima divisa in due", Fabrizio Bentivoglio a Venezia, vince la coppa Volpi.

Fabrizio Bentivoglio è tra i protagonisti del tagliente "Come due coccodrilli" di Giacomo Campiotti nel 1994 ed in "Un eroe borghese" (1995) di Michele Placido, nel '96 è straordinario nei panni del sacerdote pedofilo di "Pianese Nunzio 14 anni a maggio" di Antonio Capuano e convincente in quelli dello psichiatra de "La balia" (1999) di Marco Bellocchio.

Alla fine degli anni Novanta, Bentivoglio è diventato, meritatamente, uno dei volto più intensi della sua generazione, avendo dato vita ad una serie di ritratti che ne confermano il notevole talento.

Nel nuovo millennio, l'attore si lascia alle spalle i ruoli propri dell'attor giovane, per impegnarsi in ruoli di uomo fatto, in ruoli che prevedono una complessità psicologica notevole.

Il 2003 è l'anno della promozione a grande attore ed al successo clamoroso con il film "Ricordati di me" di Gabriele Muccino, accanto a Monica Bellucci e Laura Morante, Silvio Muccino, successo ripetuto con "L'amore ritorna" con Margherita Buy, Giovanna Mezzogiorno nel 2004 di Sergio Rubino, dando prova di una grande professionalità con una recitazione senza retorica e modernissima.

Ormai sulla cresta dell'onda, dopo aver lavorato in "La terra" con Claudia Gerini, ne "L'amico di famiglia", Fabrizio Bentivoglio passa alla regia  con  "Lascia perdere Johnny", con Lina Sastri.

Ma c'è anche un altro Fabio Bentivoglio: il musicista.
La passione per la musica è un sentimento che si è sempre portato dentro, ha sempre amato scrivere canzoni ; la musica lo ha sempre accompagnato e sottolineato la sua vita sul palcoscenico e davanti alle cineprese.

Il suo sound ricorda artisti mitici e il suo stile accompagna testi ironici, romantici, surreali, supportati da melodie contaminate da blues, swing e un tocco di napoletanità.

Video su Fabrizio Bentivoglio



I film di Fabrizio Bentivoglio in DVD

Lascia perdere, Johnny! 
Casting: Antimo Merolillo, Ernesto Mahieux, Lina Sastri, Roberto De Francesco, Luigi Montini, Flavio Bonacci, Ugo Fangareggi
L'amico di famiglia 
Casting: Giacomo Rizzo, Fabrizio Bentivoglio, Laura Chiatti, Gigi Angelillo, Clara Bindi, Nicola Grittani
Un'anima divisa in due
Casting: Fabrizio Bentivoglio, Maria Bakò, Felice Andreasi, Jessica Forde, Philippine Leroy Beaulieu, Silvia Mocci
La terra
Casting: Fabrizio Bentivoglio, Paolo Briguglia, Massimo Venturiello, Emilio Solfrizzi, Claudia Gerini, Giovanna Di Rauso, Sergio Rubini
L'aria serena dell'Ovest
Casting: Fabrizio Bentivoglio, Antonella Fattori, Ivano Marescotti, Patrizia Piccinini, Silli Togni
Via Montenapoleone
Casting: Renée Simonsen, Carol Alt, Luca Barbareschi, Paolo Rossi, Corinne Clery, Marisa Berenson, Fabrizio Bentivoglio, Daniel Gélin, Valentina Cortese
L'amico di famiglia 
Casting: Giacomo Rizzo, Fabrizio Bentivoglio, Laura Chiatti, Gigi Angelillo, Clara Bindi, Nicola Grittani
La balia
Casting: Fabrizio Bentivoglio, Valeria Bruni Tedeschi, Maya Sansa, Jacqueline Lustig, Pier Giorgio Bellocchio, Michele Placido
L'amore ritorna 
Casting: Sergio Rubini, Fabrizio Bentivoglio, Margherita Buy, Giovanna Mezzogiorno, Mariangela Melato, Mario Rubini
Salomè
Casting: Tomas Milian, Jo Champa, Pamela Salem, Tim Woodward, Fabrizio Bentivoglio
Marrakech Express
Casting: Diego Abatantuono, Fabrizio Bentivoglio, Cristina Marsillach, Giuseppe Cederna, Massimo Venturiello, Gigio Alberti
A cavallo della tigre
Casting: Fabrizio Bentivoglio, Paola Cortellesi, Tuncel Kurtiz, Boubker Rafik, Manrico Gammarota, Marco Messeri
La scuola
Casting: Silvio Orlando, Anna Galiena, Fabrizio Bentivoglio, Roberto Nobile, Antonio Petrocelli
Ricordati di me
Casting: Monica Bellucci, Fabrizio Bentivoglio, Laura Morante, Silvio Muccino, Nicoletta Romanoff, Gabriele Lavia
Morte in Vaticano
Casting: Terence Stamp, Fabrizio Bentivoglio, Paula Molina, Gabriele Ferzetti, José Luis Lopez Vasquez
Denti
Casting: Sergio Rubini, Claudio Amendola, Anouk Grinberg, Fabrizio Bentivoglio, Anita Caprioli, Tom Novembre, Paolo Villaggio, Barbara Cupisti, Massimo De Lorenzo, Angela Goodwin
La vera storia della signora dalle camelie
Casting: Isabelle Huppert, Gian Maria Volonté, Fabrizio Bentivoglio, Bruno Ganz, Fernando Rey
Turné
Casting: Diego Abatantuono, Laura Morante, Fabrizio Bentivoglio, Gigi Montini, Barbara Scoppa, E. Vanicek, Ugo Conti, Claudio Bisio
La lingua del santo
Casting: Antonio Albanese, Fabrizio Bentivoglio, Isabella Ferrari, Giulio Brogi, Toni Bertorelli, Ivano Marescotti, Marco Paolini
Ricordati di me
Casting: Monica Bellucci, Fabrizio Bentivoglio, Laura Morante, Silvio Muccino, Nicoletta Romanoff, Gabriele Lavia




Annunci o altre pagine interessanti:


Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport