The Social Network

The Social Network locandina

The Social Network

Titolo originale:  The Social Network
Nazione: USA
Anno: 2010
Genere: Drammatico
Durata: 120
Regista: David Fincher
Cast: Jesse Eisenberg, Andrew Garfield, Justin Timberlake, Joseph Mazzello, Rooney Mara, Rashida Jones, Brenda Song, Bryan Barter, Armie Hammer, Josh Pence












The Social Network film

Trama

The social network racconta come è nato il più grande dei social network mai esistiti: Facebook.
In una notte d'autunno del 2003, lo studente di Harvard e genio della programmazione Mark Zuckerberg psi richiude in camera sua per dar vita ad una nuova idea.
Quello che inizia nella sua stanza presto si trasforma in in una rete sociale globale, in una rivoluzione nel mondo delle comunicazioni.

La storia della nascita e dello sviluppo di Facebook ha quattro momenti chiave nello svolgersi del film.

L’intuizione creativa di Mark Zuckerberg, il suo rapporto di amicizia e di lavoro con Eduardo Saverin, la conoscenza e la collaborazione con Sean Parker (ideatore di Napster) e la causa mossa ai suoi danni dai due fratelli Winklevoss.

Sei anni e 500 milioni di amici dopo, Mark è il più giovane miliardario nella storia alle prese però con grossi problemi legali.

Attraverso questo film si riesce a conoscere la storia di facebook. Inizialmente era uno strumento riservato ai soli membri di Harvard ma in poco tempo è diventato uno dei siti internet più famosi e il suo creatore, Mark Zuckerberg, il più giovane miliardario del mondo.

Difficile il ruolo degli sceneggiatori e del regista nel rendere questa pellicola accessibile a tutti, nel non rischiare di cadere in tecnicismi da smanettoni informatici.
Ma Aaron Sorkin (già sceneggiatore di Codice d'onore e La guerra di Charlie Wilson) e David Fincher (regista di Fight Club e Il curioso caso di Benjamin Button), riescono a realizzare un film complesso e all'apparenza ben poco cinematografico.

La particolarità del film, a tratti forse un po' lento, è quella di averlo reso quasi un legal-movie, senza cadere nella banalità dei tanto di moda film generazionali sui problemi di incomunicabilità dei giovani d'oggi che si attaccano ad internet sfuggendo a vivere rapporti quotidiani e reali con amici.
The Social Network film

Premi e Riconoscimenti

Il film ha ottenuto svariati premi e riconoscimenti. Innanzitutto agli Oscar 2011 ha avuto 8 nomination e 3 premi vinti per Migliore sceneggiatura non originale - Aaron Sorkin VINCITORE: Miglior montaggio - Kirk Baxter e Angus Wall VINCITORE: Miglior colonna sonora originale - Trent Reznor e Atticus Ross

Ai Golden Globes 2011 ha avuto 6 nomination e 4 premi vinti per: Miglior film (dramma) VINCITORE: Migliore regia - David Fincher VINCITORE: Miglior sceneggiatura - Aaron Sorkin VINCITORE: Migliore colonna sonora - Trent Reznor e Atticus Ross

BAFTA 2011: 6 nomination e 3 premi vinti per: Migliore regista - David Fincher VINCITORE: Migliore sceneggiatura non originale - Aaron Sorkin VINCITORE: Migliore montaggio - Kirk Baxter e Angus Wall

NBR 2010: 5 premi vinti: Gli undici migliori film, Miglior film, Migliore attore - Jesse Eisenberg,: Miglior regia - David Fincher, Migliore sceneggiatura non originale - Aaron Sorkin

Ai WGA 2011 ha vinto come Migliore sceneggiatura non originale - Aaron Sorkin

César 2011 vince come Miglior film straniero - David Fincher

LAFCA 2010 vince come Miglior film, Miglior regista - David Fincher, Migliore sceneggiatura - Aaron Sorkin, Migliori musiche - Trent Reznor e Atticus Ross

Vince gli AFI 2010 come uno dei dieci dieci film dell'anno

Ha 7 nomination ai Satellite Awards 2010 e 3 premi vinti come Miglior film (dramma), Migliore regia, Migliore sceneggiatura non originale - Aaron Sorkin
The Social Network vince gli Oscar

Commento

Aldilà di giudizi personali su facebook e sugli stessi social network, questo film riesce comunque a lasciare lo spettatore un po' con il fiato sospeso e con la domanda, che resterà comunque irrisolta, su cosa sia davvero successo, se i due amici hanno poi fatto pace.

Ha davvero tradito l’amico e ingannato i due gemelli che gli avevano chiesto aiuto? Come può Mark Zuckerberg sfuggire dai rapporti reali? Cosa lo ha portato a diventare ciò che è? Frustrazione? Ambizione? Denaro?

In questo modo Fincher non ha creato soltanto un film su Facebook ma ha dipinto un grande affresco sociale, sulle relazioni che oggi regolano il mondo, reale e non, sulla solitudine che lo affligge, sui contrasti che nascono inevitabilmente quando c'è di mezzo il denaro, fama e potere.


Torna all'indice Cinema up


Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Vuoi vedere il film The Fall? Ordina il DVD

 

The Social Network
Sony Pictures Home Entertainment, 2011
Regia di David Fincher
Principali interpreti: Andrew Garfield, Jesse Eisenberg, Joseph Mazzello, Justin Timberlake, Rooney Mara, Malese Jow