Recensione film "Stanno tutti bene"





Stanno tutti bene

Da una scena del film Stanno Tutti Bene De Niro

Stanno tutti bene

Titolo originale: Everybody's Fine
Nazione: Usa
Anno: 2010
Genere: Drammatico
Durata: 99 minuti
Regista: Kirk Jones
Cast: Robert De Niro, Drew Barrymore, Kate Beckinsale, Sam Rockwell, Lucian Maisel, Katherine Moennig, Damian Young, James Frain, Melissa Leo, James Murtaugh



Stanno Tutti Bene locandina

Trama

Robert De Niro, Frank Goode, è un vecchio vedovo che ha dedicato l'intera vita al lavoro presso un'azienda di cavi telefonici. Tanti sacrifici tutto per garantire un futuro dignitoso ai propri figli.

Arrivato alla pensione però Frank, che non gode di ottima salute, si rende conto di non aver dedicato abbastanza tempo alla sua famiglia, soprattutto dopo la morte della moglie, unico vero legame fra tutti.

Decide così di invitare tutti e quattro i figli per un barbecue, ma ognuno declinerà l'invito.

Sebbene il medico abbia vietato a Frank di mettersi in viaggio, decide così di attraversare gli Stati Uniti per raggiungere tutti i figli, ormai adulti, per invitarli al pranzo di Natale. Il suo viaggio non sarà inutile. L'anziano padre avrà modo di conosce davvero i propri figli e potrà così tirerà le somme sul proprio ruolo di padre, senza escludere la possibilità di riparare agli errori commessi.











Premi e Riconoscimenti

Il film ottiene una nomination ai Golden Globes 2010 per: Miglior canzone originale - Paul McCartney (Canzone "I Want to Come Home").


Commento

Remake del film "Stanno tutti bene" (1989) di Giuseppe Tornatore con Marcello Mastroianni, la versione del regista Kirk Jones è completamente incentrata su Robert De Niro e sulla sua eccezionale interpretazione.

Robert De Niro è al centro di tutto il film e interpreta con sapiente equilibrio un uomo anziano, unendo dolcezza, tenerezza e caparbietà.

Kirk Jones e De Niro cercano di rispettare il film originale ma riescono a dare la loro impronta alla pellicola, innanzitutto riuscendo a non scivolare nelle furbizie scontate da melodramma.

Le immagini sono bellissime, passando da una sconclusionata e frenetica New York fino alla scintillante Las Vegas e passano nel corso del lungo viaggio di Frank, come parole lungo i cavi telefonici, rappresentando una società ormai diversa e cambiata, con la quale il vecchio De Niro non potrà non confrontarsi.

Stanno tutti bene è un film delicato, elegante, pulito, a tratti triste e malinconico. Vale la pena di esser visto anche solo per la recitazione di De Niro, davvero indiscutibile.

La colonna sonora ha impegnato Paul McCartney nel comporre per il film la ballata (I Want To Come Home) nominata ai Golden Globe 2009 come miglior canzone.

McCartney ha composto molto raramente per il cinema. Per la commedia diretta da Kirk Jones McCartney è stato attratto dalla possibilità di collaborare ad un film con Robert De Niro. Il cantante ha dichiarato infatti di essersi immedesimato nel personaggio interpretato da De Niro, Frank Goode, e questo lo ha convinto ad accettare l'incarico. Nella colonna sonora c'è anche "Let It Be" cantata da Aretha Franklin.


Torna all'indice Cinema up




Annunci o altre pagine interessanti:



Vuoi vedere il film Stanno tutti bene? Ordina il DVD

 

Stanno tutti bene
(Everybody's Fine)
Medusa Home Entertainment, 2011
Regia di Kirk Jones
Principali interpreti: Robert De Niro, Drew Barrymore, Kate Beckinsale, Sam Rockwell, Lucian Maisel, Damian Young


Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport