Recensione film "Rosso come il cielo"





Rosso come il cielo

Rosso come il cielo - Locandina

Rosso come il cielo

Titolo originale: The Rosso come il cielo
Nazione: Italia.
Anno: 2005
Genere: Drammatico
Durata: 96'
Regista: Cristiano Bortone
Cast: Luca Capriotti, Paolo Sassanelli, Marco Cocci, Simone Colombari.
Produzione: Lady Film
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 9 marzo 2007










Da una scena di Rosso come il cielo

Trama

Agli inizi del 1970, un bambino, Mirco Mencacci, si ferisce con un colpo di fucile e perde la vista. Costretto a frequentare le scuole per non vedenti, Mirco non accetta la condizione di "diverso", vuol partecipare alla vita fuori dall'istituto dove è costretto e dove non vuole neanche imparare il braille, la scrittura per ciechi.
Ostacolato dalla un preside vecchio dentro e fuori, ma aiutato da un giovane educatore che vede davvero un "diversamente abile" in un cieco, sviluppa la passione per il suono e nel tempo diventerà uno dei più grandi montatori cinematografici audio italiani.









Commento

Ispirato alla storia vera di Mirco Mencacci, uno dei migliori montatori del suono a sua volta non vedente, il film racconta un'esperienza umana e uno spaccato di storia d'Italia degli anni '70 e '80.
Il cast è composto principalmente da attori debuttanti, come il piccolo Luca Capriotti, che interpreta il ruolo da protagonista nella sua prima esperienza cinematografica con l'abilità di un attore navigato.
Il film è commovente, tocca l'animo dello spettatore fino emozionarlo ed intenerirlo, mentre
denuncia la crudeltà di un sistemata che considerava i ciechi, persone non abili ad avere un'esistenza al pari degli altri.
Il regista, attraverso una grandiosa fotografia ed un leggerezza inimitabile ci racconta una favola moderna con un lieto fine condizionato avendo fiducia nella forza delle passioni.


Torna all'indice Cinema up




Annunci o altre pagine interessanti:


Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport