Bestseller: La setta degli angeli di Camilleri Andrea, De Cataldo Giancarlo, Lucarelli Carlo




Trama e recensione del libro "La setta degli angeli"  di Camilleri Andrea, De Cataldo Giancarlo, Lucarelli Carlo

Recensione La setta degli angeli di Camilleri Andrea "La setta degli angeli", è la storia di uno scandalo avvenuto nella Sicilia del 1901.

L’avvocato Matteo Teresi scopre che nel suo paese esiste una setta segretissima, composta da preti e da alcuni notabili, chiamata "la setta degli angeli".

La setta aveva l'aspetto di una Organizzazione benefica che organizzava esercizi spirituali per vergini devote o giovani donne in procinto di maritarsi per prepararle alla vita coniugale.

Gli esercizi, che si svolgevano nella sacrestia di Vigata nelle ore in cui le chiese erano chiuse ai fedeli, dovevano guidare le ragazze "alla comunicazione con la grazia divina e all’elevazione a gradi sublimi di perfezione".

In realtà, com’è facile intuire, gli esercizi consistevano in "atti ignominiosi" e "contro natura" ai quali le giovani venivano indotte dai sacerdoti e dai pochissimi eletti che agivano incappucciati.

Ma poi scoppia il bubbone e lo scandalo raggiunge livelli nazionali coinvolgendo il protagonista: l’avvocato e giornalista Teresi.
Ordinabile da QUI

Recensione

Camilleri con la sua collaudata verve, costruisce, su una traccia di uno scandalo realmente avvenuto, la trama del romanzo. 

Questo è il terzo romanzo pubblicato nel 2011 dall'autore, ma non fa parte della "saga" di Montalbano.

Circoli di nobili, salotti di paese, sacrestie, tribunali, sono il teatro in cui si muovono preti e benpensanti, moralisti e dame di carità, personaggi di una commedia amara imbastita su un canovaccio di prepotenza e di ingiustizia in cui si conferma il "vecchio vizio italiano: quello di trasformare il denunziante in denunziato, l’innocente in colpevole, il giudice in reo".

Naturalmente lo scrittore ha profuso in questo romanzo, che, come altri suoi lavori ha l’andamento di un giallo, la consueta ironia e un sarcasmo irriverente.

Breve biografia degli autori

Camilleri Andrea, (Porto Empedocle, 1925), regista di teatro, televisione, radio e sceneggiatore.

Ha insegnato regia presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica.

Ha pubblicato numerosi saggi sullo spettacolo e il suo primo romanzo, "Il corso delle cose", pubblicato nel 1978 e trasmesso in TV in tre puntate dal titolo "La mano sugli occhi" è stato seguito da decine di altri romanzi che si sono rivelati altrettanti bestseller.
Vedi biografia dell'autore nel sito cliccando QUI


Torna all'indice Bestseller up





Annunci o altre pagine interessanti:



Altri libri di Camilleri Andrea

  La moneta di Akragas
Camilleri Andrea, 2011, Skira
  Un onorevole siciliano. Le interpellanze parlamentari di Leonardo Sciascia 
Camilleri Andrea, 2011, Bompiani
  La setta degli angeli
Camilleri Andrea, 2011, Sellerio Editore Palermo
  Il gioco degli specchi
Camilleri Andrea, 2011, Sellerio Editore Palermo
  L'intermittenza
Camilleri Andrea, 2011, Mondadori
  Gran circo Taddei e altre storie di Vigàta
Camilleri Andrea, 2011, Sellerio Editore Palermo
  Voi non sapete. Gli amici, i nemici, la mafia, il mondo nei pizzini di Bernardo Provenzano 
Camilleri Andrea, 2011, Mondadori
  Romanzi storici e civili 
Camilleri Andrea, cur. Nigro S. S., 2004, Mondadori
  Giudici 
Camilleri Andrea, De Cataldo Giancarlo, Lucarelli Carlo, 2011, Einaudi
  Un inverno italiano. Cronache con rabbia 2008-2009 
Camilleri Andrea, Lodato Saverio, 2011, TEA
  Troppu trafficu ppi nenti 
Camilleri Andrea, Dipasquale Giuseppe, 2011, Mondadori
  Abecedario di Andrea Camilleri. 2 DVD. Con libro 
Camilleri Andrea, Cappuccio Eugenio, cur. Alferj V., 2010, DeriveApprodi

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport