Bestseller: Aleph di Coelho Paulo




Trama e recensione del libro "Aleph" di Coelho Paulo

Aleph di Paulo Coelho recensione Nel suo romanzo più personale, Paulo Coelho torna con un meraviglioso viaggio alla scoperta di sé.

Come Santiago, il pastore dell' "Alchimista", anche Paulo sta affrontando una profonda crisi di fede ed è alla ricerca di un cammino che l'aiuti nella sua rinascita spirituale.

L'unica vera possibilità è di ricominciare tutto da capo.

Così intraprende un viaggio che lo condurrà attraverso l'Africa, l'Europa e l'Asia lungo il percorso della Transiberiana, un viaggio che gli riporterà energia e passione.

Quello che Paulo non sa è che incontrerà Hilal, una giovane violinista piena di talento, che ha amato cinquecento anni prima, ma che ha tradito con un gesto di codardia talmente estremo da impedirgli di raggiungere la felicità in questa vita.

Insieme inizieranno un viaggio mistico nel tempo e nello spazio che li porterà più vicino all'amore, al perdono e al coraggio di superare tutti gli ostacoli che la vita, inevitabilmente, ci presenta.

Meraviglioso e illuminante, Aleph ci invita a riflettere sul significato del nostro viaggio personale.

Siamo davvero quello che vogliamo essere, facciamo davvero quello che vogliamo fare?

Molti libri si leggono. Aleph si vive.

"Aleph" è un romanzo che parla di come affrontare le proprie paure, credere nel proprio istinto e aprire la mente alle infinite strade che collegano tutti noi mentre affrontiamo insieme il viaggio della vita, pur seguendo percorsi diversi.

Ordinabile da QUI

Recensione

La miglior recensione di "Aleph" ce la dà l'autore stesso, in un articolo per un giornale brasiliano, proposto ai lettori italiani da OGGI il 28 settembre 2011.

Coelho: così è nato il mio ALEPH

"Nel libro appena uscito descrivo la mia esperienza sulla reincarnazione" spiega lo scrittore.


Quante vite viviamo?
Questa domanda è nelle nostre teste fin dall'inizio della civiltà.
La vita finisce con la morte? Passiamo in un altro piano? Ritorniamo al pianeta Terra?

Nel mio nuovo libro "Aleph" descrivo la mia esperienza personale riguardo ad un argomento molto delicato:la reincarnazione.
Per prima cosa dobbiamo accantonare l'idea che il tempo possa essere misurato: non si può.

Abbiamo creato una convenzione che è assolutamente necessaria perchè la società funzioni......
Siamo anche obbligati a crearci intorno una realtà visibile, altrimenti la razza umana non sarebbe sopravvissuta ai predatori......Abbiamo inventato la memoria....serve a proteggerci dal pericolo....a trasferire alla prossima generazione tutto ciò che abbiamo appreso.
Ma non è la vita in se.

Il tempo non passa: è solo il momento presente.
Qui, nel momento in cui sto scrivendo, ci sono il mio primo bacio e il suono del pianoforte che mia madre suonava mentre giocavo nella mia stanza.

Io sono tutto ciò che sono stato e tutto ciò che sarò.   Siccome niente ha un inizio ed una fine- l'eternità è il presente -, io sto vivendo tutto ciò che è passato e tutto ciò che accadrà.

Di questo abbiamo paura: desideriamo, ad esempio, che l'amore permanga in quel momento in cui tutto è in ordine perfetto, ma si tratta di una trappola, giacché l'amore cambia insieme con il presente. 

Io sono sposato da 30 anni con la stessa donna? No.  Lei è cambiata io sono cambiato, il nostro amore è cambiato insieme a noi.

Nulla è cominciato con la nascita e neppure terminerà con la morte.

Forse vi domanderete dove si trovano quelli che se ne sono andati?  Mai assolutamente mai perdiamo i nostri cari. Essi ci accompagneranno perchè non sono morti.

Immaginiamo un treno: io non posso vedere cosa c'è nel vagone che sta davanti a me, ma lì c'è gente che viaggia nello stesso tempo e nello stesso spazio in cui viaggio io, viaggiate voi tutti quanti.

Il fatto che non possiamo parlare con loro, sapere cosa sta avvenendo nell'altro vagone, è assolutamente irrilevante: essi sono là.

Così quella che chiamiamo vita è un treno con molti vagoni. A volte ci troviamo in uno, a volte siamo in un altro. Altre volte ancora passiamo da uno all'altro - quando sogniamo, o quando ci lasciamo trasportare dallo straordinario.

E' evidente che tutto questo appartiene al campo del mistero.

Ma quante volte abbiamo già provato quella sensazione nota come "dejà vu"?.

Per una frazione di secondo (che cerchiamo di dimenticare rapidamente, giacché non combina con la nostra logica convenzionale) abbiamo la certezza di essere già passati per quel luogo, quella situazione o quel sentimenti.

Viaggiamo nel tempo tutte le notti. Lo facciamo in maniera incosciente, quando sogniamo - andiamo al nostro passato recente o remoto.  Ci svegliamo pensando di aver vissuto nel sogno delle vere e proprie assurdità:
non è così.

Siamo stati in un'altra dimensione, in altre vite che stiamo sperimentando simultaneamente, ma dove le cose non accadono esattamente come qui.

Quante volte abbiamo già vissuto?

Per la verità, la domanda è un'altra: quante vite stiamo vivendo ora?

Tocca a ciascuno di noi rispondere.

Paulo Coelho

Pubblicato da OGGI il 28 Settembre 2011

Commenti dai lettori

Cla (29-09-2011)
Dopo le battute a vuoto de "Il Vincitore è solo" e "Le Valchirie" (vecchia opera dello scrittore, pubblicata in Italia ad anni di distanza dall'uscita in altri paesi), Paulo Coelho torna ad affrontare con successo i temi che lo hanno reso celebre in tutto il mondo.

Secondo la Tradizione, l'Aleph è il punto che contiene l'intero universo, e da questo luogo ideale, ove tempo e spazio si fondono, lo scrittore parte per un viaggio alla ricerca di se che lo condurrà ad attraversare l'Eurasia a bordo della famosa Transiberiana, ad affrontare le ombre che lo accompagnano da secoli attraverso le innumerevoli vite che ha vissuto e a tornare "sovrano del proprio regno".

Non il miglior Coelho, ma decisamente in ripresa.

Breve biografia dell'autore

Foto di Paulo Coelho Coelho Paulo, Vedi biografia nel sito cliccando QUI


Torna all'indice Bestseller up





Annunci o altre pagine interessanti:



Altri libri di Coelho Paulo


  Aleph 
Coelho Paulo, 2011, Bompiani
  Istanti. Agenda 2012
Coelho Paulo, 2011, Bompiani
  Le valchirie 
Coelho Paulo, 2010, Bompiani
  Il cammino di Santiago. Ediz. speciale 
Coelho Paulo, 2010, Bompiani
  Amore
Coelho Paulo, 2010, Bompiani
  Guerriero della luce. Vita di Paulo Coelho 
Morais Fernando, 2010, Bompiani
  Il vincitore è solo 
Coelho Paulo, 2009, Bompiani
  L'alchimista. Ediz. speciale 
Coelho Paulo, 2008, Bompiani
  Brida 
Coelho Paulo, 2008, Bompiani
  La strega di Portobello
Coelho Paulo, 2007, Bompiani

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport