Van Der Werff Adriaen - biografia e foto delle opere

Bambini che giocano Van Der Werff Adriaen




Biografia e vita di Van Der Werff Adriaen (Olanda 1659-1722)

Dipinto di Adriaen van der Werff Il pittore olandese Adriaen van der Werff nasce a Rotterdam il 21 gennaio 1659.

Le sue opere sono soprattutto ritratti, scene devozionali e mitologiche.

Suo fratello, Pieter van der Werff (1661-1722), è stato il suo principale allievo ed assistente.

A soli dieci anni Adriaen inizia a prendere lezioni di pittura e poco dopo va a vivere con Eglon van der Neer, artista specializzato in abiti e drappi.

All'età di diciassette anni apre il suo studio di pittura a Rotterdam per poi diventare capo alla gilda di San Luca.

Nel 1696 Adriaen van der Werff ha in visita Johann Wilhelm, Elettore Palatino e sua moglie, Anna Maria Luisa de' Medici. La coppia gli commissiona due dipinti da inviare a Cosimo III di Toscana , padre di Anna Maria Luisa, a Firenze.

Negli anni successivi van der Werff viaggia regolarmente tra Düsseldorf e la sua città natale.

Pittura di  Adriaen van der Werff Nel 1703, diventa pittore ufficiale di corte e quando il suo ex maestro e predecessore Van der Neer Eglon muore, Adriaen Van der Werff, grazie alla sua tecnica perfetta, è pagato molto bene dall' elettore palatino per i suoi dipinti classici biblici e quadri di genere erotico.

Nel 1705 dipinge un ritratto di Gian Gastone de' Medici, Granduca di Toscana.

Nel 1716, l'elettore palatino muore e Adriaen perde il lavoro.

Van der Werff è stato uno dei pittori olandesi più celebri ed acclamati nella sua epoca, conquistandosi anche una fama europea e una grande fortuna.

Opera di  Adriaen van der Werff Arnold Houbraken, scrivendo nel 1718, lo considera il più grande dei pittori olandesi di tutto il 18° secolo.

Tuttavia la sua reputazione subisce nel 19° secolo un momento di grande crisi quando viene accusato di aver tradito la tradizione olandese naturalistica.

In età vittoriana il pubblico non poteva apprezzare la sua arte, così la maggior parte del suo lavoro è andata dispersa in cantine e collezioni private.

Van der Werff durante la sua carriera lavora anche come architetto a Rotterdam, dove ha progettato alcune case.

Muore a Rotterdam il 12 novembre 1722.




Galleria opere d'arte di Van Der Werff Adriaen

Innamorati spiati dai bambini Van Der Werff Adriaen
Innamorati spiati dai bambini

Pastori innamorati Van Der Werff Adriaen
Pastori innamorati

Johann Wilhelm elettore palatino Van Der Werff Adriaen
Johann Wilhelm elettore palatino

Lot e le sue figlie Van Der Werff Adriaen
Lot e le sue figlie

Sara porta Hagar a Abramo Van Der Werff Adriaen
Sara porta Hagar a Abramo

Autoritratto Van Der Werff Adriaen
Autoritratto

La Sacra Famiglia Van Der Werff Adriaen
La Sacra Famiglia

Anna Maria Luisa de Medici Van Der Werff Adriaen
Anna Maria Luisa de Medici

Bambini che giocano davanti a Ercole Van Der Werff Adriaen
Bambini che giocano
davanti a Ercole

Bambini che giocano Van Der Werff Adriaen
Bambini che giocano
davanti a Ercole (dettaglio)

Scena con pastore Van Der Werff Adriaen
Scena di pastori

Pastore e pastorella Van Der Werff Adriaen
Pastore e pastorella

Flora con putti che spargono fiori Van Der Werff Adriaen
Flora con putti che spargono fiori

Flora con putti (dettaglio) Van Der Werff Adriaen
Flora con putti (dettaglio)





Annunci o altre pagine interessanti:



Libri sui temi della Pittura Fiamminga

  Il Demoniaco nell'arte fiamminga (Quattrocento-Cinquecento). Excursus teoretico su Enrico Castelli
Pettenuzzo Raffaele, 2010, Libreria Editrice Vaticana
  Pittura fiamminga e olandese. Ediz. italiana, spagnola, portoghese e inglese
2010, Logos
  Pittura fiamminga e olandese 
1997, Bompiani
  Mill'altre maraviglie ristrette in angustissimo spacio. Un repertorio dell'arte fiamminga e olandese a Verona tra Cinque e Seicento
Rossi Francesca, 2001, Ist. Veneto di Scienze
  Fiamminghi nel cantiere Italia 1560-1600
Sapori Giovanna, 2007, Mondadori Electa
  Fiamminghi e altri maestri
2008, L'Erma di Bretschneider
  Rapporti artistici tra Genova e le Fiandre nei secoli XV-XVI
Parma Elena, 2002, Compagnia dei Librai
  Da Rembrandt a Vermeer. Valori civili nella pittura fiamminga e olandese del '600. Catalogo della mostra (Roma, 11 novembre 2008-15 febbraio 2009)
2008, Federico Motta Editore
  Capolavori fiamminghi XV secolo
De Vos Dirk, 2002, Jaca Book
  I disegni fiamminghi e olandesi della Biblioteca Reale di Torino
Sciolla Gianni C., 2007, Olschki
  Fiamminghi e olandesi a Firenze. Disegni dalle collezioni degli Uffizi
2008, Olschki
  Dipinti fiamminghi e olandesi del Seicento
2007, Mazzotta
  I dipinti fiamminghi e olandesi della Pinacoteca Nazionale di Bologna
Le Breton W. Bruna, 2005, Minerva Edizioni (Bologna)
  Primitivi fiamminghi in Liguria
cur. Cavelli Traverso C., 2003, Le Mani-Microart'S

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport