Tito Ettore - biografia e foto delle opere

Chioggia (1898)




Biografia e vita di Tito Ettore (Italia 1859 - 1941)

Foto di Ettore Tito Ettore Tito nasce il 17 dicembre 1859 a Castellamare di Stabia in Campania.

La sua famiglia si trasferisce a Venezia quando Ettore ha otto anni.

L'Accademia delle Belle Arti accetta la sua domanda di ammissione quando ha solo 12 anni, grazie alle sue abilità nel disegnare e lui termina la scuola con un premio della classe di "Pittura di Storia".

Una decina di anni più tardi nel 1887 vince il premio all'Esposizione Nazionale di Venezia con un dipinto chiamato "Pescheria vecchia" oggi disperso, ma che possiamo ammirare attraverso riproduzioni fotografiche.

I soggetti che lo interessano sono scene della vita quotidiana, sulla scia di Giacomo Favretto, la cosiddetta pittura "verista".

Poi diventa insegnante di figura all'Accademia di Belle Arti e durante la prima Biennale a Venezia presenta due opere e si mette in contatto con i più importanti artisti europei come Sargent, Sorolla, von Stuk, Sartorio e Boldini.

Vince altri premi e la sua pittura giunge a maturazione con le sue pennellate più libere, sullo stile degli impressionisti francesi. Si dedica anche al ritratto, con tratti eleganti che lo avvicinano al suo amico Boldini.

Nel 1915, nell'imminenza della prima guerra mondiale, si trasferisce con la famiglia a Roma e lì ottiene molte commissioni, tra le quali un ciclo di affreschi di Villa Berlinghieri, oggi ambasciata dell'Arabia Saudita.

Nel 1929 è nominato "Accademico d'Italia" e si dedica alla decorazione del soffitto della Chiesa degli Scalzi a Venezia, sostituendo il soffitto del Tiepolo, distrutto da una bomba durante la prima guerra mondiale.

Nel 1936, alla XX Biennale, gli viene dedicata l'ultima mostra e cui partecipa con un quadro simbolico per la sua carriera:
" I maestri veneziani".

Ettore Tito muore a Venezia il 26 giugno 1941 ed è sepolto in una cappella della chiesa degli Scalzi.




Galleria opere d'arte di Tito Ettore

Amore e le parche (1909)
Amore e le parche (1909)

Bolla di sapone (1894)
Bolla di sapone (1894)

Chioggia (1898)
Chioggia (1898)

Pagine d'amore
Pagine d'amore

I bambini Rucellai (1903)
I bambini Rucellai (1903)

La contessa Malacrida (1926)
La contessa Malacrida (1926)

Le sartine
Le sartine

La fa la modela (1884)
La fa la modela (1884)

La maestrina
La maestrina

La signora Pellegrini (1910)
La signora Pellegrini (1910)

Le ciacole (1883)
Le ciacole (1883)

Mercato del pesce (1885)
Mercato del pesce (1885)

Mondine in Polesine (1885)
Mondine in Polesine (1885)

Raggi di sole (1892)
Raggi di sole (1892)

San Marco Venezia (1899)
San Marco Venezia (1899)

Pescheria a Venezia (1924)ì
Pescheria a Venezia (1924)

Dopo la pioggia a Chioggia (1905)
Dopo la pioggia a Chioggia (1905)

tito ettore 015
Venezia

tito ettore 016
Ritratto

Pomeriggio sul Canale
Pomeriggio sul canale a Venezia

Le ondine 1919
Le ondine (1919)





Annunci o altre pagine interessanti:


Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport