Stanzione Massimo  - biografia e foto delle opere

Stanzione Massimo Pietà




Biografia e vita di Stanzione Massimo (Italia 1585-1656)

Temi e soggetti:
Storia e religione

Stanzióne (o Stanzióni), Massimo. - Pittore (Orta di Atella o Frattamaggiore 1585 - Napoli 1656).

Fu allievo di F. Santafede, visse a Roma dal 1517 al 1518 e in altre occasioni fino al 1630, quando si stabilì a Napoli.

A Roma la conoscenza dei caravaggeschi e delle opere dei Carracci, oltre che di Domenichino e Guido Reni (presenti in quegli anni anche a Napoli) lo spinsero a un tentativo di mediazione tra le due maniere.

Dopo il marcato naturalismo delle prime opere (Storie del Battista, Madrid, Prado), guardando a S. Vouet e G. Reni, elaborò uno stile caratterizzato da forme eleganti e raffinato cromatismo, dai toni chiari e luminosi (affreschi nel Gesù Nuovo, 1639-40; nelle cappelle di S. Bruno, 1631-37, e del Battista, 1644-45, certosa di S. Martino).

Personalità di primo piano a Napoli, vi esercitò un profondo influsso anche nell'apertura verso il barocco, evidente nelle ultime opere (Annunciazione, 1655, Marcianise, parrocchiale).




Galleria con opere di Stanzione Massimo

Stanzione Massimo Decapitazione di San Giovanni
Decapitazione di San Giovanni

Stanzione Massimo Cleopatra
Cleopatra

Stanzione Massimo Pietà
Pietà

Stanzione Massimo Predicazione di San Giovanni Battista
Predicazione di San Giovanni Battista

Stanzione Massimo Vergine con Bambino
Vergine con Bambino





Annunci o altre pagine interessanti:



Libri su Stanzione Massimo

  Pittura del Seicento a Napoli. Da Caravaggio a Massimo Stanzione
Spinosa Nicola, 2010, Arte'm
   

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport