Rigaud Hyacinthe - biografia e foto delle opere

rigaud_hyacinthe_Ritratto della madre dell'artista




Biografia e vita di Rigaud Hyacinthe (Francia, 1659-1743)

Autoritratto di Hyacinthe Rigaud François Hyacinthe Rigaud, pittore ritrattista francese di origini catalane, il cui nome completo è Híacint Francesco Honrat Mathias Pere Martyr Andreu Joan Rigau, nasce a Perpignan in Spagna il 18 luglio 1659.

Perpignan, la sua città natale passò dalla Spagna alla Francia pochi mesi dopo la sua nascita, in seguito agli accordi del Trattato dei Pirenei del 7 novembre 1659.

La sua formazione artistica inizia in famiglia dato che il padre alla professione di sarto affiancava l'attività di pittore e doratore, prosegue con il pittore Antonio Guerra (1634-1705) dal quale impara molto.

Nel 1669, alla morte del padre François Hyacinthe Rigaud, continua il suo apprendistato di doratore fino al 1671 quando viene accolto per la sua innata predisposizione alla pittura ed ai colori all'Accademia di San Luca in a Montpellier.

Da questo momento il giovane Rigaud si dedica alla copiatura dei ritratti di Van Dyck di Rubens e di Sébastien Bourdon per imparare il loro stile, continuando anche dopo la partenza per Lione nel 1675, prima per proseguire per la sua meta finale:Parigi.(1681)

Dipinto di Hyacinthe Rigaud Il viaggio per Parigi , nell'intenzione del pittore, serviva per vedere e studiare le opere dei grandi pittori accolti nella famosa Accademia che Luigi XIV aveva creato all'inizio del suo regno.

L'anno dopo vince il prestigioso Prix de Rome, la borsa di studio che consentiva di effettuare un soggiorno presso l'Accademia di Francia a Roma, ma Le Brun, primo pittore di corte, dopo aver visto alcuni suoi ritratti, trovandoli molto ben fatti, gli consigliò di non andare a Roma, ma di dedicarsi interamente al ritratto.

François Hyacinthe Rigaud seguì il suo consiglio e dotato di un grande senso scenografico focalizzato sui soggetti da ritrarre ebbe un grande effetto sul pubblico, tanto che a Parigi divenne presto il più importante ritrattista della corte di Luigi XIV.

Pittura di Hyacinthe Rigaud La sua bravura nel realizzare pose imponenti e grandi presentazioni incontrava il favore dei personaggi della famiglia reale, degli ambasciatori, degli uomini di Chiesa, dei cortigiani e dei grandi uomini d'affari che posavano per lui.

I dipinti di Hyacinthe Rigaud sono tutt'oggi molto apprezzato perché il pittore era molto fedele nelle somiglianze dei soggetti ritratti, ma sono un fonte inesauribile di particolari riguardanti l'abbigliamento del tempo e dell'arredamento.

Il suo dipinto più famoso è il Ritratto di Luigi XIV del 1701 esposto nel Museo del Louvre a Parigi, ma, durante la sua lunga carriera dipinse più di mille ritratti.

Davanti al suo cavalletto posarono quattro generazioni di Borboni e tutti i personaggi della corte del regno di Francia tra il 1680 e 1740 e degli ambienti più ricchi, i borghesi, finanziario, nobili, industriali e ministri, senza trascurare una minoranza della sua produzione si compone di caratteri discreti: parenti, amici, artisti o semplicemente commercianti.

Rigaud muore a Parigi il 27 dicembre 1743 dopo aver riscosso ammirazione e titoli nobiliari in riconoscimento della sua arte; della sua morte si dice che  "la Francia ha perso un Van Dyck, nella persona di Hyacinthe Rigaud"




Galleria opere d'arte di Rigaud Hyacinthe

rigaud_hyacinthe Ritratto di Luigi XIV
Ritratto di Luigi XIV

rigaud_hyacinthe_Ritratto di Pierre Drevet
Ritratto di Pierre Drevet

rigaud_hyacinthe_Ritratto del conte Sinzendorf
Ritratto del conte Sinzendorf

rigaud_hyacinthe_Ritratto della madre dell'artista
Ritratto della madre dell'artista

rigaud_hyacinthe_Ritratto di Philippe de Courcillon
Ritratto di Philippe de Courcillon

rigaud_hyacinthe_Ritratto di Luigi XV
Ritratto di Luigi XV

rigaud_hyacinthe_Everhard Jabach
Everhard Jabach

rigaud_hyacinthe_Luigi XIV
Luigi XIV

rigaud_hyacinthe Jacques Benigne Bossuet
Jacques Benigne Bossuet

rigaud_hyacinthe_Ritratto di Luigi XIV
Ritratto di Luigi XIV





Annunci o altre pagine interessanti:



Libri sui Ritratti e sulla Ritrattistica

  Pintores de Francia del Siglo XVII: Hyacinthe Rigaud, Claudio de Lorena, Georges de La Tour, Charles Le Brun, Nicolas Poussin, Joseph Parrocel
Fuente Wikipedia, 2011, Books LLC, Wiki Series
  Premio de Roma En Pintura: Antoine Watteau, Hyacinthe Rigaud, Jacques-Louis David, Alexis Simon Belle, William-Adolphe Bouguereau
Fuente Wikipedia, 2011, Books LLC, Wiki Series
  Pintores de Francia del Siglo XVIII: Antoine Watteau, Hyacinthe Rigaud, Jacques-Louis David, Jean Sim on Chardin, Alexis Simon Belle
Fuente Wikipedia, 2011, Books LLC, Wiki Series
  Pintores del Barroco: Jacob Jordaens, Johannes Vermeer, Hyacinthe Rigaud, Rembrandt, Anton Van Dyck, Claudio de Lorena, Frans Hals
Fuente Wikipedia, 2011, Books LLC, Wiki Series
  «Imagines variis artibus effigiatae». Cesare Saletti: scritti di ritrattistica romana
2004, All'Insegna del Giglio
  Donne di Roma dall'Impero romano al 1860. Ritrattistica romana al femminile
2003, De Luca Editori d'Arte
  Ritratti. La dimensione individuale nella storia (secoli XV-XX). Studi in onore di Anne Jacobson Schutte
2009, Storia e Letteratura
  Ritratto di un banchiere del Rinascimento. Bindo Altoviti tra Raffaello e Cellini
2004, Mondadori Electa
  Il ritratto. Storie e teorie dal Rinascimento all'età dei Lumi
Pommier Édouard, 2003, Einaudi
  Il ritratto nella pittura italiana nel Rinascimento
Burckhardt Jacob, 1994, Bulzoni
  Persone. Ritratti per cinque secoli
2001, Polistampa
  Lo spirito e il corpo 1550-1650. Cento anni di ritratti a Padova nell'età di Galileo
2009, Skira

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport