Cognome Nome 003




Biografia e vita di Keane Margaret (USA 1927)

Keane Margaret biografia 1Margaret D.H. Keane (nata Peggy Doris Hawkins, 15 Set 1927) è un'artista americana.

Creatrice dei "derelitti dagli occhi grandi", Keane è famosa per il suo modo di disegnare figure con grandi occhi, dipingendo principalmente donne, bambini e animali con tecnica ad olio o tecnica mista.

Margaret Keane è nata a Nashville, Tennessee. Keane ha iniziato a disegnare da bambina e ha cominciato a prendere lezioni d'arte all'età di 10 anni.

Da adulta ha studiato alla Watkins Art Institute di Nashville e Traphagen School of Design di New York City.

Keane ha dipinto quando aveva solo 10 anni la sua prima tela ad olio raffigurante due bambine, una che piange e una sorridente, e ha dato il disegno a sua nonna. Keane dipinge ancora oggi.

I dipinti di Margaret Keane sono riconoscibili anche per le grandi dimensioni delle tele.

"I bambini hanno gli occhi grandi. Quando sto facendo un ritratto, gli occhi sono la parte più espressiva del volto."

Nel 1960 Keane diventa una delle artiste più popolari e di successo del tempo.

Andy Warhol ha detto: "Penso che ciò che Keane ha fatto sia semplicemente incredibile. Deve essere buono. Se fosse cattivo molte persone non le vorrebbero".

Per 10 anni le sue opere d'arte sono stata vendute sotto il nome del marito, Walter Keane, che ha sostenuto d'essere lui l'autore delle opere.

Al culmine della sua popolarità, lei dipingeva non-stop per 16 ore al giorno.

Nel 1970 Keane annuncia in un programma radiofonico che lei è la vera creatrice dei dipinti che erano stati per anni attribuiti a suo marito Walter Keane.

Nel 1986 Margaret cita in giudizio alla corte federale sia il marito Walter che la testata USA Today, per avere sostenuto che Walter fosse l'autore delle sue opere.

Al processo il giudice, non avendo altri elementi su cui fondare la sentenza finale, ordina a Margaret e Walter di cimentarsi in aula, in un'ora di tempo, nella produzione di un dipinto, per determinare chi stesse dicendo la verità.

Walter, dopo varie tergiversazioni, rifiuta la prova, con la scusa di una spalla dolorante, mentre Margaret completa la sua pittura
in 53 minuti.

Dopo un processo di tre settimane, la giuria decreta una multa di 4 milioni ai danni di Walter, mentre assolve la testata giornalistica.

Dopo il verdetto Keane dichiara: "Sono contenta che la giustizia abbia trionfato".

Una corte d'appello federale ha confermato il verdetto di diffamazione nel 1990, ma annullando la salatissima multa.

Keane dice che non si preoccupa dei soldi perché ciò che voleva era solamente che fosse fatta chiarezza su chi avesse realmente
dipinto quelle opere.

Margaret Keane 2 Le opere di Keane create mentre vive all'ombra del marito tendevano a rappresentare bambini tristi in ambienti scuri.

Dopo aver lasciato Walter, si trasferisce alle Hawaii e diventa testimone di Geova.

Il suo lavoro assume uno stile luminoso e più felice.

«Gli occhi che ritraggo sui miei figli sono espressione dei miei sentimenti più profondi. Gli occhi sono le finestre dell'anima"
Keane spiega.

Molte gallerie ora elencano le sue opere come "lacrime di gioia" o "lacrime di felicità."

Gli attori di Hollywood Joan Crawford, Natalie Wood e Jerry Lewis commissionano a Keane di dipingere i loro ritratti.

Keane è stata anche incaricata di dipingere i figli del Presidente John F. Kennedy, John e Carolyn Kennedy.

Le opere d'arte di Keane sono esposte nei musei di tutto il mondo.

La sua pittura "Our Children" è alle Nazioni Unite nella collezione permanente d'arte.

Margaret Keane 3I grandi occhi dipinti da Keane hanno influenzato i disegni di giocattoli, tra cui Little Miss No Name Dolls, bambole Blythe e del cartone animato "Powerpuff Girls."

 Nel 2014 esce il film biografico "Big Eyes", dove Margaret Keane e il suo ex-marito Walter sono l'obiettivo principale della pellicola.

 Margaret è stata interpretata da Amy Adams e Walter da Christoph Waltz.

Il film è stato diretto da Tim Burton.

Margaret Keane fa anche un'apparizione nel film, come una vecchia signora seduta sulla panchina del parco, nella scena in cui i personaggi Adams e Valzer sono al di fuori del Palazzo delle Belle Arti.

Dopo diversi incontri con lo sceneggiatore Scott Alexander e Larry Karaszewski, ha accettato i diritti cinematografici e approvato  le sceneggiature scritte da Alexander e Karaszewski.






KEANE MARGARET galleria opere d'arte



Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI