Dubuffet Jean - biografia e foto delle opere pag. 1

dubuffet_jean Supervielle large banner portrait (1945)




Galleria opere d'arte di Dubuffet Jean pag. 1

dubuffet_jean Supervielle large banner portrait (1945)
Supervielle large banner portrait (1945)

dubuffet_jean D'hotel nuance d'abricot (1947)
D'hotel nuance d'abricot (1947)

dubuffet_jean La mucca dal naso sottile (1954)
La mucca dal naso sottile (1954)

dubuffet_jean Typist (1944)
Typist (1944)

dubuffet_jean Ampio paesaggio nero (1946)
Ampio paesaggio nero (1946)

dubuffet_jean Signor Plume con le pieghe ai pantaloni (1947)
Signor Plume con le pieghe ai pantaloni (1947)

dubuffet_jean I tre fluidi (1950)
I tre fluidi (1950)

dubuffet_jean Felce nel cappello (1953)
Felce nel cappello (1953)

dubuffet_jean Foglie con uccello (1953)
Foglie con uccello (1953)

dubuffet_jean Vita impegnativa (1953)
Vita impegnativa (1953)

dubuffet_jean Uomo con sparviero (1955)
Uomo con sparviero (1955)

dubuffet_jean Filatura rotonda (1961)
Filatura rotonda (1961)

dubuffet_jean Agili mani libere al salvataggio (1964)
Agili mani libere al salvataggio (1964)

dubuffet_jean Angolo occupato da oggetti (1965)
Angolo occupato da oggetti (1965)

dubuffet_jean Vicissitudini (1977)
Vicissitudini (1977)

dubuffet_jean Voglia di potenza (1946)
Voglia di potenza (1946)

dubuffet_jean Trionfo e gloria (1950)
Trionfo e gloria (1950)

dubuffet_jean Facciona con capelli castani (1951)
Facciona con capelli castani (1951)

dubuffet_jean Porta con giaciglio d'erba (1957)
Porta con giaciglio d'erba (1957)

dubuffet_jean Arabe entre Palmeras
Arabe entre Palmeras

dubuffet_jean Automobile con scarpe nere
Automobile con scarpe nere

dubuffet_jean Beduino su un asino
Beduino su un asino

dubuffet_jean Braccia penzoloni
Braccia penzoloni

dubuffet_jean Due donne nude
Due donne nude

dubuffet_jean Il decodificatore
Il decodificatore

dubuffet_jean La barba di Ormuzd
La barba di Ormuzd

dubuffet_jean La bella dai seni pesanti
La bella dai seni pesanti

dubuffet_jean La visione intessuta
La visione intessuta

dubuffet_jean Tarda ora
Tarda ora

dubuffet_jean Uomo che mangia un piccolo sasso
Uomo che mangia un piccolo sasso

dubuffet_jean Michauz Marfil stanco
Michauz Marfil stanco

dubuffet_jean Mis Arana
Mis Arana

dubuffet_jean Morabito arabo e cammello bloccato
Morabito arabo e cammello bloccato

dubuffet_jean Mobili e oggetti
Mobili e oggetti

dubuffet_jean Posto con due persone
Posto con due persone

dubuffet_jean Posto con cinque persone
Posto con cinque persone

dubuffet_jean Posto con cinque persone
Posto con cinque persone

dubuffet_jean Posto con sette persone
Posto con sette persone

dubuffet_jean Posto con tre persone
Posto con tre persone

dubuffet_jean Parigi la festa
Parigi la festa



Biografia e vita di Dubuffet Jean (Francia 1901-1985)

Foto di Dubuffet Jean Il pittore, incisore e scultore dell'avanguardia francese Dubuffet Jean, vero nome Philippe Arthur, nasce a Le Havre nel 1901.

Noto per la sua "art brut" o arte grezza, si trasferisce a Parigi nel 1918 per studiare pittura alla Académie Julian, ma dopo sei mesi lascia l'Accademia per lo studio indipendente.

Nel 1924 mette in dubbio le sue doti artistiche e smette di dipingere per dedicarsi al mondo del commercio del vino. Dalla morte del padre, nel 1925, abbandona l'arte fino al 1942.

Il suo stile è semplice, primitivo, le sue immagini sembrano quasi incrostate sulla tela, il suo tratto unico lo ha reso famoso in tutto il mondo. Infatti la superficie della sua tela è spesso costituita da materiali come catrame, ghiaia, scorie, ceneri e sabbia legati con vernice e colla.

Dipinto di Dubuffet Jean Affascinato dall'arte dei bambini e dei pazzi, l'artista crea il termine "arte grezza" (art brut) che riporta in pittura tutta l'energia violenta di quel mondo.

Molte delle opere di Dubuffet sono assemblaggi, il risultato della combinazione di oggetti trovati ed altri elementi creando un risultato tridimensionale integrato, come per Porta con gramigna (1957, Guggenheim Museum, New York), opera che si compone principalmente di frammenti di dipinti, erba e sassi.

Durante i primi anni 1960, Dubuffet produce una serie di dipinti che sembrano puzzle, come il Nunc Stans del 1965 in cui piccole, oscure figure e volti ravvicinati dominano la scena.

L'artista inizia a sperimentare la musica e il suono realizzando diverse registrazioni con il pittore danese Asger Jorn, uno dei membri fondatori del movimento d'avanguardia COBRA.

Pittura di Dubuffet JeanNello stesso periodo si dedica alla scultura, ma in modo insolito. Preferisce infatti utilizzare materiali ordinari come la semplice carta e polistirolo leggero, che modella in maniera molto veloce per poi passare facilmente da un lavoro ad un altro, come bozzetti su carta.

Il suo ultimo lavoro è composto da dipinti in poliestere di grandi dimensioni e sculture in resina.

In tutto il suo lavoro la violenza è mitigata da elementi di vitalità e umorismo.

Muore nel 1985 a Parigi.

Approfondimenti: sito su Dubuffet Jean






Annunci o altre pagine interessanti:



Libri su Dubuffet Jean

  Asfissiante cultura
Dubuffet Jean, 2006, Abscondita
  Jean Dubuffet e l'Italia. Catalogo della mostra (Lucca, 12 febbraio-15 maggio 2011). Ediz. italiana e inglese
cur. Cecchetto S., Vanni M., 2010, Silvana
  Informale. Jean Dubuffet e l'arte europea 1945-1970
cur. Barbero L. M., 2005, Skira
  Tra Picasso e Dubuffet. Opere dalla Fondation Jean e Suzanne Planque. Catalogo della mostra (Torino, 19 ottobre 2006-14 gennaio 2007)
cur. Rodari F., 2006, Mondadori Electa

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport