Droochsloot Joost Cornelisz - biografia e foto delle opere

droochsloot joost cornelisz Strada di un villaggio




Galleria opere d'arte di Droochsloot Joost Cornelisz

droochsloot joost cornelisz Contadini rissosi
Contadini rissosi

droochsloot joost cornelisz Strada di un villaggio
Strada di un villaggio

droochsloot joost cornelisz Strada di un villaggio
Strada di un villaggio

droochsloot joost cornelisz  Strada di un villaggio
Strada di un villaggio

droochsloot joost cornelisz Strada di un villaggio
Strada di un villaggio

droochsloot joost cornelisz Scena di un villaggio
Scena di un villaggio

droochsloot joost cornelisz Scena di un villaggio
Scena di un villaggio

droochsloot joost cornelisz  Inverno in una città olandese
Inverno in una città olandese

droochsloot joost cornelisz Lo stagno di Bethesda
Lo stagno di Bethesda

droochsloot joost cornelisz  Autoritratto in un paesaggio
Autoritratto in un paesaggio



Biografia e vita di Droochsloot Joost Cornelisz (Olanda 1586-1666)

Ritratto di Joost Cornelisz Droochsloot Il pittore olandese di quadri di genere, scene di villaggio, allegorie morali e storie bibliche, Joost Cornelisz Droochsloot nasce a Utrecht nel 1586 da padre falegname, Cornelisz Petersz.

L'artista fiammingo è attivo a Utrecht dal 1616 al 1660.

Trascorre tutta la sua vita e carriera a Utrecht, città rinomata come centro per le arti, dopo la fondazione della Gilda di San Luca nel 1611.

Non si sa con certezza dove e con chi si sia formato, ma il suo primo dipinto firmato è del 1615.

Nel 1616 entra a far parte della Gilda di San Luca all'età di 40 anni.

Nel 1618 si sposa con Droochsloot Agnietgen van Rijnvelt, figlia di un ufficiale. Dei loro tredici figli, uno solo, Cornelis(nato nel 1640) sopravvive e diventa pittore.

Tra il 1623/24 diventa preside della Gilda.

Le sue prime opere riflettono l'influenza di Pieter Brueghel il Vecchio e Pieter Brueghel il Giovane e il fiammingo Vinckboons David.
La pittura di Cornelisz continua la tradizione della pittura di paesaggio fiamminga, tranne che nelle sue prime opere, che sono dipinti storici e di grandi dimensioni.

Droochsloot sembra essere l'unico pittore di Utrecht nella prima metà del XVII secolo a rappresentare gli aspetti della vita quotidiana e paesaggi invernali.
Dipinto di Joost Cornelisz Droochsloot Dalla metà del 1620 Droochslot dipinge bellissimi paesaggi invernali, come "San Martino divide il suo mantello" (Rijksmuseum, Amsterdam), o "Un giorno d'inverno", del 1624.


Nel 1624 si trasferisce a Plompetorengracht, comprando una casa con un grande giardino e una residenza estiva.
Si guadagna il reddito dando lezioni di disegno e conducendo una vita da cittadino rispettabile, tanto che nel 1638 è eletto Reggente dell' Ospedale di San Giobbe e nel 1642 diacono della Chiesa riformata.

L'obbligo di compiere atti di carità è importante nella dottrina cristiana e per la società olandese, così che l'artista si assicura committenti sia dal mondo cattolico che protestante.

Pittura di Joost Cornelisz DroochslootInsegna la sua arte oltre al figlio, Cornelis Droochsloot, probabilmente anche a Jacob Duck.
Dal 1650/51 è sergente della milizia locale.

Verso la fine della sua vita, lo stile Droochsloot si modifica, e il suo lavoro inizia a diminuire a causa della maggior richiesta di opere dallo stile italiano, tanto che è costretto ad ipotecare la sua casa.

Droochsloot muore a Utrecht nel 1666 ed è sepolto nella Buurkerk.

Le opere di Joost Cornelisz Droochsloot sono oggi al Rijksmuseum di Amsterdam, al Centraal Museum di Utrecht, al museo Bredius, L'Aia, al Kunsthistorisches Museum di Vienna, l'Hermitage, St. Petersburg, al Museum of Fine Arts, Budapest, Christchurch Galleria opere d'arte, Nuova Zelanda e Norwich Castle Museum.
 






Annunci o altre pagine interessanti:



Libri sulla pittura fiamminga e olandese

  Roma quanta fuit. Tre pittori fiamminghi nella Domus Aurea
Dacos Nicole, Donzelli
  Pittura fiamminga e olandese
 Bompiani
  Arte del descrivere: scienza e pittura nel Seicento olandese
Alpers Svetlana, Bollati Boringhier
  Fiamminghi e olandesi a Firenze. Disegni dalle collezioni degli Uffizi
2008, Olschki
  I dipinti fiamminghi e olandesi della Pinacoteca Nazionale di Bologna
Le Breton W. Bruna, Minerva Edizioni (Bologna)
  Mill'altre maraviglie ristrette in angustissimo spacio. Un repertorio dell'arte fiamminga e olandese a Verona tra Cinque e Seicento
Rossi Francesca, 2001, Ist. Veneto di Scienze
  Paul Claudel. Introduzione alla pittura olandese
La Città del Sole
  Fiamminghi e altri maestri
2008, L'Erma di Bretschneider
  Fiamminghi nel cantiere Italia 1560-1600
Sapori Giovanna, 2007, Mondadori Electa
  Capolavori fiamminghi XV secolo
De Vos Dirk, Jaca Book
  I disegni fiamminghi e olandesi della Biblioteca Reale di Torino
Sciolla Gianni C., Olschki
  Primitivi fiamminghi in Liguria
Le Mani-Microart'S
  I fiamminghi e l'Europa. Lo spazio e la sua rappresentazione
 Pàtron
  Rembrandt
Meijer Bert W., 2006, Mondadori Electa
  Studi su Rembrandt
Simmel Georg, 2006, Abscondita
  L'officina di Rembrandt. L'atelier e il mercato
Alpers Svetlana, 2006, Einaudi

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport