del piombo sebastiano Morte di Adone




Galleria opere d'arte di Del Piombo Sebastiano

del piombo sebastiano Sacra famiglia con s. Caterina, s. Sebastiano e un donatore
Sacra famiglia con s. Caterina, s. Sebastiano e un donatore

del piombo sebastiano Il giudizio di Salomone
Il giudizio di Salomone

del piombo sebastiano Morte di Adone
Morte di Adone

del piombo sebastiano  Ritratto di Andrea Doria
Ritratto di Andrea Doria

del piombo sebastiano San Giovanni Crisostomo
San Giovanni Crisostomo

del piombo sebastiano  San Giovanni Crisostomo (dett)
San Giovanni Crisostomo (dett)

del piombo sebastiano Deposizione
Deposizione

del piombo sebastiano Deposizione (dett)
Deposizione (dett)

del piombo sebastiano Papa Clemente VII
Papa Clemente VII

del piombo sebastiano Cardinale Antonio Pallavicini
Cardinale Antonio Pallavicini

del piombo sebastiano   Pietà
Pietà

del_piombo_sebastiano Ritratto di un uomo
Ritratto di un uomo

del piombo sebastiano Ritratto di una ragazza
Ritratto di una ragazza

del piombo sebastiano Cristo con la croce
Cristo con la croce

del piombo sebastiano Resurrezione di Lazzaro
Resurrezione di Lazzaro

del piombo sebastiano Cardinale Reginald Pole
Cardinale Reginald Pole

del piombo sebastiano  San Luigi di Toulouse e san Sinibaldi
San Luigi di Toulouse e san Sinibaldi

del piombo sebastiano  San Luigi di Toulouse
San Luigi di Toulouse

del piombo sebastiano San Sinibaldi
San Sinibaldi

del piombo sebastiano San Bartolomeo e san Sebastiano
San Bartolomeo e san Sebastiano

del piombo sebastiano  Giovane donna romana
Giovane donna romana

del piombo sebastiano Sacra conversazione
Sacra conversazione

del piombo sebastiano La visita
La visita

del piombo sebastiano Ritratto di Ferry Carondelet
Ritratto di Ferry Carondelet

Sant'Agata
Sant'Agata



Biografia e vita di Del Piombo Sebastiano (Italia 1485-1547)

Dipinto di Sebastiano del Piombo Il pittore manierista Sebastiano Luciani, conosciuto come Sebastiano del Piombo, nasce a Venezia nel 1485.

La sua carriera di pittore inizia tardi, in quanto inizialmente Sebastiano è un suonatore di liuto.
Nelle sue opere sono evidenti le influenze avute durante la sua formazione che avviene, secondo il Vasari, da Giovanni Bellini e Giorgione, tanto che alcuni dipinti sono stati spesso confusi come appartenenti al Giorgione, ad esempio "Salomè" del 1510.

Nel 1511 Del Piombo si reca a Roma, dove il banchiere senese Agostino Chigi gli commissiona le decorazioni per la sua villa Farnesina, quindi si stabilisce definitivamente a Roma, dove si unisce al circolo di artisti raffaelliani.
Si distingue subito per la bravura nel realizzare ritratti.

Nel 1515 circa Sebastiano passa sotto l'influenza di Michelangelo Buonarroti con il quale inizia una collaborazione artistica.

Durante il suo lavoro a Roma Sebastiano Del Piombo unisce i colori caldi tipici della scuola veneziana con la chiarezza del disegno anatomico michelangiolesco.

Pittura di Sebastiano del PiomboIl suo stile diventa la più valida alternativa a quello di Raffaello e la competizione con l'Urbinate si fa esplicita: alla fine del 1516 il cardinale Giulio de' Medici commissiona due pale d'altare per la sua sede vescovile di Narbonne, una a Raffaello, che esegue la "Trasfigurazione" e l'altra a Sebastiano, che conclude poi nel 1519 "La resurrezione di Lazzaro".

Basandosi proprio su disegni e cartoni di Michelangelo realizza nel 1517 quella che sarà la sua opera migliore: la "Pietà " suscitando grande stima in Michelangelo stesso.

 Dal 1520-1530, dopo la morte di Raffaello nel 1520, Sebastiano è il più noto e ricercato pittore ritrattista a Roma.

Nel 1526 dipinge i suoi migliori ritratti, quello di "Andrea Doria" e di "Clemente VII".

Nel 1531 Papa Clemente VII gli conferisce il posto, ben remunerato, di custode del sigillo papale, chiamato appunto piombino, da qui il suo soprannome Del Piombo.

Opera di Sebastiano del PiomboDurante gli ultimi 17 anni della sua vita la produzione dell'artista si riduce notevolmente, proprio per l'agiatezza economica raggiunta.

Entra in un forte disaccordo con Michelangelo per il Giudizio Universale. Sebastiano incoraggia il Papa a insistere con il Buonarroti di realizzare questa opera ad olio. Michelangelo risponde a Sua Santità che l'olio è adatto solo per le donne e per i pigri come Sebastiano.

Da qui si inasprisce il rapporto fra i due pittori e questa freddezza durerà fino alla morte.

Sebastiano muore a Roma nel 1547.

Il rito funebre del pittore avviene secondo le sue volontà senza alcuna cerimonia e lascia i suoi averi ai poveri.

E' sepolto nella chiesa di Santa Maria del Popolo.




Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI



Libri su Del Piombo Sebastiano e su Michelangelo Buonarroti

  Quaderni didattici. Sebastiano Del Piombo (1485-1547) 
Volpi C., Lollobrigida C., 2008, Gangemi
  In utrumque paratum. Aretino e Arezzo, Aretino a Arezzo: in margine al ritratto di Sebastiano del Piombo. Atti del Colloquio Internazionale (Arezzo, 21 ottobre 2006)
Procaccioli P., 2008, Salerno
  Sebastiano del Piombo e la Cappella Borgherini nel contesto della pittura rinascimentale 
Arroyo E. S., Marocchini B., Seccaroni C., 2010, Nardini
  Sebastiano del Piombo (1485-1547). Catalogo della mostra. (Roma, 8 febbraio-18 maggio 2008; Berlino, 28 giugno-28 settembre 2008)
2008, 24 Ore Cultura
  I segreti della nuova Sistina del Vaticano. La cappella Redemptoris Mater
Làbadyovà Simona-Sarah, 2009, Marcianum Press
  La Cappella Sistina. Il restauro degli affreschi di Michelangelo
De Vecchi Pierluigi, 2007, Rizzoli
  Michelangelo. Il volto nascosto nel «Giudizio». Nuove ipotesi sull'affresco della Cappella Sistina
Bussagli Marco, 2004, Medusa Edizion
  Michelangelo. Gli affreschi della Cappella Sistina
2002, Marietti
  La Cappella Sistina. Gli antenati di Cristo
1989, Rizzoli
  Alcune brevi note sul «Canzoniere» di Michelangelo Buonarroti
Milizia Umberto M., 2007, Artecom
  I segreti della Sistina. Il messaggio proibito di Michelangelo
Doliner Roy; Blech Benjamin, 2008, Rizzoli
  Michelangelo
Alvarez González Marta, 2008, Mondadori Electa 
  Il volto di Michelangelo
2008, Mandragora
  Michelangelo
2008, Skira
  A Muse of Music in Early Baroque Florence. The Poetry of Michelangelo Buonarroti il Giovane
Cole Janie, 2007, Olschki
  Michelangelo. La zuffa dei centauri
Risaliti Sergio; Vossilla Francesco, 2008, Mondadori Electa
  Il Bacco di Michelangelo. Il dio della spensieratezza e della condanna
Risaliti Sergio; Vossilla Francesco; Domingie Serge, 2007, Maschietto Editore
  Michelangelo architetto a San Lorenzo. Quattro problemi aperti. Catalogo della mostra (Firenze, 5 giugno-12 novembre 2007)
2007, Mandragora
  La Cappella Sistina. Il restauro degli affreschi di Michelangelo
De Vecchi Pierluigi, 2007, Rizzoli
  Michelangelo e la facciata di San Lorenzo: dai progetti alla realtà virtuale. Le colonne ritrovate
2007, Maschietto Editore
  Dante, Sebastiano e Michelangelo. L'Inferno nella Pietà di Viterbo
Alessi Andrea, 2007, Mondadori Electa
  Michelangelo pittore
Acidini Luchinat Cristina, 2007, Federico Motta Editore
  Michelangelo
Bartz Gabriele, 2007, Ullmann
  Michelangelo. Il David. Ediz. italiana, francese, inglese, tedesca e spagnola
Paolucci Antonio, 2007, Scala Group
  Michelangelo architetto
Argan Giulio C.; Contardi Bruno, 2007, Mondadori Electa
  Michelangelo. La «Leda» e la seconda Repubblica fiorentina-Die «Leda» und die zweite florentinische Republik. Catalogo della mostra (Torino-Bonn 2007)
2007, Silvana
  Michelangelo. Le opere. Ediz. italiana, francese, tedesca, inglese e spagnola
Orlandini Carolina, 2007, Scala Group
  Michelangelo. Una vita inquieta
Forcellino Antonio, 2007, Laterza