Bocklin Arnold - biografia e foto delle opere

Ruggero e Angelica




Biografia e vita di Böcklin Arnold (Germania 1827-1901)

Pittore svizzero simbolista, nato a Basilea,

Suo padre, Christian Frederick Böcklin (nato nel 1802), discendeva da un'antica famiglia di Sciaffusa, impegnata nel commercio della seta.

Arnold ha studiato presso l' Accademia di Düsseldorf in Schirmer, ed è diventato amico di Anselm Feuerbach.

Il suo nome è associato alla Scuola di pittura di Düsseldorf.

Schirmer, che riconobbe in lui un allievo molto promettente, lo mandò ad Anversa e Bruxelles, dove copiò le opere di maestri olandesi fiamminghi.

Poi Böcklin si trasferì a Parigi, dove lavorò presso il Louvre e dipinse diversi paesaggi.

Dopo avere prestato il  servizio militare, Böcklin partì per Roma, nel marzo 1850.

A Roma sposò Angela Rosa Lorenza Pascucci nel 1853.

Le numerose attrazioni di Roma stimolarono molto la sua mente.

Queste nuove influenze lo portarono ad introdurre figure allegoriche e mitologiche nelle sue composizioni.

Nel 1856 tornò a Monaco di Baviera , ove rimase per quattro anni.

Dal 1886 al 1892 si stabilì a Zurigo. Di questo periodo sono "Il gioco delle Naiadi", "Un idillio marino" e "guerra".

Dopo il 1892 Böcklin risiedette a San Domenico, vicino a Firenze.

Böcklin è morto il 16 gennaio 1901 a Fiesole.

E' sepolto nel Cimitero Evangelico degli Allori nel sobborgo meridionale di Firenze..






Galleria opere d'arte di Bocklin Arnold

slideshow
slideshow

L'isola dei morti
L'isola dei morti

Attacco di pirati
Attacco di pirati

Ruggero e Angelica
Ruggero e Angelica

Autoritratto con la morte come violinista
Autoritratto con la morte come violinista

The surf
The surf

Tritone e Nereide
Tritone e Nereide

Deposizione
Deposizione





Annunci o altre pagine interessanti:



Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport