Berchem Nicolaes - biografia e foto delle opere

Scena di porto del sud




Biografia e vita di Berchem Pietersz Nicolaes (Olanda 1620-1683)

Ritratto di Nicolaes Pietersz BerchemNicolaes Pietersz Berchem o Berighem, pittore, incisore, uno dei più talentuosi artisti, versatile e ben pagato del suo tempo, specializzato in scene pastorali popolate da personaggi mitologici o figure bibliche ispirato ai paesaggisti italiani, nasce ad Haarlem il 1 ottobre 1620.

Figlio del pittore di nature morte Pieter Claesz (1598-1661), venne da lui introdotto nel mondo artistico e gli insegnò i primi rudimenti pittorici; Non si sa di preciso perchè adottò il cognome Berchem invece di Claesz, forse per il luogo di nascita del padre.

Secondo la ricostruzione di vari storici dell'arte il giovane Nicolaes Pietersz Berchem continuò il suo apprendistato sotto la guida del paesaggista Jan van Goyen (1596-1656) e Claes Cornelisz Moeyaert (1590-1655), rappresentando la seconda generazione di Dutch Italianes.

Biografia di Nicolaes Pietersz Berchem Nessun viaggio di Berchem è ben documentata, ma, secondo molte fonti, potrebbe aver viaggiato con il cugino Jan Baptist Weenix (1621-1663), con il quale condivise anche l'esperienza nella bottega del Moeyaert in un periodo precedente al 1642 quando è documentata la sua presenza nella Gilda S.Luca di Haarlem.

Negli anni giovanili, i dipinti di Berchem, furono molto influenzati dallo stile del maestro Claes Cornelisz Moeyaert e dalle figure bibliche e mitologiche con primi piani potenti, figure tridimensionali in paesaggi immerso nella luce limpida e calda.

Visitò l'Italia, per due volte, la Westfalia assieme a Jacob van Ruisdaele poi tornò ad Amsterdam dove lavorò per conto di Jan de Visscher, diventando in breve tempo l'esponente più apprezzati dei pittori di paesaggi italiani (Dutch Italianes) con Jan Both (1618-1652).

Disegno di Nicolaes Pietersz Berchem Nel periodo centrale della sua carriera la sua produzione fu per lo più incentrata su panorami portuali, cacce, rovine in paesaggi latini e romani, battaglie e ovviamente paesaggi pastorali; nel periodo maturo, oltre a propendere per colori più vistosi si avvicinò ad Adriaen van de Velde.


La sua produzione artistica fu notevole, circa 850 pezzi, tra cui una sessantina di acqueforti e più di 300 disegni a sanguigna e circa 50 incisioni, per lo più studi sugli animali, senza contare lo staffage (accessori alla scena) a molte opere di altri pittori.

I suoi paesaggi in stile italiano di fantasiosi ambienti rurali, colline, montagne furono impreziositi da figure di umane ed animali, parzialmente ispirate a lavori di altri artisti.

Le linee artistiche paesaggistiche di Nicolaes Pietersz Berchem esercitarono una forte influenza sulle generazioni successive di pittori olandesi e francesi Rococò, come Jean-Baptiste Pillement e Jean-Baptiste Oudry, François Boucher, Jean Pillement, Jean-Honoré Fragonard e l'inglese Thomas Gainsborough.

Nicolaes Pietersz Berchem muore ad Amsterdam il 16 febbraio 1683.




Galleria opere d'arte di Berchem Nicolaes

slideshow
slideshow

Paesaggio italiano con montagne
Paesaggio italiano con montagne

Paesaggio italiano con montagne (dett)
Paesaggio italiano con montagne (dett)

Riposo di cacciatori
Riposo di cacciatori

Rovine in Italia
Rovine in Italia

Herdsmen e Herds alla cascata
Herdsmen e Herds alla cascata

Scena di porto del sud
Scena di porto del sud

Paesaggio italiano con ponte
Paesaggio italiano con ponte

Giove avvisa Callisto
Giove avvisa Callisto

Paesaggio italiano al tramonto
Paesaggio italiano al tramonto

Paesaggio serale
Paesaggio serale

Contadini col bestiame
Contadini col bestiame

berchem nicolaes Paolo e Barnaba a Lystra
Paolo e Barnaba a Lystra

Paesaggio roccioso con antiche rovine
Paesaggio roccioso con antiche rovine

Giovane accordatore di liuto
Giovane accordatore di liuto

Paesaggio con due cavalli
Paesaggio con due cavalli

Paesaggio con Jacob e Rachel
Paesaggio con Jacob e Rachel

Mercante che riceve un moro
Mercante che riceve un moro

Studio di animali
Studio di animali

Ritorno dalla caccia col falco
Ritorno dalla caccia col falco

berchem nicolaes Paesaggio italiano
Paesaggio italiano





Annunci o altre pagine interessanti:



Libri sulla Pittura Fiamminga e Olandese

  Repertory of Dutch and Flemish Paintings in Italian Public Collections. Vol. 1: Liguria.
Fontana Amoretti Maria, Plomp Michiel, cur. Meijer B. W., 1998, Centro Di
  Italian paintings from the seventeenth and eighteenth centuries in dutch public collections
cur. Aikema B.; Mijnlieff E.; Treffers B., 1997, Centro D
  Italian paintings from the sixteenth century in Dutch public collections
cur. Boschloo A. W.; Van der Sman G. J., 1993, Centro Di
  Pittura fiamminga e olandese
Bompiani
  Arte del descrivere: scienza e pittura nel Seicento olandese
Alpers Svetlana, Bollati Boringhier
  Fiamminghi e olandesi a Firenze. Disegni dalle collezioni degli Uffizi
2008, Olschki
  I dipinti fiamminghi e olandesi della Pinacoteca Nazionale di Bologna
Le Breton W. Bruna, Minerva Edizioni (Bologna)
  Mill'altre maraviglie ristrette in angustissimo spacio. Un repertorio dell'arte fiamminga e olandese a Verona tra Cinque e Seicento
Rossi Francesca, 2001, Ist. Veneto di Scienze
  Paul Claudel. Introduzione alla pittura olandese
 La Città del Sole
  Fiamminghi e altri maestri
2008, L'Erma di Bretschneider
  Fiamminghi nel cantiere Italia 1560-1600
Sapori Giovanna, 2007, Mondadori Electa
  Capolavori fiamminghi XV secolo
De Vos Dirk,   Jaca Book

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport