Bellini Gentile - biografia e foto delle opere

Processione in piazza san Marco




Biografia e vita di Bellini Gentile (Italia 1429-1507)

Gentile Bellini, pittore rappresentativo della Pittura Veneziana del suo tempo, nasce a Venezia nel 1429 in una famiglia di artisti.

Ritratto di Gentile BelliniIl padre, Jacopo Bellini, è stato un pioniere nell'uso di olio e di vernici come mezzo artistico, il fratello Giovanni Bellini, che fu iniziato alla pittura con lui dal padre pittore, sarà un artista più famoso di lui, e suo cognato, con il quale lavorerà nel 1450, è Andrea Mantegna.

Anche se oggi Gentile Bellini resta in ombra dei suoi parenti più famosi, ai suoi tempi era considerato tra i più grandi pittori che vivevano a Venezia: già da bambino era famoso per il suo talento da ritrattista.

Il pittore ha lavorato spesso con il padre ed il fratello Giovanni, come nel caso della Scuola Grande di San Marco, ma ha lavorato anche con altri pittori, più o meno famosi, alla decorazione della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista.

Insieme a Lazzaro Bastiani, Vittore Carpaccio, Giovanni Mansueti e Benedetto Rusconi, Gentile Bellini è stato uno degli artisti ingaggiati per dipingere il racconto in 10 quadri, dei Miracoli della reliquia della Croce.

Dipinto di Gentile BelliniIn questo lavoro il contributo del pittore fa parte delle sue opere più conosciute: la Processione della Vera Croce in Piazza San Marco, a tempera e olio su tela, che risale al 1496 (ora all'Accademia di Venezia) e Il recupero della reliquia della Vera Croce al Ponte di S. Lorenzo, che risale al 1500.

Il pregio delle opere di Gentile Bellini sta, oltre che nel bello stile Veneziano, nei ritratti e nei dipinti narrativi di grandi dimensioni in cui sono raffigurate le città ed i suoi abitanti in grande dettaglio, capaci di dare un'idea precisa della vita a Venezia alla fine del Quattrocento.

Nel settembre 1479 Gentile è stato inviato dal Senato Veneziano a Costantinopoli come parte del piano di pace tra Venezia ed Turchi, con un ruolo di pittore e di diplomatico.

In seguito, un certo sapore orientale appare in molti dei suoi dipinti, anche perchè il pittore ha visitato e vissuto in altre città in Grecia e nel Nord Africa.

Purtroppo poco rimane delle opere di Gentile Bellini dal 1470 al 1480, ad eccezione delle opere realizzate a Costantinopoli.

Gentile Bellini, tenuto tanto in considerazione da vivo, è stato velocemente dimenticato dopo la sua morte avvenuta a Venezia il 23 febbraio 1507.

Il pittore venne sepolto nella Basilica di San Giovanni e Paolo, tradizionale luogo di sepoltura dei Dogi.

seguici su facebook   





Before(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));
seguici su facebook   








Galleria opere d'arte di Bellini Gentile

slideshow
slideshow

Processione in piazza san Marco
Processione in piazza san Marcol

Annunciazione (1465)
Annunciazione (1465)

Madonna con bambino e donatori
Madonna con bambino e donatori

Doge Giovanni Mocenigo
Doge Giovanni Mocenigo

Caterina Cornaro
Caterina Cornaro

bellini gentile Miracolo della croce al ponte
Miracolo della croce al ponte





Annunci o altre pagine interessanti:


loading...

Libri sulla Pittura Veneta

  Le meraviglie della pittura tra Venezia e Ferrara. Dal Quattrocento al Settecento
cur. Sgarbi V., 2005, Silvana
  Tempo novo. Venezia e il Quattrocento 
Concina Ennio, 2006, Marsilio
  La pittura veneziana del Quattrocento. I Bellini e Andrea Mantegna
Pächt Otto, cur. Vyoral-Tscharpka M.; Pächt M., 2005, Bollati Boringhieri
  I Bregno a Venezia. Antonio e Paolo Bregno e la scultura a Venezia ne l primo quattrocento
Antoniutti Arianna, 2007, Erreciemme
  Quattro secoli di storia e ricerche naturalistiche nel territorio veneziano, dalle origini al Settecento
Lazzari Corrado, 2006, Nuova Dimensione
  Facciate sacre a scopo profano. Venezia e la politica dei monumenti dal Quattrocento al Settecento
Gaier Martin, 2002, Ist. Veneto di Scienze
  La pittura veneta negli Stati estensi
Bentini Jadranka, Marinelli Sergio, Mazza Angelo, Artioli
  Tiepolo
Mariuz Adriano, 2008, Cierre Edizioni
  Vita a Venezia. Colore e sentimento nella pittura veneta dell'800
Savoia Enzo, Serafini Paolo, 2010, Bottegantica
  Capolavori della pittura veneta dal Castello di Praga
 Mondadori Electa
  Ricerche sulla pittura veneta (1946-1969)
Longhi Roberto,  Sansoni
  Jacopo Dal Ponte al Museo di Bassano. La lunga ricerca di un protagonista della pittura veneta del Rinascimento
Rearick W. R., Guderzo M., Terra Ferma
  La pittura nel Veneto. Il Seicento
 Mondadori Electa
  Le meraviglie della pittura tra Venezia e Ferrara. Dal Quattrocento al Settecento
 Silvana
  Le meraviglie dell'arte, ovvero le vite degli illustri pittori veneti e dello Stato (rist. anast. Padova, 1835-37)
Ridolfi Carlo, Forni 
  Dizionario di artisti veneti. Pittori, scultori, architetti... dal XIII al XVIII secolo
Brenzoni Raffaello,  Olschki 

Cerca su IBS

Logo IBS


Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport