Barrett Mitch - biografia e foto delle opere

four horses




Biografia e vita di Barrett Mitch (Inghilterra 1960)

Foto di Mitchel Barrett J.Mitchel Barrett J, Pittore Surrealista inglese, nasce nel 1960 in una cittadina mineraria.

Da bambino viveva nel suo mondo di fantasia e avventura per sfuggire da una vita monotona; nella fantasia c'era posto per personaggi misteriosi, reali e persino per tutti gli dei della mitologia classica.

A dodici anni, Mitch Barrett è un piccolo artista e, con una scultura di un umano alle prese con un centauro, diventa famoso come lo ''School Artist' di Sherbrook, fotografato sul giornale locale e presentato alla Principessa Margaret, ha un primo assaggio di celebrità.

Opera di Mitchel Barrett J.Negli anni successivi, viaggiando per molti anni in Europa, il pittore in erba scopre le opere di William Blake,Gustave Moreau, Salvador Dalì, Gustave Klimt e la vocazione per la pittura.

Nel 1980 Barrett viene accettato Stafford College of Art and Design, dove segue un Corso di Arte che lo delude tanto che decide di abbandonare il corso e trasferirsi a Manchester.

A Manchester, Mitch Barrett scopre un altro mondo e, abbracciando una vita sociale eccitante e piena di musica, inizia a lavorare come modello.

Partecipando alla campagna di moda Murphy's Beer, da Manchester nel 1983 si sposta a Milano iniziando una carriera di grande successo come modello di moda internazionale che durerà quindici anni.

Per lavoro viaggia in Italia, Francia, Spagna, Giappone, Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, Tailandia, Taiwan, ecc, accumulando una grande esperienza culturale che nutrirà la sua fantasia di pittore.

Immagine di Mitchel Barrett J.A Kyoto in Giappone nel 1992, Barrett inaugura la sua prima mostra personale, in una delle vie più importanti e tradizionali della città.

A Mitch non basta essere un pittore di successo, ma gli piace lavorare in TV, fare l'attore, lo sceneggiatore, e dipingere per il mondo cinematografico, mettendo in evidenza la sua versatilità come artista.

Tornato in Inghilterra nel settembre del 1997, Barrett si iscrive alla scuola di cinema Poole College of Art and Design di Bournemouth, dove si specializza in regia e sceneggiatura e segue corsi alla Art Direction.

Negli anni seguenti in Austria Mitch Barrett continua a lavorare ed a studiare nell'ambito del cinema : si occupa di sceneggiatura e regia .

Mentre soggiorna in Austria, nel 2001, durante una mostra retrospettiva al Palais Harrach a Vienna, ha l'occasione di conoscere il famoso pittore Ernst Fuchs e, con lui, gli artisti della Scuola di Vienna e del Realismo Fantastico.

Fra Ernst Fuchs e Mitch Barrett nasce un rapporto di reciproco rispetto e, nel maggio 2002 Barrett tornato ai pennelli viene invitato da Ernst Fuchs nel sud della Francia, con il quale impara una tecnica rinascimentale con tempera all'uovo e smalti all'olio, che Fuchs chiamava "la tecnica Mische".

Mitch assistito dal Maestro affronta il gigantesco progetto di affrescare pareti e soffitto della chiesa di Sankt Aegid a Klagenfurt, in Austria.

Disegno di Mitchel Barrett J.Nel 2004 Barrett si unisce alla Società per l'Arte della Fantasia in Inghilterra, fondata nel 1960 da Brigid Marlin, un ex studente del Prof. Ernst Fuchs, continuando a collaborare con il suo maestro nei mesi estivi e autunnali suo ospite nel sud della Francia.

Nel 2005 il pittore torna in Inghilterra, sta vivendo un momento di riflessione, e si ritira a dipingere in una piccola stanza in affitto nel piccolo villaggio di Pinner, Middlesex, dove forse comincia un viaggio interiore della psiche verso la luce del divino.

Intanto i suoi quadri viaggiano per il mondo con mostre a Kyoto, Giappone, Bangkok, Thailandia, Vienna e Barockschloss Riergersburg, Austria; Cork Street, Notting Hill, il Mall Galleries e Brick Lane, Londra, New York e Miami, USA; HR Giger Museum di Gruyères, Svizzera e, recentemente, Saint Paul de Vence, in Francia.
Parziale biografia tratta da Internet.

Per vedere le opere di Mitch Barret ed altre notizie, vai al sito ufficiale del pittore:

www.mitchbarrett.com




Galleria opere d'arte di Barrett Mitch

slideshow
slideshow

four horses
Four horses

The Harlekin (2003)
The Harlekin (2003)

mitch barrett Voci
Voices

The high priestess
The high priestess

mitch barrett  Reincarnation
Reincarnation

buto
Buto

Into the light
Into the light

Dream of Tsuki
Dream of Tsuki

Narciso e Eco
Narcissus and Echo

Fear and voyeur
Fear and voyeur

mitch barrett   dreamtime
Dreamtime



Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI & CONSIGLI



Libri sulla Pittura Surreale e Moderna

  L'arte contemporanea. Tendenze, poetiche e ideologie dall'espressionismo tedesco alla postmodernità
De Paz Alfredo, 2007, Liguori
  Manifesti del Surrealismo
Breton André, 2003, Einaudi
  Opere d'arte moderna e contemporanea. Pittura e scultura
2006, Leonardo International
  La pittura moderna. Breve storia da Cézanne ai nostri giorni
Read Herbert, 2003, Rizzoli
  Sulla pittura moderna
Le Corbusier, Ozenfant Amédée, 2004, Marinotti
  La Berlino dell'espressionismo
Chiarini Paolo, Gargano Antonella, 1999, Editori Riuniti
  Dada e surrealismo riscoperti. Ediz. italiana e inglese
2009, Skira
  Dalì, Miró, Picasso e il surrealismo spagnolo
1995, Skira
  L'arte delle donne. Dal Rinascimento al Surrealismo. Catalogo della mostra (Milano, 5 dicembre 2007-9 marzo 2008)
2008, Federico Motta Editore
  Traiettorie della modernità. Il surrealismo all'alba del terzo millennio
2003, Lindau
  Il surrealismo. Ediz. multilingue
2009, Logos
  Dada & surrealism
Gale Matthew, 2002, Phaidon
  Surrealismo 1919-1969. Ribellione e immaginazione
Dècina Lombardi Paola, 2007, Mondadori
  Surrealismo e dintorni
2010, XL Edizioni
  Surrealism
Caws Mary A., 2010, Phaidon
   

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport