Asselyn Jan - biografia e foto delle opere

Panorama italiano con ruderi




Biografia e vita di Asselyn Jan (Olanda 1610-1652)

Disegno di Asselyn JanJan Asselyn o Asselijn, Asselein, Asselin, pittore e disegnatore olandese del secolo d'oro, nasce a Dieppe, Département de la Seine-Maritime, Haute-Normandie, fra il 1610 ed il 1615
(Dieppe o Diemme o Antwerp, c. – Amsterdam, 1º Ottobre 1652 o 1660) è stato un
Nel 1621 la famiglia si trasferì ad Amsterdam adottato, dopo il 1650, l'ortografia olandese del loro cognome, da Asselin a Asselijn.

Allievo di Jan Martszen il Giovane (1609-1647) e di Esaias van de Velde (1587-1630) sotto la cui guida divenne un eccellente pittore di paesaggi, di figure di animali, ma si appassionò soprattutto alle scene di battaglie; in effetti, le sue prime opere datate 1634 e 1635, sono battaglie dipinte nello stile dei suoi maestri.

Soprannominato Crabbetje (piccolo granchio) a causa di una deformità della mano destra, fu tra i primi pittori fiamminghi ad adottare una tecnica vicina allo stile di Claude Lorraine.

Jan Asselyn, pur risiedendo ad Amsterdam lavorò anche in Francia ed in Italia, dove visse dal 1635t al 1644.

A Roma, in quel periodo, era attiva la Scuola dei Bamboccianti, pittori seguaci di Pieter van Laer detto il Dipinto di Asselyn JanBamboccio per il suo aspetto fanciullesco e, Jan Asselyn, come altri pittori fiamminghi, olandesi e italiani ne fu conquistato assumendo l'atteggiamento innovativo di Van Laer nei confronti della natura e in opposizione al pesante ed accademico Barocco romano.

Il pittore ritrasse villaggi, antichità, figure ed animali nella campagna intorno a Roma, eseguì molti schizzi di
oggetti e particolari che avrebbe poi inserito in futuri disegni e dipinti, arricchì i suoi paesaggi con vestigia di grandiosi palazzi e vedute che stavano altrove, ma che gli erano piaciuti.

Le sue opere, incroci fra fantasia e realtà, erano molto apprezzate ad Amsterdam e ventiquattro di tali opere, furono riprodotte mediante incisione.

Battaglia di Asselyn JanDopo Roma Jan Asselyn si stabilì per un paio d'anni a Lione dove, nel 1645, sposò la figlia di un mercante di Antwerp, Antoiniette Huwaart.

Nell'agosto 1646 si trasferì a Parigi dove assieme ad altri pittori come Eustache Le Sueur e Herman van Swanevelt, lavorò alle decorazioni dell'Hotel Lambert e che oggi fanno parte della collezione del Museo del Louvre.


Nel 1647 ritornò ad Amsterdam dove creo una scuola per pittori di paesaggi: fra gli allievi che si distinsero, ricordiamo Frederik de Moucheron.

Jan Asselyn morì ad Amsterdam, il 3 Ottobre 1652.




Galleria opere d'arte di Asselyn Jan

slideshow
slideshow

Panorama italiano con ruderi
Panorama italiano con ruderi

Panorama italiano con fiume
Panorama italiano con fiume

Cigno minaccioso
Cigno minaccioso

Riva del fiume con mandriani
Riva del fiume con mandriani

Paesaggio (1651)
Paesaggio (1651)

Ponte rotto (1650)
Ponte rotto (1650)

Battaglia di Lustzen
Battaglia di Lustzen

Ricostruzione Muiderdeich
Ricostruzione Muiderdeich

Paesaggio invernale (1647)
Paesaggio invernale (1647)

Panorama italiano con san Giovanni
Panorama italiano con san Giovanni





Annunci o altre pagine interessanti:



Libri sui Bamboccianti e su Paesaggisti

  La campagna romana dai Bamboccianti alla Scuola Romana
Marigliani Clemente, 2010, De Luca Editori d'Arte
  Paesaggisti ed altri artisti olandesi a Roma intorno al 1800
1984, Palombi & Partner
  Beni culturali e paesaggistici
Crosetti Alessandro, Vaiano Diego, 2009, Giappichelli
  Guida completa al disegno artistico di paesaggi
Harrison Hazel, 2009, Il Castello
  Dipingere paesaggi
Swanwick Ronald, 2003, Il Castello
  Come dipingere paesaggi ad olio
Crane David, 2010, Il Castello
  Paesaggi ad olio. Pronti da dipingere 
Gregory Noel, 2010, Il Castello
  Disegnare e dipingere paesaggi e vedute
Rox Alexander, 2007, Il Castello
  Dipingiamo paesaggi ad acquarello
Harrison Hazel, 2006, Il Castello
  Paesaggi d'acqua. Manuale tascabile
Dowden J. Francis, 2003, Il Castello

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport