Museo Guggenheim Bilbao




Museo Guggenheim di Bilbao

La storia del museo

Museo Guggenheim - EsternoIl Guggenheim Museum di Bilbao, inaugurato nel 1997, è stato costruito sul luogo di un vecchio terreno industriale e fa parte di un piano di rivalutazione urbanistica della città, iniziato nel 1989, che include un Palazzo dei Congressi, un Aeroporto Internazionale, un piano di sistemazione delle rive del Nervion e una nuova metropolitana.

Considerato un capolavoro dell’architettura del’900 è un po' il fiore all’occhiello del grande piano di ristrutturazione urbana per rilanciare un’area della Spagna gravemente depressa.

Dal punto di vista economico, in Guggenheim ha contribuito in maniera decisiva, al rilancio della città come meta turistica e centro culturale.

Disposizione del Museo

Museo Guggenheim Bilbao - EsternoIl Museo, progettato dall’architetto americano Frank Owen Gehry, occupa complessivamente 24.000 mq., di cui 10.600 sono spazi strettamente espositivi.

La struttura dell'edificio che si sviluppa su tre livelli, più un quarto riservato ai sistemi di condizionamento, è composto da una serie di volumi interconnessi in modo spettacolare.

Da contenitore di opere d'arte ed opera d'arte essa stessa, questa scultura a cielo aperto si riflette sulle acque del fiume Nerviòn e su quelle di un laghetto artificiale situato ai suoi piedi ad un livello leggermente più alto di quello del fiume.

L'esterno del museo Guggenheim

Museo Guggenheim Bilbao - La Fontana di fuoco e nebbiaUn laghetto artificiale circonda parzialmente il museo e fa parte anch'esso dello spazio espositivo dato che contiene l'originale opera di Yves Klein "Fontana di fuoco e Nebbia"

Infatti, a pelo dell'acqua, il marchingegno di Klein sputa fantasmagoriche fiamme colorate miste a spruzzi d'acqua.

Una rampa collega la passeggiata sul fiume con una torre dalla forma irregolare, che permette di raggiungere il Ponte de La Salve attraverso una scala interna o di entrare nel Museo.

Il tutto, rampa, torre e ponte risultano perfettamente integrati all'intero organismo architettonico.

La disposizione delle opere

Museo Guggenheim Bilbao - Klein 1960Il cuore del Museo è lo spettacolare atrio di 650 mq. e di 50 mt. di altezza, illuminato sia dalla luce naturale che penetra lateralmente dalle grandi vetrate che danno sul fiume, che quella che piove dalla vetrata che costituisce la copertura del punto più alto dell'edificio.

Caotico soltanto all’apparenza, l’edificio del Guggenheim Museo a Bilbao è dotato di un’estrema funzionalità, la costruzione ruota attorno all'atrio monumentale, coronato da una cupola di metallo, che si spalanca sul fiume con grandi vetrate.

Gli spazi in pietra dalla forma regolare, ospitano Nove Gallerie espositive, mentre gli spazi dalla forma irregolare, realizzati in titanio, ospitano altre dieci Gallerie.

El pez (il pesce e le 19 gallerie

Museo Guggenheim Bilbao - Basquiat Mosè e gli Egiziani 1982Una grande sala lunga 170 metri e larga 25, chiamata "il pesce", completamente senza colonne portanti, si spinge sotto il Ponte della Salve (che si collega alla città), è dedicata alle opere di grande formato ed ospita le mostre temporanee.

Intorno all'atrio si snoda il percorso espositivo su tre livelli che a molti ricordano il percorso a spirale del Guggenheim di New York.

Le 19 Gallerie, che si raccordano al grande atrio d'ingresso grazie ad un sistema di passerelle sospese curvilinee, ascensori di vetro e torri di scale, sono destinate ad ospitare a rotazione le collezioni della  Solomon R. Guggenheim Foundation, che riguardano l'arte europea e americana del '900, e ad ospitare la Collezione Permanente del museo.


Le Esposizioni del Guggenheim

Museo Guggenheim Bilbao - InternoIl museo, oltre le opere della fondazione Guggenheim e la propria Collezione Permanente, integrata con opere di grandi artisti della seconda metà del XX secolo, contiene alcuni percorsi espositivi dedicati ad Artisti Baschi e Spagnoli contemporanei.

Tra le importanti opere esposte, sono presenti lavori di Mark Rothko, Robert Rauschenberg, Richard Serra, Jean Michel Basquiat, Jenny Holzer e Christian Boltanski.

Le nuove acquisizioni del Guggenheim Bilbao

Museo Guggenheim Bilbao - Jim Dine 1997Le acquisizioni del museo che ha aperto i battenti nel 1997, sono capolavori di grandi artisti del dopoguerra.

Si tratta di opere acquistate con fondi messi a disposizione dall'Amministrazione dei Paesi Baschi: Willem de Kooning (Untitled del 1952 e Villa Borghese del 1960), Robert Motherwell (Phoenician Red Studio, 1977), Mark Rothko (Untitled, 1952), Clyfford Still (Untitled, 1964), Jim Dine (Three Red Spanish Venuses, 1997), Yves Klein (La Grande Anthropométrie bleue, 1960).

Di epoca più recente sono le opere Robert Morris, Donald Judd, Carl Andre, Sigmar Polke (Kathreiners Morgenlatte, Christian Boltanski (Humans, 1994), Gilbert and George, Richard Long, Jannis Kounellis, Mario Merz, Julian Schnabel (España, 1986), Jean-Michel Basquiat.



Anselm Kiefer al Guggenheim di Bilbao

Museo Guggenheim Bilbao Anselm Kiefer SonnenschiffIl monumentale, Sonnenschiff (La Nave Sun, 1984-1995), dell'artista  Neo-Espressionista Anselm  Kiefer  una scultura in scultura in cemento, terra, ferro, piombo e girasoli raffigura la distruzione da parte dei bombardamenti aerei nella campagna tedesca.

Il motivo dei campi coltivati  si ripete in tutta l'opera di Kiefer, la verde campagna sfregiata e coperta di cenere, altrettanto tipico dei dipinti di Kiefer, si riferisce alla devastazione causata dai bombardamenti aerei durante la seconda guerra mondiale.

I girasoli però sembrano suggerire la speranza per una rinascita.


Torna all'indice Musei up





Annunci o altre pagine interessanti:



Grandi opere visibili nel Museo Guggenheim Bilbao

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_001_complesso
Struttura esterna

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_002_struttura
Struttura esterna

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_003_titanio
Struttura esterna in titanio

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_004_il_ragno
"il ragno"

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_005_esterno
Struttura esterna

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_006
Guggenheim di Bilbao

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_009_ingresso
Struttura esterna

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_008_spazio
spazio

foto_musei/musei_guggenheim_bilbao_007_jim_dine_tre_veneri_rosse_1997
Tre veneri rosse (1997)



Libri e Guide sul Museo Guggenheim di Bilbao

Bilbao 1:9.000
2008, Michelin Italiana
Viaggiatori spagnoli a Roma nel Rinascimento
Vaquero Pineiro Manuel, 2001, Pàtron
I verbi spagnoli. Regolari, irregolari, ausiliari, pronominali, impersonali, difettivi, con doppio participio passato Frank O. Genry. Museo Guggenheim, Bilbao
Romoli Giorgio, 1999, Testo & Immagine

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport