Corrente artistica Bad Painting (Cattiva Pittura)




Cos'é la Cattiva Pittura - Bad Painting

Vomitando Cubi di Rubik di Kimberly HermeschBad Painting è il nome dato alla tendenza pittorica di alcuni pittori figurativi americani, osservati criticamente e poi curata da Marcia Tucker (1940-2006) che ne ha organizzato la prima esposizione.

Il Termine "Bad Painting" in America voleva indicare le opere degli "imbrattatela", lavoro di pittori che non rispondevano ai gusti ed agli stili correnti.

Ma in questo caso il "Bad" è usato in modo ironico per segnalare l'incompetenza tecnica, il gusto artistico insufficiente e dilettantistico dei critici e degli osservatori con cui Tucker, stigmatizzava la mancanza di rispetto per gli stili più recenti.

La prima mostra della Bad Painting

Bad Painting -  James Albertson"Bad Painting" era il titolo dato alla mostra tenuta a New York  al Museum of Contemporary Art dal 14 gennaio al 28 febbraio 1978 dalla curatrice della mostra.

Durante la mostra esposero giovani pittori allora per lo più sconosciuti:   James Albertson (1943), Joan Brown (1938-1990), Eduardo Carrillo (1937-1997), James Chatelain (1947), Cply (alias William Copley ) (1919-1996), Charles Garabedian (1923), Robert Chambless Hendon (1936), Joseph Hilton (1946), Neil Jenney (1945), Judith Linhares (1940), P. Walter Siler (1939) , Earl Staley (1938), Shari Urquhart (1938), e William Wegman (1943).

Il comunicato stampa di presentazione della mostra chiarì la ragione del "Bad" tra virgolette e del suo significato speciale per sottintende come esistesse una "buona pittura" ben più eccentrica e incomprensibile, ma, accettata ed approvata dai più perchè agganciata ad un mercato che rispondeva a requisiti che niente hanno a che fare con l'arte.

Lo scontro tra "Buona Pittura e Cattiva Pittura"

Movimento Bad Painting Joan Brown La Bad Picture nasce strettamente legata ai criteri della Tucker per la quale possono essere considerati del nuovo movimento i pittori il cui lavoro dimostra di aver scartato le modalità classiche del disegno, al fine di presentare un divertente, spesso sarcastico, punto di vista personale del mondo".

Questo generico criterio potrebbe essere applicato a stili pittorici tendenti all'espressionismo o al surrealismo, ma la critica esclude specificatamente l'Espressionismo accertato di Leon Golub (1922-2004) o Jack Levine (1915-2010), la caricatura di un Peter Saul  (1934) o Philip Guston (1913-1980).

Altre ulteriore caratteristiche stavano nella contrapposizione al criterio della "buona pittura" che per Tucker si caratterizza per la deformazione della figura, l'utilizzo di risorse artistiche storiche, la non arte, il fantastico o di contenuti irriverenti.

Nel suo disprezzo per una precisa rappresentazione e il suo rifiuto di atteggiamenti convenzionali sull'arte, la pittura "cattiva" è allo stesso tempo divertente e commovente  e spesso scandaloso nel suo disprezzo per le norme del buon gusto.

Bad Painting è talvolta considerato un precursore del movimento più ampio il Neo-espressionismo che si afferma nei primi anni '80,in alcuni paesi dell'Europa.

La difficoltà di definire  "Bad Painter" i pittori che avevano alcune caratteristiche e non altre, ha fatto sì che l'influenza della Pittura "Bad" non è stata evidente  nella pittura americana e internazionale anche se alcuni di loro ottennero un riconoscimento più ampio.

James Albertson un Bad Painter

 Bad Painting - AlbertsonJim Albertson è un artista figurativo ed insegnante d'arte.
Nato nel Wisconsin nel 1943, è cresciuto in Illinois e ha ricevuto ha frequentato con successo la Scuola Art Institute di Chicago (1966) e il California College of Arts and Crafts di Oakland (1968).

Albertson ha cominciato ad esporre le sue opere nel 1969, ma ha cominciato ad essere conosciuto dopo
aver partecipato alla prima mostra " Bad Painting" del 1978 al il New Museum di New York.

Da allora l'artista ha diviso la sua vita fra la pittura e l'insegnamento in California.

Insegna acquerello, disegno e pittura acrilica in alcuni College e si è aggiudicato alcuni premi fra cui nel 1980 il National Endowment for the Arts: Grant Individual (Artista Emergente) e nel 1983 National Endowment for the Arts, Individual Grant (Mid-carriera artistica).



Torna all'indice Correnti artistiche up





Annunci o altre pagine interessanti:





Libri sul tema Movimento Sinestetico - Libri sulla Pittura Americana

  Da Hopper a Warhol. Pittura americana del XX secolo a San Marino. Catalogo della mostra (Repubblica di San Marino, 21 gennaio-3 giugno 2012)
cur. Goldin M., 2012, Silvana
  Afro. Il periodo americano-The American period. Catalogo della mostra (Rovereto, 17 marzo-8 luglio 2012). Ediz. italiana e inglese
cur. Belli G., 2012, Mondadori Electa
  Pollockiana. Poeti italiani contemporanei per la nuova pittura americana
cur. Tini Brunozzi F., 2009, Marco Valerio
  Arte americana 1850-1960. Capolavori dalla Phillips Collection di Washington
cur. Behrends Frank S., Belli G., 2010, Silvana
  Georgia O'Keeffe. Pioniera della pittura americana
Drohojowska-Philp Hunter, 2010, Johan & Levi
  Peggy Gugghenheim e la nuova pittura americana
cur. Barbero L. M., 2008, Giunti GAMM

Cerca su IBS - il distributore tutto italiano

Logo IBS

Libri, Dischi, DVD, Blue Ray, MP3, eBooks,
Libri in inglese, Videogiochi, Giocattoli, Sport